1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lineagotica1945

    lineagotica1945 Membro Junior

    Salve,
    premetto di dover rifare pavimenti ed impianti elettrico della mia abitazione per i quali avrò una snc (elettricista) ed un'impresa individuale con 1 dipendente (muratore).
    Se per il lavoro di posa pavimento sarà impegnato solamente il titolare dell'impresa e non il dipendente scatta comunque l'obbligo di comunicazione all'asl e redazione psc o si rientra tra i casi dell'art 89 lettera d del dm 81/2008 ("lavoratore autonomo: persona fisica la cui attività professionale contribuisce alla realizzazione dell’opera senza vincolo di subordinazione;"), configurando il contratto come prestazione d'opera ai sensi dell'art 2222 cc?
     
  2. pedroaldovar

    pedroaldovar Nuovo Iscritto

    Fà piacere che un committente privato si ponga questi quesiti in quanto le assicuro che quasi la totalità delle piccole ristrutturazioni tipo quelle da lei indicate vengono eseguite senza neanche porsi il problema ma che, nel caso di controlli o infortuni, portano "grattacapi" impensabile al povero committente ignaro.

    Personalmente sono un tecnico prevenzione sicurezza negli ambienti di lavoro dal 1995 e mi occupo di coordinamento cantieri e altro in merito alla tematica prevenzione e sicurezza.

    Nel caso indicato direi che serve la nomina del Cse e del PSC.
    Non importa che a lavorare venga solo il "datore di lavoro" in quanto occorre fare riferimento alla natura giuridica delle imprese.

    L'impresa individuale con dipendenti+snc = 2 Imprese =Nomina CSE,Notifica preliminare, Psc e verifica tecnico professionale imprese+POS imprese.

    Se nel caso specifico affidavi i lavori a l'elettricista, impresa snc, e ad un lavoratore autonomo senza dipendenti= 1 Impresa e quindi NO Nomina CSE, NO Notifica preliminare, NO Psc, SI verifica tecnico professionale imprese+SI POS impresa snc, NO POS lavoratore autonomo senza dipendenti.

    I Lavoratori dipendenti subordinati non sono solo quelli a ex libro amtricola ma anche lavoratori a progetto, a chiamata, interinali...ecc ecc e anche due lavoratori autonomi senza dipendenti che eseguono lo stesso lavoro in appalto con uno di essi palesemente subordinato.

    SE CI SONO DUE IMPRESE SERVE IL COORDINATORE ALLA SICUREZZA ANCHE PER LAVORI NON SOGGETTI A PERMESSO DI COSTRUIRE.


    UNA SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA BOCCIA IL TESTO UNICO PER I LAVORI SENZA PERMESSO DI COSTRUIRE.

    Ristrutturare casa sarà più complicato e costoso.

    In presenza di più i imprese, infatti, non basterà più la nomina del progettista e del responsabile dei lavori, ma occorrerà pure designare un coordinatore per la sicurezza.

    A stabilirlo è la Corte Ue (procedimento C-224109), che ha dichiarato non conforme alla direttiva Ue n. 92/57 il Tu sicurezza (dlgs n. 81/2008) nella parte in cui, distinguendo tra cantieri edili privati e pubblici, esonera i primi dalla nomina del coordinatore per la sicurezza con riferimento ai lavori non soggetti a permesso di costruire.

    Il Tribunale di Bolzano ha rinviato la causa alla corte Ue per appurare se la normativa italiana sia coerente con le prescrizioni comunitarie. La direttiva Ue n. 92/57 è stata recepita in Italia dal dlgs n. 494/1996, poi abrogato e confluito nel dlgs n. 81/2008.

    In sostanza, spiega la corte Ue, si tratta di stabilire se la direttiva sia in contrasto con una normativa nazionale che, nel caso di un cantiere di lavori privati non soggetti a permesso di costruire e in cui sono presenti più imprese, consente di derogare all`obbligo per il committente o responsabile dei lavori di nominare un coordinatore perla progettazione dell`opera e per la realizzazione dei lavori.

    Per farlo, la Corte si richiama a quanto già stabilito nella sentenza del 25 luglio 2008 (causa C-504/06), sempre con riferimento all`Italia.

    E cioè che la direttiva n. 92/57 «stabilisce senza equivoci l`obbligo di nominare un coordinatore in materia di sicurezza e di salute per ogni cantiere in cui sono presenti più imprese, non ammettendo alcuna deroga a tale obbligo».

    Pertanto, aggiunge la Corte, un coordinatore va sempre nominato per un cantiere in cui sono presenti più imprese, indipendentemente dalla circostanza che i lavori siano soggetti o meno a permesso di costruire ovvero che tale cantiere comporti o meno rischi particolari. In particolare, precisa la Corte, l`obbligo previsto dalla direttiva di redigere, prima dell`apertura del cantiere, un piano di sicurezza e di salute, vale per tutti i cantieri in cui i lavori comportano rischi particolari, quali quelli elencati nell`allegato II alla medesima direttiva, o per i quali è richiesta una notifica preliminare, essendo irrilevante a tale riguardo il numero d`imprese presenti nel cantiere.

    In conclusione, la Corte Ue stabilisce che l`articolo 3 della direttiva osta a una normativa nazionale che, nel caso di un cantiere di lavori privati non soggetti a permesso di costruire e nel quale sono presenti più imprese, consenta di derogare all`obbligo di nominare un coordinatore per la sicurezza, nonché osta a una normativa nazionale che preveda l`obbligo per il coordinatore della realizzazione dell`opera di redigere un piano di sicurezza e di salute nel solo caso in cui, in un cantiere di lavori privati non soggetti a permesso di costruire, intervengano più imprese, e che non assuma come criterio a fondamento di tale obbligo i rischi particolari quali contemplati all`allegato II di detta direttiva.



    Consiglio spassionato:

    Affidi il lavoro all'elettricista SNC e per i pavimenti ad un lavoratore autonomo senza dipendenti e mi raccomando senza aiutanti a qualunque titolo e si risparmia una discreto onere.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina