• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ralf

Nuovo Iscritto
Una causa ogni 12 minuti a causa di cani e gatti nei condomini :shock: Questa l'informazione passata oggi sui media.Pensate se anche le povere bestiole potessero rivolgersi alla giustizia per le angherie condominiali a cui a volte sono soggette. :^^: :^^:
 

ralf

Nuovo Iscritto
Ciao Davide 1980,non intendevo minimamente sottovalutare il problema che esiste certamente,che conosciamo e che non a caso porta ad un numero spropositato di cause condominiali.Ho messo solo un pò di ironia :daccordo:
 

diabolikky69

Nuovo Iscritto
Utente Espulso
Proprietario Casa
in questo paese ...ha piu' valore un cane o un gatto ...che il rispetto per le persone!!!!!!..... ancora hanno piu' diritti gli immigrati che gli italiani stessi che dormono nelle tende....hanno perso tutto .....non arrivano a fine mese e cercano da mangiare nelle immondizie...questa e' l'italia!!!
un paese che fa' schifo...come chi lo governa....spero vada sempre piu' nella ****a..... forse si apriranno gli occhi..!!!!
 

Rosario1955

Membro Attivo
Proprietario Casa
Un padrone educato e civile fa di tutto per evitare che il suo animale disturbi a partire dalla cacca nella strada perchè potrebbe succedere di ritrovarsi con mezzo camion d'espurgo ne cortile,io non mi lamento mai se un animale disturba,ma guarda caso prima o poi trovo il modo (legalmente) per castigare il padrone incivile.Nella vita bisogna avere pazienza,prima o poi ti darà l'oppurtunità di poterti VENDICARE,(sempre legalmente),ma poi saranno augelli senza zucchero.
 

lella laria

Membro Ordinario
Proprietario Casa
noi a milano in appartamento gattina meticcia che ci e' vissuta 18 anni....ora viviamo da soli in una villa Cascinetta vacanze- allevo animali da soccorso labrador e gatto certosino ho i vari settori i miei 3 labrador non abbaiano di notte se non arrivano cinghiali volpi o animali di cui non conoscono l'odore ma qui tutti hanno cane e gatto....ho piu' sofferto a roma.....tra egiziani con negozi aperti di notte via vai di ambulanze.....i cani sono tutti in appartamento e la sera alle 6 escono tutti a portarli per i bisogni e li tengono nei balconi e tutti a roma hanno cani e li adorano....io sono a 4 km dal mare in paese ....ma tutte case singole...e indipendenti con giardino....sono esempi...ho 54 animali se guardiamo bene con galline....gatti liberi che ho adottato ...ecc. pero' ci rispettiamo e quando capita la notte particolare si chiede scusa...e il perché.....volpe cinghiale...o cani randagi puo' capitare ....comunque oggi come oggi il cane in una casa ci vuole con l'aria che tira! e i piccolini fanno piu' bau bau dei grandi.....i miei 3 labrador sono dolcissimi tontoloni! (a roma se ci devo andare per forza viaggio e fuga) il caos e' li' non qui....
 

Marinarita

Membro Attivo
Proprietario Casa
Hai ragione Rosario è il padrone incivile che non fa sopportare il Cane maleducato! Il mio cane non abbaia quasi mai e se lo fa lo sgrido e smette di farlo! Poi, di notte non disturba il sonno di nessuno. Sia mio marito che io, quando usciamo per la passeggiata, ci muniamo sempre dei sacchetti per la raccolta dei "bisognini" e stiamo attenti quando alza la zampina verso le mura dei palazzi o verso i cerchioni e le ruote delle automobili parcheggiate, allontanandolo! Carissimi Diabolikky, Rita Dedè e Rosario 1955, voi fate di ogni erba un fascio: in tutte le situazioni c'è il pro e il contro, vi prego, e vi chiedo di essere meno categorici e più obbiettivi con il nostro prossimo e con i nostri "amici" pelosi. Un detto popolare recita: chi non "ama" gli animali, non "ama" nemmeno il suo prossimo
 

Rosario1955

Membro Attivo
Proprietario Casa
Marinarita,io non ho fatto di tutta l'erba un fascio,io rispetto tutti gli animali ma non i padroni incivili e.....credimi ce ne sono tanti,io sono nato in campagna,in mezzo agli animali e ho allevato tanti cani,ora da parecchi anni per mia scelta non voglio animali,riesco ad avere e dare affetto a chi mi stà vicino,se ho un pò di tempo preferisco portare a spasso i miei nipotini,(ne ho 4).Rispetto gli animali ma amo chi mi ama,ma ribadisco rispetto gli ANIMALI ma tali rimangono,molti li chiamano figli................
 

Marinarita

Membro Attivo
Proprietario Casa
Hai ragione Rosario1955, io voglio molto bene al mio cagnetto, ma non sopporto i padroni che li trattano come figli! Io parlavo in generale e poi i proverbi non sempre corrispondono alla realtà di tutti i giorni!Sono contenta che hai tanto affetto da dare al prossim0 e ai tuoi 4 nipotini:applauso::applauso::applauso:. Io, purtroppo non ne ho, per cui riverso il mio tanto affetto, nei confronti di mio marito:amore: e un po verso il mio cagnetto Otto:p
 

diabolikky69

Nuovo Iscritto
Utente Espulso
Proprietario Casa
cara maria rita parli senza cognizione di causa...il problema degli animali in condominio non sono gli animali sono sempre i proprietari...incivili...maleducati...arroganti...lasciano che i propri cani fanno i loro bisogni ovunque pipi'...li lascviano liberi senza adeguata sorveglianza perche' tutto vi e' dovuto grazie alla vostra brambilla... quando entro con la macchina io devo stare attento se mi vengono sotto la macchina..poi i problemi li ho io.....lasciano il pelo pe r le scale e io le dovrei pure pulire....io amo gli animali piu' di quelli che li posseggono ...manca il rispetto verso le persone ....senza parlare di notte....manca il riposo perche' i cani abbaiano.....cosa devo dirti di piu'....i cani li conosco meglio di chi li possiede.....
 

Marinarita

Membro Attivo
Proprietario Casa
Diabolikky, recentemente ho risposto a Rosario e gli ho dato ragione, e ora do ragione anche a te al mondo ci sono tanti proprietari di cani che non solo nel condominio ma ovunque, lasciano il loro animale libero di fare quello che vuole. (i bisogni dapertutto,abbaiare di giorno e di notte,liberi ovunque senza guinzaglio nè musuerola) Puntualizzando ciò, confermo che in questi casi i gli animali non sono i cani ma i loro proprietari!!! Però, mio marito ed io, non agiamo così, non siamo dei PROPRIETARI ANIMALI ( e credimi non siamo gli unici ) rispettiamo il prossimo, e facciamo in modo di stare attenti affichè il nostro cane possa procurare danno a persone o a cose! Ho letto che il cane possiede lo stesso ragionamento di un bambino dell'età di due anni: ebbene, faccio un paragone che può sembrare irriverente ma, se i genitori crescono il loro bimbo, sin dalla più tenera età, non educandolo e lasciandolo libero di procurare danni per ogni dove, la colpa di chi è? Chi è il maleducato il bambino o piuttosto i genitori che anche in questo caso si comportano come degli animali? Però, grazie a Dio, ci sono dei genitori attenti che crescono saggiamente i loro bambini! Ed è per questo che ribadisco ancora una volta che io, in nessun caso, mi sento di fare di ogni erba un fascio, il buono e il cattivo sono presenti dapertutto! E poi, dato che tu hai menzionato la Brambilla, (definendola Vostra: ma è di chi l'ha votata e non della sottoscritta) bisogna sottolineare che ha promosso una legge a tutela degli animali, per far si che non vengano picchiati o torturati o abbandonati dato che sono, soprattutto i cani animali di compagnia dell'uomo! Con questa legge ha voluto operare la tutela degli animali, quali esseri indifesi, e non di certo, premiare i padroni incapaci di sorvegliarli! :ok:
 

diabolikky69

Nuovo Iscritto
Utente Espulso
Proprietario Casa
certo mariarita, credo che voi siate persone educate...ma mi infastidisce chi cerca di difendere persone che sono solo maleducate che pretendono diritti e non hanno alcun dovere verso gli altri.. i cani li conosco molto meglio di chi possiede i cani senza possederne alcuno ......e che gli baciano anche il ''sedere'' dopo che l'hanno fatta''' va bhe'..fatti loro .....io ho perso una causa portando un condomino per i cani.....e ho trovato torto...pagato....va bhe' hanno portato persone che mi hanno testimoniato il falso...ma da solo..... e con l'unica persona che doveva essere dalla mia parte mi e' venuta poi contro ....quindi ho perso... e pretendono pero' che gli facciamo le pulizie delle scale mah.... con questa persona ho in corso un procedimento penale ( ha preso3 denunce penali dal sottoscritto) in quanto lui si' puo' aggredire una persona anziana ...ammalata...e donna con tanto di referto medico per aggressione fisica mentre lui e i suoi cani hanno tutti i diritti lui compreso!!!!
 

Marinarita

Membro Attivo
Proprietario Casa
......Diabolikky69, io sono convinta che prima o poi gli sbagli e il male che facciamo lo si paga in prima persona! Conosco un ragazzo di 32 anni che due anni fa, a causa della sua incoscenza ha provocato una grossa sciagura per due famiglibrutta abitu:festa:e compresa la sua! Lui e sua moglie litigavano spesso perchè lui aveva la
 

Marinarita

Membro Attivo
Proprietario Casa
Mi scuso perchè ieri, per errore alle22,59, ho inviato un precedente messaggio indirizzato a Diabolikky69 interrompendone così, la lettura. Io sono convinta che prima o poi gli sbagli e il male che facciamo lo si paga in prima persona! Conosco un ragazzo di 32 anni che due anni fa, a causa della sua incoscenza ha provocato una grossa sciagura a due famiglie( compresa la sua) Lui, aveva la brutta abitudine di lasciare libero il suo cane (pastore tedesco) quando lo portava a passeggio. Il cane un giorno, si mise a correre e attraversò la strada, proprio nel momento in cui stava sopraggiugendo un ragazzo in moto. L'impatto fu violento: il cane morì sul colpo,e il povero ragazzo, sbalzando dalla moto, per il tremendo colpo sull'asfalto, cadde in coma dal quale non si riprese più, restando in stato vegetativo permanente. I parenti del ragazzo, intentarono una lunghissima causa contro di lui, che, ovviamente, vinsero: purtroppo per lui, non avendo stipulato un'assicurazione a tutela, per il possesso di un animale, ( cosa che pochissime persone pensano di fare) iniziò un periodo di seri problemi, non solo finanziari, ma anche affettivi.La moglie lo lasciò, accusandolo, perchè, a motivo della sua negligenza, dovettero vendere l'appartamento di loro proprietà per poter acquisire del danaro necessario al risarcimento, come condanna per il danno permanente procurato al ragazzo. A seguito di questa reale e dolorosa vicenda, si evidenzia un errore: non bisogna lasciare mai lasciare i cani incostuditi, adottare l'uso del guinzaglio e della musuerola: tale imperizia, può essere causa di danni! Inoltre, coloro che possiedono un cane, dovrebbero fare una polizza assicurativa a tutela degli eventuali danni che possono provocare a persone o a cose!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Quesito:siamo 3 locatori,uno è deceduto che si fa' del contratto?
Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Alto