• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

#1
Ciao a tutti. Ho rifatto il bagno e ho invertito la posizione del vaso e della doccia. Adesso è tutto nuovo e certificato,ovviamente tutto sifonato.Vaso , bidet e lavandino zero puzza!PEr completezzaa aggiungo che Precedentemente ai lavori di rifacimento del bagno dal wc proveniva cattivo odore posizione dove adesso c'è la doccia oggetto del problema!!!Aggiungo che la puzza non è sempre ma solo a momenti influenzata dal vento soprattutto se può essere di aiuto a risolvere la questione
Adesso l'idraulico sostiene sia la mancanza dello sfiato della colonna montante della aque nere.
POsso obbligare al condominio di fare il lavoro? come posso risolvere il problema? cosa chiedere all'amministartore?
 

Gianco

Membro Storico
#2
La mancanza di un'adeguato sifone può provocare la fuoruscita di miasmi provenienti dalla condotta fognaria. Lo stesso problema può essere provocato dalla mancanza dello sfiato all'altezza della copertura dell'immobile per eliminare la pressione che si crea dal riscaldamento o dalla fermentazione dei reflui.
 
#3
PEr completezzaa aggiungo che Precedentemente ai lavori di rifacimento del bagno dal wc proveniva cattivo odore posizione dove adesso c'è la doccia oggetto del problema!!!
Quindi tu avresti collegato lo scarico della doccia, ossia acque grigie, allo scarico del water, ossia acque nere? Non sono separati i due scarichi? Forse il condominio è molto vecchio...
 

Gianco

Membro Storico
#4
Se ancora si verificano i problemi in occasione delle raffiche di vento, può essere che esiste lo sfiato ma, forse, è a favore di vento. Pertanto si potrebbe verificare il terminale dello sfiato.
 
#5
Quindi tu avresti collegato lo scarico della doccia, ossia acque grigie, allo scarico del water, ossia acque nere? Non sono separati i due scarichi? Forse il condominio è molto vecchio...
no mi sono espresso male intendo come posizione non come collegamento per carità! MA in effetti non centra nulla conta a cosa sono collegati. Non so perchè fa questo problema come posso risolvere?
 
#6
La mancanza di un'adeguato sifone può provocare la fuoruscita di miasmi provenienti dalla condotta fognaria. Lo stesso problema può essere provocato dalla mancanza dello sfiato all'altezza della copertura dell'immobile per eliminare la pressione che si crea dal riscaldamento o dalla fermentazione dei reflui.
il sifone è idraulico dice sia un problema di gas e andrebbe verificato lo sfiato ma non sono inrapporti con altri condomini.. Il palazzo non è vecchio post anni 80
 
#8
prima assicurati che sul tetto ci sia lo sfiato condominiale e che il camino sia pervio. Questi odori passano attraverso la muratura entro la quale ci sono i gli scarichi perché la circolazione all'interno della muratura avviene seguendo la fisica dell'atmosfera: l'aria calda va verso l'alto mescolandosi con quella fredda nel tentativo di raggiungere l'equilibrio termico. Se sul tetto c'é aria a temperatura maggiore dell'aria contenuta nella muratura l'aria ristagna e si sente la puzza. Si potrebbe risolver il problema mettendo una ventola che aspiri l'aria dalla muratura.
 
#15
Ma devo avere questo sfiato anche io insomma?
tu e tutti gli altri. In genere quando si progetta un edificio le colonne di scarico sono piazzate in determinate parti e servono tutti gli appartamenti che si trovano incolonnati. I gabinetti sono in corrispondenza verticale per ogni piano e le colonne di scarico si trovano all'interno di opere murarie chiamate "tracantoni". I "tracantoni" raggiungono il tetto ed escono da questo, anche se è piano, con degli appositi camini per arieggiare la colonna di scarico. Se il camino si ottura (ci può essere un piccione morto) l'arieggiamento è impedito e quindi si sente puzza. Se l'odore si manifesta in maniera aperiodica può essere dovuto alla fisica dell'atmosfera che ho spiegato prima; ma in ogni caso sarà opportuno ispezionare il pozzetto di raccolta dove confluisce il tubo di scarico: potrebbe essere intasato il pozzetto e potrebbe necessitare una pulizia. Certo che se in occasioni di ristrutturazioni e/o frazionamenti si ricavano gabinetti in locali che prima avevano altre destinazioni, lo scarico di questi gabinetti va portato suborizzontalmente verso la colonna di scarico e l'odore potrebbe essere causato dalla lunghezza e dalla pendenza dell'allacciamento.
 
#16
Wc è stato invertuto alla doccia quindi spostato 70cm . Bagno era primae bagno è adesso . Questi camino diispezione saranno nella casa dell ultimo piano, farò verificare se è intasato. Devo chiedere di farlo vedere dall amministratore?
 
#18
Devo chiedere di farlo vedere dall amministratore?
direi di si la pulizia e disostruzione è a carico di tutti i condomini che scaricano nella colonna fecale. Idem con patate la pulizia del pozzetto in cui scarica la colonna.
Fa la puzza anche quando ik sifkne è pieno di acqua
la puzza non passa dal sifone ma impregna l'intonaco del bagno; oppure lo scarico posto sotto al water che non è ben sigillato. Sifonare gli scarichi è stata una pensata geniale senza la quale il cesso ancora oggi sarebbe posto in un posto recondito della casa.
 
#20
direi di si la pulizia e disostruzione è a carico di tutti i condomini che scaricano nella colonna fecale. Idem con patate la pulizia del pozzetto in cui scarica la colonna.

la puzza non passa dal sifone ma impregna l'intonaco del bagno; oppure lo scarico posto sotto al water che non è ben sigillato. Sifonare gli scarichi è stata una pensata geniale senza la quale il cesso ancora oggi sarebbe posto in un posto recondito della casa.
Secondo te puzza xke nn sigillato bene?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve,dal 20 settembre 2017 sono venuto ad abitare con una famiglia a cui ho prestato la mia opera di badante per un loro cugino gravemente ammalato, che è deceduto dopo un mese,la famiglia di sua spontanea volontà mi fece la proposta di rimanere a vivere con loro fin quando non avrei trovato un'altra lavoro ma non mi avrebbero pagato per dare una mano in casa,mi dovevo accontentare di vitto e alloggio
moralista ha scritto sul profilo di luciano155.
ma non c'è neanche il profilo di luciano155
tanti auguri a tutti buone feste e tante belle cose lella
anche x marinarita grazie della comprensione ...comunque c'e' legge nuova x tutelare proprietari case ….noi alla fine da 1 giugno 2013 a 7 luglio 2017 mai pagato affitto 4 anni piu' spese tribunale avvocati tasse ...ecc. se pagava onestamente l'affitto tutti i mesi non sarebbe in questa situazione le lasciano meta' stipendio….tanti anni ...non so se ne valeva la pena non pagare l'affitto ….giustizia e' fatta
x uva ---finalmente finita con sentenza tribunale milano dato che la nostra inquilina aveva fatto 2 finanziarie …???? il 29 novmbre tribunale milano ci ha messo primi creditori sul quinto dello stipendio ...tutto specificato debiti avvocato 4 anni affitto mai pagato ….la tipa si e' presentata urlando ...la giudice ci ha inserito primi creditori prenderemo tutto da subito con quinto dello stipendo .finita bene kiss
Alto