• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Halby

Membro Junior
Proprietario Casa
In base alle ultime normative, desidero sapere se e quali procedure, documenti etc. a cui attenermi, in vista della vendita, per richiedere al Comune il certificato di agibilità in assenza di lavori da eseguire. Grazie infinite.
 

griz

Membro Storico
Professionista
l'agibilità il comune la rilascia di solito in seguito alla costruzione o ristrutturazione, in assenza non mirisulta.
Oggi però la normativa è cambiata e l'agibilità viene certificata da un tecnico il quale fa le dovute verifiche e presenta una SCIA, secondo me però se la costruzione è esistente da sempre senza alcun intervento il documento non serve
 

Halby

Membro Junior
Proprietario Casa
grazie infinite griz. Tengo però a precisare che negli anni 80 ci sono state nella costruzione delle parziali ristrutturazioni da parte degli allora proprietari, senza la richiesta di modifica della destinazione d'uso da rurale a civile abitazione, e ciò in attesa di ristrutturare anche il piano terra. Poi nel 2002 i successivi proprietari hanno presentato un progetto per il piano terra, non realizzato e a me ceduto nella compravendita del 2005, progetto troppo oneroso e da me abbandonato. A questo punto pongo nuovamente la domanda, cioè se e che cosa eventualmente sarei obbligato a fare, per non avere problemi nella rivendita che mi accingo a fare.
Ancora mille ringraziamenti.
 

griz

Membro Storico
Professionista
e vi sono stati fatti interventi la cosa miglioreè presentare una SCIA attestante l'agibilità. Il tecnico incaricato dovrà prendere atto degli interventi e della conformità dell'esistente a questi, raccogliere le dichiarazioni di conformità degli impianti, eventualmente produrre un documento attestante l'doneità strutturale dell'edificio e quant'altro riterrà. la SCIA è una comunicazione della regolarità del tutto e il tecnico ne assume la responsaabilità anche penale
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto