1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Qualche giorno fa i ladri sono entrati nella villetta vicino a casa nostra, sono saliti dal primo piamo perchè lì i prprietari non hanno messo le inferriate.Sono molto preoccupata perchè vivo in una situazione analoga, come possibile difendersi da questi delinquenti? Non vorrei prendere un cane perchè sarebbe difficile seguirlo, gli antifurto elettronici sono efficaci? Certo che non è giusto che non si possa più vivere un minimo tranquilli.:rabbia:
     
  2. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    Normalmente i ladri rischiano dove sanno di trovare oro, assegni, carte di credito e danaro. Quindi bisogna almeno non ostentare queste cose e, più in generale, non ostentare ricchezza materiale.
    Ti ricordi della vicenda di Cornelia? Pare che a una matrona che ostentava le sue pietre preziose replicasse "Haec ornamenta mea", (trad. "Ecco i miei gioielli"), mostrando i suoi figli Tiberio e Gaio (tanto a quell'epoca non c'erano i sequestri di persona...).
     
    A joanto13 piace questo elemento.
  3. goost0804

    goost0804 Membro Attivo

    Al giorno di oggi è difficile diffendersi dai ladri non solo se sei al primo o al secondo piano un mio vicino di casa che abita al QUARTO piano ha trovato il disastro rientrando a casa sono saliti per la grondaia. Puoi fare una assicurazione che ti copra i danni del furto e le cose rubate non costa tanto; è vero quello che dice carlor posso anche dirti che se trovi qualcuno dentro non reagire minimamente anche se viene spontaneo reagire e dagli pure tutto tanto non vale la pena rischiare la vita per qualche ciondolo e un po di denaro non c'e niente che ripaga il valore di una vita. :ok: :daccordo:
     
    A Newbie2015 e joanto13 piace questo messaggio.
  4. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Condivido le risposte degli altri utenti,ti consiglio pure di dare la sensazione che la casa non rimanga mai disabitata,magari lascia qualche gioco o attrezzo in giardino ecc. Capisco che è un palliativo però purtroppo questa è la situazione in cui dobbiamo vivere.:rabbia: E la chiamano società del benessere :risata::risata::risata:
     
    A joanto13 piace questo elemento.
  5. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    E' un problema che abbiamo tutti,mia nonna mi raccontava di quando lasciavano le porte aperte,sembra incredibile ma è proprio vero, non è che in passato non ci fossero i ladri (probabilmente meno) ma venivano additati come persone non raccomandabili,ora invece li eleggono.:disappunto:
     
    A Newbie2015 e Marina Bizantina piace questo messaggio.
  6. goost0804

    goost0804 Membro Attivo

    eh si aveva ragione tua nonna Patty mi ricordo anche io che quando ero bambino a casa mia non si chiudeva mai la porta ma i tempi sono cambiati purtroppo in peggio adesso viviamo come in una prigione ma anche questo non basta e lo vediamo tutti i giorni non serve avere l'allarme piu sofisticato tanto ti aspettano sotto casa e quindi sei costretta ad aprire anche se non vorresti e a questo punto dimmi cosa serve avere allarmi sofisticatissimi se sei costretta ad aprire tu stessa per farli entrare in casa.:disappunto::rabbia:
     
  7. paolodm

    paolodm Membro Attivo

    Forse dipende anche dal fatto che all'epoca raccontata dalla nonna di Patty...non c'era poi molto da rubare nelle case!!!
     
  8. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    Verrà un giorno in cui chi è uscito dal carcere dovrà portare il braccialetto elettronico, che segnalerà tutti i suoi spostamenti. Ma noi non ci saremo.
     
  9. SIMON66

    SIMON66 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' effettivamente un problema, i ladri si fanno sempre più audaci, acrobati trampolieri, questa estate per esempio sono entrati in casa dei miei in pieno giorno, l'allarme disinserito perchè stava salendo mia sorella da un altro ingresso mentre loro forzavano e riuscivano ad entrare dall'altro! Solo per un attimo mia sorella non si è scontrata con loro che sentendo dei rumori sono scappati non prima di aver messo sotto sopra la prima stanza che hanno trovato. Quando parto per le ferie dico sempre che è per pochi giorni e non per mete particolarmente lontane, la posta me la faccio ritirare da una mia vicina e se la sera esco lascio il televisore acceso, (vecchia abitudine di mia madre), di fronte agli altri poi basso profilo, "piango sempre miseria" . Purtroppo bisogno stare sempre all'erta. Ciao, Simo.;)
     
  10. arcore

    arcore Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Fino a che avremo leggi e giudici che vanno a favore dei delinquenti noi cittadini italiani e onesti non potendo nemmeno reagire per non essere condannati per eccesso di difesa. Queste bestie continueranno a fare il bello e cattivo tempo.
     
  11. Franco.m

    Franco.m Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Oggi sono più spregiudicati nel perseguire i loro ignobili e loschi obiettivi. Ad una mia amica, nonostante abbia l'impianto d'allarme e un altro di videosorveglianza, sono riusciti ad entrare in casa scardinando (letteralmente) un infisso blindato ma solo dopo aver tagliato i cavi telefonici che arrivano all'abitazione (in modo che non partissero telefonate) e fatto fuori alcune telecamere. Hanno potuto fare e dispare a loro piacimento perché la zona è fuori dal centro abitato e nessuno ha quindi potuto sentire il rumore delle sirene.

    Tuttavia, nonostante esperienze come questa, ritengo sempre opportuno dotarsi di un impianto d'allarme, possibilmente avendo tre punti fermi:

    1. se i corrugati lo consentono, va cablato via filo, così da salvaguardare maggiormente l'impianto dalle perdite delle zone e dalle interferenze (un buon impianto d'allarme non soffre di questi problemi ma il filo, per ovvie ragioni, dà più garanzie);
    2. che si tratti di un appartamento di 100 mq o di una villa con piscina, è sempre consigliabile installare almeno due sirene da esterno (una interna credo sia d'obbligo per chiunque) così da essere coperti qualora una delle due non funzionasse o venisse in qualche modo manomessa;
    3. l'impianto d'allarme non va collegato direttamente alla linea telefonica ma affiancanto da un combinatore telefonico gms, possibilmente autoalimentato, che in assenza di corrente elettrica o di linea telefonica fa partire comunque la chiamata per avvisare il proprietario che è scattato l'allarme.

    Facendo un passo indietro, è vero che i ladri se le inventano di tutte pur di violare le abitazioni altrui, ma se bisogna rassegnarsi pensando che l'allarme sia inutile perché "se vogliono, entrano", tanto vale lasciare porte e finestre aperte e con l'argenteria in bella mostra.
     
    A Newbie2015 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina