1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pocaontas

    pocaontas Nuovo Iscritto

    Ho comprato casa nel 2004 con le agevolazioni prima casa, dovendo ristrutturare l'alllogio ho chiesto la residenza 4 mesi dopo, adesso mi chiedono pe quei 4 mesi di pagare l'ICI come seconda casa perchè non ho richiesto subito la residenza, ma io di casa ne ho solo una !!!!! Secondo voi è il caso di andare a discutere?? Grazie.
     
  2. Purtroppo per quei 4 mesi l'ICI è dovuta, non ti conviene presentare ricorso perchè sarebbe infondato... Ciao
     
  3. chiarabodei

    chiarabodei Nuovo Iscritto

    ho fatto l'atto di acquisto della casa il 31/12/09,da subito sono andata ad abitare e solo il 25/3 ho chiesto il cambio residenza.
    devo pagare l'ICI per questi tre mesi? preciso che prima ero in affitto.
    grazie
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    A mio parere la precedente risposta di Loretta Grazia, vale anche per il tuo caso.
     
  5. simo

    simo Ospite

    L'ICI non si paga solo da quando si ha la residenza nell'appartamento.
     
  6. marcella

    marcella Membro Attivo

    Caspita però... secondo me è discutibile! In Italia però credo che le cose vadano proprio così, cioè il diritto o l'onere parte da quando si fa uso dell'immobile in oggetto. Non c'entra molto il discorso, ma ad esempio io ho fatto un contratto di affitto nel mese di maggio e ho dichiarato inizio attività lavorativa sei mesi dopo. La Tarsu ho dovuto pagarla dal giorno dichiarato di inizio attività, e non dal giorno della presa in possesso del mio ufficio. Per ipotesi, avresti potuto essere in affitto e aver locato la tua prima casa ad un prezzo più alto di quanto pagavi tu, traendone profitto. In quel caso avresti visto l'ICI da pagare come cosa buona e giusta.
     
  7. Fausto1940

    Fausto1940 Membro Attivo

    l'unica difesa possibile dipende dal fatto che la ristrutturazione era di tale entità da essere soggetta alla verifica di abitabilità. In tal caso, l'obbligo di pagare l'imposta decorre dal momento in cui il Comune ti concede l'abitabilità. Diversamente (dura lex....) devi mettere una mano al portafoglio e l'altra dove la poneva l'Aretino Pietro.
    Ciao
    Fausto
     
  8. roromina

    roromina Nuovo Iscritto

    che vita!!! di certo solo noi italiani abbiamo complicata la vita così.
     
  9. Fausto1940

    Fausto1940 Membro Attivo

    non siamo noi italiani ad avere una vita complicata. Purtroppo, nella maggior parte dei casi siamo noi stessi che ce la complichiamo o per disattenzione o per mancanza di buona volontà o, più spesso, per ignoranza. Mio suocero affermava:"......sì, va bene , c'è la legge. Ma vuoi mettere la legge contro la pratica?....." Ha preso tante di quelle "legnate" che non ne avete idea. Ma è sempre rimasto fedele al suo credo!
    P.S. : non si chiamava Masoch!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina