• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Luigi Barbero

Membro Senior
Proprietario Casa
#21
Anch'io 3 o 4 anni fa chiesi all' archivio notarile la copia di un atto di cui avevo perso l' originale. Pagai 116,20 mediante un versamento in c/ c postale, trasmessi l' attestato via e mail e mi inviarono casa r. a.r. il plico contenente la copia timbrata dall' archivio. Il tutto, senza muovermi da casa.
p.s. archivio notarile di Roma
 

JUANITO

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#25
Buonasera a tutti innanzitutto,mi sono appena iscritto a questo forum dopo aver letto la discussione circa l'atto di proprietà smarrito.Io devo vendere un mio appartamento e non riesco a risalire all'atto di provenienza originario che mi serve per capire se è indicata anche una cantinola che invece nel mio atto non è stata menzionata e non posso vendere senza titolo.Ho fatto la visura storica alla conservatoria indicando il nome e cognome del de cuius (da cui hanno erditato la proprietà i 4 eredi che hanno venduto a me) ed ho ottenuto i dati utili ossia notaio,anno di tracrizione e numero(si tratta di una divisione)per andare all'archivio notarile.Giunto all'archivio notarile ho consultato l'atto per circa un'ora ma purtroppo non sono riuscito a rilevare nulla con riguardo alla presenza di questa "benedetta" cantinola, e comunque questo atto agiva su una divisione relativa ad altra unità immobiliare stesso condominio non la mia.A questo punto brancolo nel buio,ho visto che fra i tanti qui nel forum Massimo Binotto è abbastanza ferrato sulla materia e magari può indicarmi altre strade da percorrere per sbrogliare questa matassa.Ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno offrirmi il loro contributo e vi auguro una buona serata.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#26
Alla Conservatoria si possono anche richiedere copie conformi degli atti.
La Conservatoria rilascia solo le copie della trascrizione. La copia dell'atto pubblico la rilascia il notaio rogante, se in attività. In alternativa l'archivio notarile di dove è stato registrato. Non occorre alcuna delega.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#27
Io devo vendere un mio appartamento e non riesco a risalire all'atto di provenienza originario che mi serve per capire se è indicata anche una cantinola che invece nel mio atto non è stata menzionata e non posso vendere senza titolo.Ho fatto la visura storica alla conservatoria indicando il nome e cognome del de cuius (da cui hanno erditato la proprietà i 4 eredi che hanno venduto a me) ed ho ottenuto i dati utili ossia notaio,anno di tracrizione e numero(si tratta di una divisione)per andare all'archivio notarile.Giunto all'archivio notarile ho consultato l'atto per circa un'ora ma purtroppo non sono riuscito a rilevare nulla con riguardo alla presenza di questa "benedetta" cantinola, e comunque questo atto agiva su una divisione relativa ad altra unità immobiliare stesso condominio non la mia.
Inizialmente devi fare una ricerca catastale per individuare gli identificativi della cantinola. Poi dovrai richiedere un certificato storico dove troverai tutti i passaggi che hanno interessato tale immobile. Se non trovassi traccia, dovresti chiedere copia degli atti che hanno interessato le vendite e la divisione che hanno coinvolto l'immobile e/o quelle al quale è stato legato. Dalla attenta lettura potrai capire se è stato erroneamente omesso, ma che probabilmente si potrà intuire il suo passaggio. Certamente, in tal caso la banca non potrebbe accettare tale immobile per un mutuo. Sarebbe comunque dimostrabile che essi sia tuo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto