• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Halby

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#1
In base alle ultime normative, desidero sapere se e quali procedure, documenti etc. a cui attenermi, in vista della vendita, per richiedere al Comune il certificato di agibilità in assenza di lavori da eseguire. Grazie infinite.
 

griz

Membro Storico
Professionista
#2
l'agibilità il comune la rilascia di solito in seguito alla costruzione o ristrutturazione, in assenza non mirisulta.
Oggi però la normativa è cambiata e l'agibilità viene certificata da un tecnico il quale fa le dovute verifiche e presenta una SCIA, secondo me però se la costruzione è esistente da sempre senza alcun intervento il documento non serve
 

Halby

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#3
grazie infinite griz. Tengo però a precisare che negli anni 80 ci sono state nella costruzione delle parziali ristrutturazioni da parte degli allora proprietari, senza la richiesta di modifica della destinazione d'uso da rurale a civile abitazione, e ciò in attesa di ristrutturare anche il piano terra. Poi nel 2002 i successivi proprietari hanno presentato un progetto per il piano terra, non realizzato e a me ceduto nella compravendita del 2005, progetto troppo oneroso e da me abbandonato. A questo punto pongo nuovamente la domanda, cioè se e che cosa eventualmente sarei obbligato a fare, per non avere problemi nella rivendita che mi accingo a fare.
Ancora mille ringraziamenti.
 

griz

Membro Storico
Professionista
#4
e vi sono stati fatti interventi la cosa miglioreè presentare una SCIA attestante l'agibilità. Il tecnico incaricato dovrà prendere atto degli interventi e della conformità dell'esistente a questi, raccogliere le dichiarazioni di conformità degli impianti, eventualmente produrre un documento attestante l'doneità strutturale dell'edificio e quant'altro riterrà. la SCIA è una comunicazione della regolarità del tutto e il tecnico ne assume la responsaabilità anche penale
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, volevo dirvi che è in dirittura di arrivo l'acquisto dell'appartamentino attiguo a quello in cui abita mia figlia. dovendo procedere alla fusione mi chiedevo se fosse possibile aprire una porta tra i due balconi piuttosto che all'interno degli appartamenti. Grazie a chi mi darà una risposta circostanziata.
moralista ha scritto sul profilo di Tiziano71.
Avete steso un verbale della situazione dell'immobile, cosa avete concordato al momento della consegna?
Alto