• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gimmiboy

Membro Attivo
Proprietario Casa
Salve a tutti, si pone questo problema, l'attuale ditta di manutenzione ascensori pare non faccia un buon lavoro, diciamo non sta piacendo in generale come si comporta, l'ascensore spesso rotto, troppi interventi costosi, si ha l'impressione che non lavori bene diciamo, e si vuole sostituire a termine contratto.

Al momento però l'amministratore non indice nessuna assemblea, nel condominio non ci sono locali adatti secondo normative COVID, e andare in un locale a pagamento questi ha paura ( concreta ) che vada deserta e quindi son soldi buttati, per cui non si fa nulla...
Tra le cose che non vengono fatte, compresi i consuntivi/preventivi, c'è quello di sostituire la ditta di manutenzione a scadenza contratto.

Domanda : serve l'assemblea per cambiare ditta oppure l'amministratore in questi casi ( vedi restrizioni COVID ) può decidere di cambiare ditta, su semplice segnalazione di numero XXXX condomini ?

grazie mille
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Nel caso di urgenza, l'amministratore può decidere in autonomia di cambiare ditta, proponendosi di ratificare il suo operato alla prossima assemblea utile.

Il cambio ditta infatti comporta un cambio dei costi, che non sempre è favorevole al condominio.

Nel caso di non urgenza, bisogna comunque prendere una decisione di tipo assembleare.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Oppure sono gli utilizzatori che hanno poca cura di un ascensore vecchio e non lo vogliono cambiare con uno nuovo?
Può darsi. Ma in questo caso, nella RELAZIONE TECNICA dell'ultima MANUTENZIONE PROGRAMMATA, ci sarebbero diciture simili alle seguenti:

-"IL QUADRO DI MANOVRA E' VETUSTO"
-"MIGLIORARE LA PRECISIONE DI FERMATA E DI LIVELLAMENTO DELLA CABINA AI PIANI"
- "FUNI VETUSTE O INSTALLATE DA OLTRE TRENT'ANNI"
- "SCORRIMENTO FUNI CONTENUTO"
- "ILLUMINAZIONE LOCALE MACCHINA INADEGUATA O NON FUNZIONANTE"

Se nella relazione tecnica dell'ultima manutenzione e collaudo non c'e' nemmeno una delle diciture esemplificative che ho indicato, allora è la ditta che lavora male e non sa aggiustare a regola d'arte un ascensore che non è stato dichiarato vecchio, coi termini tecnici di cui sopra.
 

vittorievic

Membro Attivo
Proprietario Casa
Se nella relazione tecnica dell'ultima manutenzione e collaudo non c'e' nemmeno una delle diciture esemplificative che ho indicato, allora è la ditta che lavora male e non sa aggiustare a regola d'arte un ascensore che non è stato dichiarato vecchio, coi termini tecnici di cui sopra.
Scusa lasciamelo dire se le rotture sono sempre le medesime forse hai ragione ma se sono differenti, mi dispiace, non hai ragione. Sul libretto della manutenzione dell'ascensore ci sono riportati i lavori di manutenzione ordinaria ed eventualmente straordinaria che sono stati eseguiti. Se, per esempio, c'é un falso contatto nell' interruttore della porta del terzo piano per cui l'ascensore non risponde alle chiamate dagli altri piani c'é solo una soluzione: cambiarlo, anche se qualcuno del condominio possa contestare la spesa sostenendo che si poteva riparare con modica spesa usando il liquido disossidante..
Se l'amministratore viene messo a conoscenza dal tecnico che gli dice che l'ascensore è arrivato e bisogna sostituirlo, l'amministratore, si fa scrivere due righe ufficiali dal responsabile della azienda e convoca una assemblea per valutare il da farsi (magari si porta avanti con il lavoro e di fa fare una offerta per la sostituzione ed il ricondizionamento totale dell'ascensore).
Poi se l'ascensore si rompe ogni due x tre dovrebbero essere gli stessi condomini che, subendo il disservizio, contattando ripetutamente sia l'amministratore che il pronto intervento, dovrebbero spingere per la sostituzione dell'ascensore. Ne va della sicurezza delle persone.
Con questo non voglio dire che non ci siano persone, spacciate per tecnici, che non sanno fare il loro lavoro, oppure, che, dipendenti insoddisfatti del trattamento che hanno in azienda, siano scorbutiche con i clienti della azienda medesima.
Il condominio e quindi i condomini sono i datori di lavoro della azienda se questa si comporta male perde lo scopo della sua iniziativa imprenditoriale.
 

davideboschi

Membro Junior
Proprietario Casa
Al momento però l'amministratore non indice nessuna assemblea, nel condominio non ci sono locali adatti secondo normative COVID, e andare in un locale a pagamento questi ha paura ( concreta ) che vada deserta e quindi son soldi buttati,
Se ci sono decisioni importanti da prendere, l'assemblea si può fare anche nell'androne delle scale o in un parco pubblico, in una di quelle belle giornate autunnali che a Roma non mancano.
Se poi affittare un locale in un oratorio o in un centro culturale del Comune costa troppo e i condomini non ci stanno e magari criticano l'amministratore per i soldi spesi, allora i condomini si meritano veramente che lo stabile vada a pezzi o che l'ascensore sia sempre guasto.
Le decisioni importanti vanno prese e basta, se si deve fare l'assemblea si fa, altrimenti poi tutti quanti ci rimettono e non solo i soldi della sala.

Scommetto che per affittare il campo di calcetto o di tennis i soldi ce l' hanno. E lì puoi fare tutte le assemblee che vuoi.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Nel caso di urgenza, l'amministratore può decidere in autonomia di cambiare ditta, proponendosi di ratificare il suo operato alla prossima assemblea utile.
La norma stabilisce che l'amministratore si arrivi prontamente non che cambi a suo piacimento ditte con le quali esistono contratti...e che fino ad ora hanno sempre posto rimedio alle rotture.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
Contatta il Geom. Mattero Varzi di
SERVIZI NV S.r.l.
Sede Operativa:

Via Costabella, 26 – Scala C – Interno 25
00195 Roma
Tel. 06.64564361 – Fax 06.83391406 l Geom. Mattero Varzi di NV Servizi
digli che hai avuto il loro recapito da Luigi Criscuolo.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto