• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

rosaemario

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno desidero porre un problema:
sono comproprietaria di una bottega sfitta in un condominio,premetto che tra le due parti siamo in lite giudiziaria,per cui non abbiamo alcun tipo di rapporto amichevole.
Il problema riguarda l'amministratore di condominio che subentrando ad un'altro e di cui tra l'altro io non ne ero stata informata a tal proposito preciso che abito in altra regione diversa dall'immobile e non ho possibilità alcuna di avere referenti, "questo signore"senza mai nè contattarmi nè inviarmi alcuna situazione economica riguardo la mia quota per un lungo tempo pur avendo il mio indirizzo e dati dal precedente amministratore, senza aver io mai ricevuto solleciti o messa in mora di punto in bianco mi invia tramite avvocato del suo studio un decreto ingiuntivo già formalizzato dal giudice di pace nel mese di marzo 2020, con richieste di somme di cui non ne ero a conoscenza tra l'altro lievitate dalle spese del giudice di ben 500 euro.
Ovviamente dopo aver saputo chi fosse questo amministratore, visto ripeto che non ne sapevo nulla del cambio, mi sono messa in contatto per avere chiarimenti sulle somme richieste chiedendo di inviarmi a questo punto il dettaglio mie spese quote nell'arco di questo tempo,in risposta mi re-inviano no il dettaglio bensì lo stesso conteggio del decreto ingiuntivo ( recepito come voler prendere per i fondelli,o non avere la volontà di andare a spulciare il regresso delle spese a mio carico,boh!!)
Tutto risuona strano,dal comportamento di non cercare la mia persona per versare le quote condominiali, come il non essere mai venuta a conoscenza di assemblee, di bilanci o preventivi, il buio...
Allora io chiedo ok ci sta'che ci siano rate non versate che devono essere pagate, ma arrivare a danneggiare una persona con spese lievitate (come me tante altre visto la situazione economica disastrosa in Italia, che non hanno lavoro) è un gesto alquanto privo di umanità e da persona decisamente ignobile.
La mia domanda è: posso segnalare il comportamento di questa persona (se esiste)all'ordine degli amministratori? Devo pagare in silenzio accettando lo schifo di danno che mi ha fatto? Ringrazio anticipatamente per l'attenzione sperando di essere stata chiara nell'esporre il problema
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Se è arrivato al decreto ingiuntivo cosa vuoi fare? Cosa c'è di scorretto? Le segnalazioni agli ordini sono utili come un pettine ad un calvo, vedi tu. Secondo me si è comportato correttamente, male hai fatto tu a non chiedere ogni anno il rendiconto delle spese
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Normalmente ogni anno, insieme alla convocazione di assemblea, si riceve il bilancio consuntivo con le somme ancora da versare e il bilancio preventivo , entrambi da approvare in assemblea.
Poi si riceve il verbale; nel verbale dovrebbe essere indicata ogni delibera dell'assemblea, compreso la nomina di nuovo amministratore, se prevista.
Non dici nulla in proposito, e si potrebbe pensare che ricevi il verbale, ma non lo leggi con attenzione; è così ? penso di si, altrimenti saresti informata.
L'amministratore non è obbligato a mandare solleciti ai morosi; ognuno sa quanto deve pagare in base ai conti approvati e ricevuti, e se non versa in tempo è in torto.
Capisco le difficoltà momentanee, ma proprio perché si è in difficolta bisognerebbe pagare i debiti alle scadenze, per non vederli aumentare.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Devo pagare in silenzio
Se gli avvisi di convocazione delle assemblee di condominio non ti sono stati inviati e/o non ti sono stati comunicati i relativi verbali, puoi presentare opposizione al decreto ingiuntivo entro i quaranta giorni e impugnare le deliberazioni assembleari per farle annullare.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Se gli avvisi di convocazione delle assemblee di condominio non ti sono stati inviati e/o non ti sono stati comunicati i relativi verbali, puoi presentare opposizione al decreto ingiuntivo entro i quaranta giorni e impugnare le deliberazioni assembleari per farle annullare.
Resta inteso che il mancato ritiro di raccomandate A/R delle quali si è ricevuto l'avviso di giacenza nella cassetta postale, non esonera dal pagare.
La semplice giacenza di una raccomandata per tutto il tempo previsto, e il rinvio al mittente come 'inesitata' dopo circa 30 giorni di giacenza infruttuosa, vale come notifica a tutti gli effetti, ossia vale come se la raccomandata di convocazione all'assemblea fosse stata ricevuta, aperta, letta e compresa.
 

rosaemario

Membro Attivo
Proprietario Casa
Se gli avvisi di convocazione delle assemblee di condominio non ti sono stati inviati e/o non ti sono stati comunicati i relativi verbali, puoi presentare opposizione al decreto ingiuntivo entro i quaranta giorni e impugnare le deliberazioni assembleari per farle annullare.
Proprio così i verbali delle assemblee di condominio non mi sono mai arrivate,come nessuna comunicazione che era cambiato l'amministratore,IO rispondo a Franci63 e Fift il mio dovere l'ho fatto chiamando l'ex amministratore per sapere il perchè non mi arrivavano le comunicazioni e proprio da quel contatto telefonico che mi informa che non era più l'amministratore,e non sapeva chi lo avrebbe sostituito(se è stato onesto o disonesto non so) e che sarebbe stato il nuovo a mettersi in contatto con me...cosa avrei dovuto fare? affidarmi ad una maga per sapere chi fosse? scusi non è verso lei Nemesis ma rispondo così a chi ha scritto a favore dell'amministratore in fondo la ragione se la tirano sempre al proprio mulino sia amministratori ed avvocati..in fondo ha rimetterci come sempre sono le persone più deboli, non aggiungo altro..Si commentano da soli.. Comunque grazie Nemesis per il Suo intervento credo che solo Lei abbia capito veramente il problema
 

rosaemario

Membro Attivo
Proprietario Casa
Resta inteso che il mancato ritiro di raccomandate A/R delle quali si è ricevuto l'avviso di giacenza nella cassetta postale, non esonera dal pagare.
La semplice giacenza di una raccomandata per tutto il tempo previsto, e il rinvio al mittente come 'inesitata' dopo circa 30 giorni di giacenza infruttuosa, vale come notifica a tutti gli effetti, ossia vale come se la raccomandata di convocazione all'assemblea fosse stata ricevuta, aperta, letta e compresa.
Mai inviate raccomandate da parte sua ,come mai ricevute da parte mia, nessuna giacenza nella cassetta delle lettere, mi ritengo una persona "troppo attenta e permalosa" e ritiro sempre tutto, questa persona non si è mai reso presente nei miei confronti..."Se come dice lei ha inviato" l'amministratore dovrà inviarmi tramite posta o mail visto che le richiederò "le ipotetiche" raccomandate RIPETO mai inviate! dopodichè vediamo chi ha ragione.
 

rosaemario

Membro Attivo
Proprietario Casa
Gli altri comproprietari hanno ricevuto la corrispondenza ?Oppure l'amministratore ha inviato una comunicazione "collettiva" ma ad un unico recapito ?
Buonasera Signor Alberto Bianchi alla sua domanda non so rispondere visto che con l'altra comproprietaria non ho buoni rapporti e non comunico, a dire il vero però all'ex amministratore avevo fatto espressamente richiesta anche scritta con raccomandata, di inviare tramite poste le mie quote è così è sempre stato, l'ha fatto egregiamente nel suo operato mi informava su tutto ho decine e decine di raccomandate cartacee..Questo attuale nulla come detto buio totale..probabilmente informava l'altra, dimenticandosi o facendo finta di non sapere che io abito in altra regione
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Se è arrivato al decreto ingiuntivo qualche domanda dovresti portela. Io pagherei senza fare storie oppure mi cercherei un avvocato. Di certo non cercherei opinioni su un forum
 

rosaemario

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buonasera Signor Alberto Bianchi alla sua domanda non so rispondere visto che con l'altra comproprietaria non ho buoni rapporti e non comunico, a dire il vero però all'ex amministratore avevo fatto espressamente richiesta anche scritta con raccomandata, di inviare tramite poste le mie quote è così è sempre stato, l'ha fatto egregiamente nel suo operato mi informava su tutto ho decine e decine di raccomandate cartacee..Questo attuale nulla come detto buio totale..probabilmente informava l'altra, dimenticandosi o facendo finta di non sapere che io abito in altra regione
Inoltre tengo a precisare che l'amministratore è anche a conoscenza che tra le due comproprietarie c'è un discorso di lite giudiziaria, quindi perchè avrebbe a questo punto se l'ha fatto inviato solo ad una singola le comunicazioni? Credo che dovrà giustificarmi anche questo
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
"Se come dice lei ha inviato" l'amministratore dovrà inviarmi tramite posta o mail visto che le richiederò "le ipotetiche" raccomandate RIPETO mai inviate! dopodichè vediamo chi ha ragione.
So che ti stupirai, ma io una volta volevo invalidare l'assemblea perché dicevo di non essere stato convocato. L'Amministratore mi esibì la ricevuta della raccomandata A/R che mi aveva spedito. L'indirizzo era corretto. Semplicemente, o il postino non mi ha lasciato l'avviso di giacenza (cosa di cui dubito), oppure qualcuno mi fregò l'avviso di giacenza.
Insomma, aveva ragione l'amministratore perché lui la raccomandata me l'aveva mandata. Poco importa che io non fossi stato messo in condizioni di ritirarla con l'avviso di giacenza. Ora funziona così.
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Inoltre tengo a precisare che l'amministratore è anche a conoscenza che tra le due comproprietarie c'è un discorso di lite giudiziaria, quindi perchè avrebbe a questo punto se l'ha fatto inviato solo ad una singola le comunicazioni? Credo che dovrà giustificarmi anche questo
stai a vedere che l'amministratore adesso passa dalla parte del torto
:risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata::risata:
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
O rispondo a Franci63 e Fift il mio dovere l'ho fatto chiamando l'ex amministratore per sapere il perchè non mi arrivavano le comunicazioni e proprio da quel contatto telefonico che mi informa che non era più l'amministratore,e non sapeva chi lo avrebbe sostituito(se è stato onesto o disonesto non so) e che sarebbe stato il nuovo a mettersi in contatto con me...cosa avrei dovuto fare?
L'ex amministratore non può non sapere chi è il nuovo, poiché, sessiste un nuovo che ha già in mano la gestione condominiale, vuol dire che il vecchio gli ha passato le consegne.
Anche dirti che sarebbe stato il nuovo a mettersi in contatto con te mi pare un errore, visto che il nuovo non ha nessun dovere in tal senso.
Resta strano che tu non abbia ricevuto la corrispondenza condominiale.
Sei certa di non aver chiesto che ti inviassero tutto presso la comproprietaria , magari in tempi passati ?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
sono comproprietaria di una bottega sfitta in un condominio,premetto che tra le due parti siamo in lite giudiziaria,per cui non abbiamo alcun tipo di rapporto amichevole.
Perdona ma il racconto che tu fai è ovviamente "di parte", presenta molte "lacune" ed evidenzia pure un tuo "disinteresse" nel seguire la gestione condominiale.

Riepilogo i punti (alcuni già richiamati da altri):

1-spiega che "rapporto" intercorre con l'altro comproprietario (con cui sei già in lite)...parente, socio o cosa?
2-dal precedente amministratore ricevevi le convocazioni e/o i verbali di assemblea? ??!!!
(Edit/Ps)
Perché solo lui poteva lecitamente inviarti convocazione con ODG dove si indicava si procedeva a votazione per conferma mandato / nuova nomina.
3-sapevi di essere in un Condominio quindi comunicazioni o meno sapevi che ci sono spese a cadenze regolari, perché non ti sei mai preoccupata di informarti sul mancato arrivo? Un amministratore anche se deve/può procedere con Decreto Ingiuntivo direttamente ... solitamente manda sollecito.
4-non perdere tempo in "segnalazioni" ad albi professionali che non esistono.
5-il non avere "referenti" è una lamentela che non regge. È tua possibilità dare delega anche ad un avvocato (magari lo stesso che ti segue nella causa col comproprietario) o qualsivoglia persona che ti sostituisca in Assemblea. Non puoi lamentarti di certi fatti se non curi i tuoi affari/impegni e la distanza non è una scusante.

Premesso che le quote Condominiali devi pagarle...valuta se dare incarico ad un legale per accertare l'invio di convocazioni e/o verbali.
Solo in assenza tu potrai ottenere annullamento del Decreto Ingiuntivo.

Edit/Ps.

all'ex amministratore avevo fatto espressamente richiesta anche scritta con raccomandata, di inviare tramite poste le mie quote è così è sempre stato, l'ha fatto egregiamente nel suo operato mi informava su tutto
Letto dopo.
Quindi non puoi dire che "non sapevi" della convocazione/nuova nomina...oppure tanto egregiamente non ha operato.
 
Ultima modifica:

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
... E aggiungerei, intanto paga poi vedrai se e con chi lamentarti
In realtà se avesse ragione non deve pagare...rischia di non poter ottenere rimborsi ed equivale a riconoscere la propria inadempienza.

Ma come hai scritto non deve perder tempo a lamentarsi in un forum.
 

rosaemario

Membro Attivo
Proprietario Casa
Quindi non puoi dire che "non sapevi" della convocazione/nuova nomina...oppure tanto egregiamente non ha operato.
MI SPIEGO MEGLIO: nel periodo in cui non ho ricevuto più nulla ho contattato l'ex amministratore per sapere perchè non mi inviava la corrispondenza, a tal proposito mi si veniva comunicato che lo stesso si era dimesso che ci sarebbe stata una nuova assemblea dove nominavano il nuovo e di cui lui "ex" non conosceva chi fosse nominato ( a questo punto se bugiardo o no come posso giudicare?) e al momento che avrebbe consegnato tutta la documentazione il nuovo mi avrebbe contattato, adesso con il senno di poi ovviamente se non mi hanno comunicato l'invito all'assemblea per la nomina come facevo a sapere chi fosse? SOLO A DICEMBRE 2019 ricevo la UNICA convocazione assemblea e poco dopo il consuntivo bilancio del 2018 con preventivo del 2019 e relativo verbale ( deduco a questo punto che il suo intento visto "il finale" si è creato la condizione per agire a mia insaputa ancora una volta)
A questo punto mi chiedo avendo lui preso l'incarico nel 2017 e non avendomi mai inviato comunicazione riguardo ad assemblee e consuntivi e/o preventivi o lettere di sollecito e PREMETTENDO CHE NON HO SCRITTO PERCHE' STIA CERCANDO SCUSE PER NON PAGARE (come qualcuno ha pensato in mala fede o abbia espresso opinioni favorevoli verso chi "nel bene non so" nel male non ha fatto il " SUO DI DOVERE" quello per la quale è stato nominato,quindi senza capire bene il mio quesito) ma aiutarmi a capire se il suo operato di amministratore per la quale VIENE PAGATO IN VIRTU' DEL DIRITTO DI OGNI CONDOMINO (in questo caso la sottoscritta) abbia violato comunque i miei DIRITTI ( non mi interessano le paternali con i se i ma ecc.. ) avendo LUI DOVERI ... ogni individuo nella vita ha diritti e doveri...io conosco bene i miei doveri ...( mi spiace per qualcuno che ha ricordato solo i doveri ...tutti Santi ! MA I MIEI DIRITTI ? Qualcuno potra' rispondere: se non paghi che diritto vuoi?
Allora rispondo volentieri a priori : pur pagando ieri o oggi resta il fatto che è comunque una violazione dei miei diritti..
E sopratutto per capire se da questo comportamento non erano dovute le SUPER SPESE addebitate con il decreto ingiuntivo.
Concludo questo mio intervento del perche' ho scritto su questo forum: anche per condividere un problema oggi il mio (ma di molti altri sicuramente se non oggi ma domani) ovviamente prima di affidare il tutto al mio avvocato.
Grazie per l'attenzione Buona Domenica.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
adesso con il senno di poi ovviamente se non mi hanno comunicato l'invito all'assemblea per la nomina come facevo a sapere chi fosse?
Ripeto...anche se si trattava di amministratore dimissionario era lui che doveva spedirti convocazione per l"assemblea dove si sarebbe votato per scegliere un nuovo mandatario.
È ovvio che non poteva conoscerne il nome in anticipo.
In ogni caso tu eri al corrente che ne sarebbe arrivato uno nuovo.


SOLO A DICEMBRE 2019 ricevo la UNICA convocazione assemblea e poco dopo il consuntivo bilancio del 2018 con preventivo del 2019 e relativo verbale ( deduco a questo punto che il suo intento visto "il finale" si è creato la condizione per agire a mia insaputa ancora una volta)
A questo punto mi chiedo avendo lui preso l'incarico nel 2017 e non avendomi mai inviato comunicazione riguardo ad assemblee e consuntivi e/o preventivi o lettere di sollecito
Anche qui cadi in contraddizione...prima hai scritto di non aver mai ricevuto qualcosa dal nuovo amministratore...ora invece confermi di avere ricevuto convocazione, Bilancio Consuntivo + Preventivo + verbale !!!
Tanto basta.

Ps.
Come spiegato in mp non sono prevenuto nei tuoi confronti ma mi limito a "giudicare" i fatti sulla scorta del tuo resoconto.
E davanti ad un Giudice non hai speranze se questi sono i fatti.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, ho una questione da porvi per chi mi può aiutare : nel condominio, l'impianto citofonico è stato sostituito da un cellulare. Tutte le comunicazioni dei portieri arrivano o tramite WhatsApp o per chiamata vocale. A questo punto, bisogna comunque versare indennità per conduzione di citofono o no? Grazie anticipatamente
perchè non ricevo più propit.it la mattina da almeno 10 giorni? , cosa è successo al mio collegamento? non so a chi rivolgermi , ho provato a reiscrivermi ma , poichè già lo sono , mi hanno risposto che non è possibile, chiedo al gestore del gruppo di ripristinarmi nei collegamenti che avevo prima con propit.it.
Alto