mari46

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno, so che il termine per la richiesta del 110% è scaduta il 25/11/2022, espongo il mio problema e vediamo se qualcuno di voi sa darmi un suggerimento per risolvere il mio problema.
Abito in un piccolo condominio di 4 alloggi di cui siamo proprietari. E' stato dato mandato ad un geometra di effettuare le pratiche per ottenere il superbonus e dopo parecchio tempo ha fatto fare, dietro pagamento anticipato della parcella relativa, l'analisi di fattibilità che ha confermato il salto di due classi energetiche.
Ora il problema è che non ha fatto nulla dal 2021 data inizio pratica di fattibilità, non ha presentato nessuna richiesta al comune.
Essendo lavori abbastanza impegnativi a livello economico, era stata richiesta la cessione del credito.
Ai vari solleciti per sapere a che punto era la nostra pratica, ha sempre risposto che le banche avevano chiuso i finanziamenti e che quindi aspettava che si riaprissero e non aveva trovato imprese che avessero accettato la cessione del credito.
E' possibile riavere l'importo che è stato pagato per la pratica di fattibilità e passare il tutto ad altra ditta che si occupi del tutto? Adesso parlano del 90% ed è sempre meglio che dover sostenere tutta la spesa a carico nostro.
Grazie per eventuali consigli e indicazioni in merito.
 

Maivertu

Membro Junior
Proprietario Casa
Buongiorno, so che il termine per la richiesta del 110% è scaduta il 25/11/2022, espongo il mio problema e vediamo se qualcuno di voi sa darmi un suggerimento per risolvere il mio problema.
Abito in un piccolo condominio di 4 alloggi di cui siamo proprietari. E' stato dato mandato ad un geometra di effettuare le pratiche per ottenere il superbonus e dopo parecchio tempo ha fatto fare, dietro pagamento anticipato della parcella relativa, l'analisi di fattibilità che ha confermato il salto di due classi energetiche.
Ora il problema è che non ha fatto nulla dal 2021 data inizio pratica di fattibilità, non ha presentato nessuna richiesta al comune.
Essendo lavori abbastanza impegnativi a livello economico, era stata richiesta la cessione del credito.
Ai vari solleciti per sapere a che punto era la nostra pratica, ha sempre risposto che le banche avevano chiuso i finanziamenti e che quindi aspettava che si riaprissero e non aveva trovato imprese che avessero accettato la cessione del credito.
E' possibile riavere l'importo che è stato pagato per la pratica di fattibilità e passare il tutto ad altra ditta che si occupi del tutto? Adesso parlano del 90% ed è sempre meglio che dover sostenere tutta la spesa a carico nostro.
Grazie per eventuali consigli e indicazioni in merito.
No
Perché ovviamente sono costi per un lavoro che ha fatto per voi e che sapevate fin dall'inizio che non erano rimborsabili. Per cui o procedete con lui senza 110 oppure pagate un altro professionista per rifare i calcoli e ricominciare da capo
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
diversi amici nella stessa situazione

Se però @mari46 trova un'impresa disponibile a fare i lavori usufruendo del bonus 90%, come pare intenda procedere:
passare il tutto ad altra ditta
non rimane valida la pratica predisposta da quel geometra nel 2021?

Se ora si confermano i lavori che permettono il miglioramento di due classi energetiche, è obbligatorio rifare lo studio di fattibilità con un altro professionista?
 

Maivertu

Membro Junior
Proprietario Casa
Se però @mari46 trova un'impresa disponibile a fare i lavori usufruendo del bonus 90%, come pare intenda procedere:

non rimane valida la pratica predisposta da quel geometra nel 2021?

Se ora si confermano i lavori che permettono il miglioramento di due classi energetiche, è obbligatorio rifare lo studio di fattibilità con un altro professionista?
La magia del 110% era che non bisognava sganciare un euro, con il 90% non è la stessa cosa. Che poi non sarà 90% ma 80 o giù di lì perché le banche devono farci la cresta. Io ho sempre ristrutturato con il 50 %in 10 anni e non mi sono mai lamentato. Ho sempre avuto margine di trattativa con le ditte. Adesso con il 110%i prezzi sono schizzati perché tanto paga pantalone.
Pacchia finita
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Se ora si confermano i lavori che permettono il miglioramento di due classi energetiche, è obbligatorio rifare lo studio di fattibilità con un altro professionista?
Bisognerebbe capire cosa è stato effettivamente "progettato".

In troppi si son fatti pagare compensi ma quando poi vai a chiedere il "prodotto" scopri il nulla.

Se stilato il contratto con attenzione il professionista dovrà seguire il cantiere indipendentemente dall'impresa che svolgerà i lavori.


Essendo lavori abbastanza impegnativi a livello economico, era stata richiesta la cessione del credito.

E' possibile riavere l'importo che è stato pagato per la pratica di fattibilità e passare il tutto ad altra ditta che si occupi del tutto?

Nessun diritto ad avere "rimborso" ...ma certamente di avere quanto elaborato e completare con altri.

Solo che resta il problema evidenziato: se siete costretti a cedere il credito resta una utopia...salvo troviate una ditta disposta allo sconto in fattura.

Occhio che dato l'aumentare dei tassi e l'applicazione di cisti aggiuntivi quel 90% rischia di essere un 70%.


Ps.

Un copione comune a tanti.

perché le banche devono farci la cresta

Scusa eh....pensi che le banche siano enti di beneficenza?
Per caso tu presti denari a 4-5 anni ad interessi zero?
 

Elisabetta48

Membro Senior
La magia del 110% era che non bisognava sganciare un euro
Questo te lo puoi scordare. Resta sempre fuori qualcosa che va pagato sull'unghia. A parte le spese generali, tipo quelle per lo spostamento di tubi e contatori del gas, c'è il ricatto: "Se vogliamo essere sicuri del salto di due classi... questo va fatto però anche lui dentro al 110 non ci sta...".
Che poi non sarà 90% ma 80 o giù di lì
L'ultima quotazione che ho sentito per il 110% è di 88%.
 

griz

Membro Storico
Professionista
lo studio di fattibilità e diagnosi energetica consiste nel redigere APE sulla situazione precedente all'intervento e post intervento, e progetto energetico ai sensi della 10/90 e s.m.i., questi elaborati che dimostrano quali siano gli interventi previsti per raggiungere il salto di 2 classi sono sicuramente disponibili da parte dei committenti e non sarà necessario rifare il tutto.
Secondo me trovare General Contractor disponibili a fare i lavori al 90% sarà più facile, magari meno trovare banche disposte a ritirare il credito direttamente
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto