• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Nelp 1975

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
No no io intendevo le spese di casa, ristrutturazione lavori bollette tasse..... Insomma c'è ne sono, e se pur divise sono spese inutili dato che io non ho nessun legame affettivo con quella casa. Le spese per fare tutto il resto lo so ci sono, ma preferisco quelle che trovarmi in mezzo a liti x un tavolo piuttosto che per un armadio
 
O

Ollj

Ospite
mia quota passa a mio figlio
Ovviamente suo figlio dovrà anche accettare (termine 10 anni) e sarà necessario che il testatore non abbia previsto un sostituto di lei che rinunzia; fosse al contrario indicato tal soggetto, costui solo diverrà erede al suo posto (e a suo figlio spetterà, sempre per rappresentanza, solo la quota di legittimario)
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
No no io intendevo le spese di casa, ristrutturazione lavori bollette tasse..... Insomma c'è ne sono, e se pur divise sono spese inutili dato che io non ho nessun legame affettivo con quella casa. Le spese per fare tutto il resto lo so ci sono, ma preferisco quelle che trovarmi in mezzo a liti x un tavolo piuttosto che per un armadio
Mah. Avevi detto che hai l'intenzione di cedere la tua quota allo zio. Accettando l'eredità e cedendogli tale quota, non avresti nessuna spesa (anzi, potresti guadagnarci).
 

Nelp 1975

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Si io intendevo cedere la quota a zio se non dovevo entrare nella successione che ancora non è' stata fatta. Se si poteva fare questo prima della successione la cedevo ma ancora non si sanno neanche le quote che si devono pagare, purtroppo la gestione di questa cosa e' stata molto superficiale, con zii che litigavano per ' il mio il tuo' e io nipote ( figlia di un fratello morto 20 anni fa) sono stata indirettamente a guardare, sinceramente non ne voglio sapere niente. Ed il fatto che subentra mio figlio mi ha spiazzata, non voglio,lasciargli rogne
 
O

Ollj

Ospite
Termine che rimane sospeso fino al raggiungimento della maggiore età.
Direi scontato dato che non avendo la maggiore età non ha capacità d'agire. Ciò però non significa che il tutto possa risolversi assai celermente e molto prima (stante intervento dei coeredi in tal senso o ragioni di tutela degli interessi del minore)
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Anzi mio zio vorrebbe la quota ad un euro...... Quindi ci guadagnerei un caffè'
2/18 di una casa di campagna, anche se in cattivo stato, valgono senz'altro più di 1 euro. Se il valore della casa fosse negativo, ossia se la casa necessitasse di urgenti ed improrogabili interventi il cui costo supera il suo valore nello stato di fatto in cui si trova, credo che tutti farebbero la rinuncia alla eredità.
Invece sembra che qualcuno questa casa la vuole, anche solo a porzioni.
Ora se un coerede, dopo aver accettato l'eredità vende (che è il suggerimento uscito dai nostri senatori) al prezzo simbolico di 1 euro, è una sua liberalità. Se invece è il coereede che pretende di avere la parte di un altro coerede al prezzo di 1 euro, allora, secondo me, è meglio che il coerede alienante venda la sua quota per 10 euro ad un altro coerede che non sia quello pretendente.
 

billi

Nuovo Iscritto
Professionista
la rinuncia alla eredita è tombale, e non da alcun diritto una volta rinunciato. si viene considerati come mai stati beneficiari di beni ( ma anche debiti) del de cuius. in linea di massima se lo zio è acquirente, vi conviene accettare la quota sia pure minore alla tua legittima e poi cedere con atto pubblico il bene.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho due entrate nella mia proprietà. Il numero civico va messo solo all'entrata pedonale o anche al carrabile? Sono separati da molto muro di recinzione e spesso postini e corrieri citofono al carrabile quando la cassetta della posta è al pedonale. Cosa posso fare? Grazie
Alto