• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mandarino

Membro Ordinario
Proprietario Casa
#1
Buongiorno a tutti.Chiedo cortesemente un consiglio.
Tizio vende auto a febbraio 2018.Comunica verbalmente alla sua assicurazione che intende eliminare assicurazione avendo venduto auto.Non viene richiesta la consegna del contrassegno Tizio ignora e quindi nulla consegna.Passano mesi e assicurazione chiede il rinnovo assicurazione.Tizio ribadisce che auto è stata venduta diversi mesi addietro.Assicurazione sostiene che il termine assicurazione decorre da quando ha consegnato il contrassegno.Ma mi dico:vero che Tizio ha errato in quanto ha comunicato in buona fede in maniera verbale però dico:con il passaggio di proprietà non posso far cessare in quel momento assicurazione?grazie mille.nell'augurio di essere stato chiaro.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#2
Verbale o scritto nulla cambia....non vi è obbligo di rinnovare le polizze Rca.

Unico svantaggio è che facevi "disdetta" nei dovuti modi dogevano restituirti il rateo non utilizzato o sospendere "in credito".
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#4
Tu hai venduto l'auto. La polizza è scaduta...la compagnia ti sollecita il pagamento prima della scadenza e copre comunque (inutilmente nel tuo caso) per altri 15 gg...in assenza di pagamento il contratto decade.

Tu perdi il rateo per il periodo successivo alla vendita e la classe maturata.

Se non conti di prendere un'altra auto o non ti servono polizze cestini tutto.
 

mandarino

Membro Ordinario
Proprietario Casa
#5
Aspetta auto venduta a gennaio 2018...assicurazione scadeva a giugno 2018.mi chiedo.. .assicurazione deve rimborsare i mesi da gennaio 2018 vendita auto alla scadenza
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
#6
Tu perdi il rateo per il periodo successivo alla vendita
No. Art. 171 del Codice delle assicurazioni private (D.Lgs. n. 209/2005):
Il trasferimento di proprietà del veicolo o del natante determina, a scelta irrevocabile dell'alienante, uno dei seguenti effetti:
a) la risoluzione del contratto a far data dal perfezionamento del trasferimento di proprietà, con diritto al rimborso del rateo di premio relativo al residuo periodo di assicurazione al netto dell'imposta pagata e del contributo obbligatorio di cui all'articolo 334;
[...].

No. Art. 134, comma 3, ultimo periodo del Codice delle assicurazioni private:
In caso di cessazione del rischio assicurato o in caso di sospensione o di mancato rinnovo del contratto di assicurazione per mancato utilizzo del veicolo, l'ultimo attestato di rischio conseguito conserva validità per un periodo di cinque anni.
 
Ultima modifica:

mandarino

Membro Ordinario
Proprietario Casa
#10
Grazie.Pertanto a gennaio 2018 venduto auto e non consegnato il contrassegno.contrassegno consegnato a maggio polizza scade a giugno assicurazione dice che rimborsa dal momento consegna contrassegno alla scadenza.invece non è così dalla trascrizione al pra al momento scadenza polizza...compreso correttamente?
 

mandarino

Membro Ordinario
Proprietario Casa
#12
Ragazzi non ho 80 anni...ahhhh......comunque.....
posso richiedere a quei barboncelli dell'assicurazione i mesi decorrenti dalla trascrizione al pra al momento scadenza polizza?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#13
Ragazzi non ho 80 anni...ahhhh......comunque.....
posso richiedere a quei barboncelli dell'assicurazione i mesi decorrenti dalla trascrizione al pra al momento scadenza polizza?
Secondo me ti risponderanno "picche".
Tu avevi il diritto come ti avevo anticipato, e poi confermato da @Nemesis, ...ma ho fondati dubbi che tu lo abbia perso non provvedendo ad adeguata comunicazione.

La polizza è rimasta "attiva" e la Compagnia tenuta ad onorare il contratto
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
#15
Albero bianchi mi pare di capire però che riferisce che dalla data di trascriZione al ora sino a scadenZa si può richiedere rimborso
Spiego la tempistica:
- a gennaio 2017 ho ceduto l'autovettura, e non avendola sostituita con un'altra , ho comunicato immediatamente all'assicurazione la richiesta di rimborso del rateo fino alla scadenza, non avendo alcuna intenzione di rinnovarla o trasferirla su altra autovettura.
- Dopo circa un mese ricevo una comunicazione dall'Assicurazione che mi richiede prova dell'avvenuta vendita (Libretto di circolazione con l'annotazione della vendita) ma non mi viene richiesta la restituzione del Contrassegno Assicurativo ( non più obbligatoria l'esposizione sul parabrezza) e non avrebbe neppure senso in quanto, avendo fatto un contratto online, di contrassegni potevo stamparne a migliaia tutti validi.
- Ho inviato a mezzo e-mail, copia del Libretto di Circolazione con l'annotazione della vendita da parte del Pra.
- A maggio ho ricevuto il bonifico, al netto ci certe tasse come specificato anche da @Nemesis.
 

mandarino

Membro Ordinario
Proprietario Casa
#16
Pertanto nel mio caso non avendo consegnato il contrassegno non importa.Io ho venduto auto a gennaio ho comunicato vendita ad assicurazione senza consegnare il contrassegno e quindi posso richiedere il rimborso sino a giugno che scade assicurazione....mi pare di aver capito correttamente!
 

mandarino

Membro Ordinario
Proprietario Casa
#20
....possibile che assicurazione abbia perso copia atto di compravendita che io ho consegnato....come può dimostrarlo????

80 anni li compio a fine anno.....ahhhh ahhhhh
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto