• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Posso dichiarare di non volere allacciarmi e, soprattutto, posso evitare di partecipare alle spese di installazione e manutenzione?
Si.
Inoltre, desidero avere conferma del fatto che io possa pretendere una somma di risarcimento (una sorta di compenso al proprietario del lastrico solare).
Si, ma se non trovate un accordo, dovrà decidere un giudice.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Un domani, potrà voler allacciarsi, pagando il dovuto.
Lui/lei o gli aventi causa.
Sì. Funziona come con l'installazione di un nuovo ascensore. Qualcuno può chiamare fuori sé e i suoi aventi causa, con la condizione che lui e gli aventi causa potranno iniziare a concorrere alle spese e all'utilizzo dell'ascensore quando vorranno decidere di farlo.

Io per esempio nel 2009 ho acquistato un box in una palazzina dove, pur essendoci l'ascensore che porta sino a quasi davanti il box, mi è stato negato l'utilizzo dell'ascensore, a rogito: "Nessun diritto all'ascensore è ricompreso nell'acquisto del box auto", scritto a chiare lettere. Vale per me e per i miei aventi causa, e a me è stata addirittura negata la possibilità di decidere la compartecipazione all'uso (e alla contribuzione delle relative spese pro quota millesimale) perché non mi è stato venduto il diritto di uso "potenziale", né mi è stata venduta la possibilità di decidere se iniziare ad usare l'ascensore compartecipando alle spese.
 
Ultima modifica:

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
1) Posso dichiarare di non volere allacciarmi e, soprattutto, posso evitare di partecipare alle spese di installazione e manutenzione?

2)E in base a quale legge o sentenza?


3)Inoltre, desidero avere conferma del fatto che io possa pretendere una somma di risarcimento (una sorta di compenso al proprietario del lastrico solare).
Ma in base alla legge oppure a specifiche sentenze, quanto posso pretendere dai condomini?
Porta pazienza ...a volte si accumulano risposte date con l'intento di essere d'aiuto ed invece si frea solo confusione.

1) Dipende. Non spieghi se sia già esistente un impianto di ricezione centralizzato oppure se, Condominio Nuovo, si debba intallare per la prima volta.
Se non vi era alcun impianto centralizzato allora il "nuovo" costituisce "innovazione" e tu non hai obbligo di parteciparvi visto che già ne hai uno.
Se è un "rifacimento" bisogna valutare se tu eri in precedenza allacciato o comunque comproprietario.

2)Codice Civile

3)Salvo diversa clausola in RdC di tipo Contrattuale che riservi una servitù d'antenna a tuo carico, hai diritto a chiedere un "aggio" per l'occupazione di una tua parte privata. Tieni presente che poi dovrai consentire accesso ogni qual volta serva manutenzione o regolazione.
Non esistono ne Leggi ne Giurisprudenza che indichi un "listino".
Importo rimesso agli accordi fra le parti...non avanzare pretese oscene.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
e se capita un condomino radioamatore?
Quello nella foto è un normale tetto di copertura a falda e di conseguenza bene comune... cosa diversa da un lastrico/terrazzo esclusivo.
Nulla potrà essere chiesto per l'uso del tetto ...ma la norma prevede il non ostacolare il "parimenti uso" e certamente si aprirà una contesa qualora qualcuno voglia installare un Fotovoltaico (incompatibile con le ombre di quella antenna.
emula di Eywa)
Quella è una antenna che, per quanto mi risulta, necessita anche di autorizzazione di enti preposti.
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Quello nella foto è un normale tetto di copertura a falda e di conseguenza bene comune... cosa diversa da un lastrico/terrazzo esclusivo.
vorresti dire che una normale antenna HF da radioamatore, molto più piccola di quella della foto, non può essere installata su un lastrico solare di proprietà esclusiva?
In ogni caso la foto proviene da una sentenza del tribunale che ha visto coinvolti il condominio e gli eredi del radioamatore proprietario dell'antenna. Gli eredi non volevano rimuovere detta antenna per via dell'alto costo del lavoro sostenendo che, essendo l'antenna esistente da più di 20 anni, avevano usucapito il diritto di lasciare detta antenna sul tetto ed in subordine la compartecipazione alle spese di tutto il condominio. Hanno avuto torto.
 

davideboschi

Membro Attivo
Proprietario Casa
Quello che non capisco è perché, avendo tu un'antenna già installata, non consenti agli altri condomini di usarla, rendendola condominiale.
1) Ti fai rimborsare dal Condominio le spese sostenute per l'installazione (ognuno che aderisce pagherà la sua quota)
2) Il Condominio, e non più tu, si interesserà della manutenzione e delle riparazioni, e le relative spese saranno divise tra gli aderenti e non solo in capo a te
3) Sulla tua proprietà avrai una sola antenna col relativo impianto, e non due.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
vorresti dire che una normale antenna HF da radioamatore, molto più piccola di quella della foto, non può essere installata su un lastrico solare di proprietà esclusiva?
Puoi installarla sul tuo terrazzo o sul tetto condominiale...se l'unica posizione è il terrazzo altrui puoi ottenere di posizionarla ma paghi obolo.
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
per quanto riguarda le antenne di ricezione dei segnali televisivi molti comuni hanno emanato disposizioni per cui le nuove costruzioni devono essere dotate di impianto centralizzato.
Diversi condomini con antenne singole hanno approfittato per mettere l'antenna centralizzata.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

davideboschi ha scritto sul profilo di Laura Casales.
SE vuoi che ti rispondano, crea una nuova discussione. Clicca in alto nella banda nera su "Nuova discussione", scegli l'area tematica (potrebbe essere "Area legale - Locazione affitto e sfratto) e poni lì la domanda.
Buongiorno. Mio figlio è stato sfrattato. Il proprietario dice che non pagava da diversi mesi. Ma è stato dimostrato tramite bonifici davanti al giudice che non era vero! Lui per ripicca ci ha abbassato la potenza del contatore. È da tre mesi che mio figlio non paga più l'affitto. Purtroppo per mancanza di lavoro per la pandemia. La corrente mio figlio l'ha sempre pagata in nero. Ho bisogno di un consiglio!
Alto