1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    nel condominio dove abitano i miei genitori un appartamento è affittato a studenti,purtroppo in orari notturni frequentemente fanno baldoria disturbando tutto i condomini,in particolare quelli che abitano al piano di sotto.Il fatto è che non intendono ragione,sono stati ripresi amichevolmente più volte comprendendo che sono giovani,ora però non se ne può più.Tra l'altro invitano sempre altri colleghi ed il caos è assicurato.Cosa si può fare con questi maleducati? potremmo dire qualche cosa anche agli ospiti? :triste: grazie
     
  2. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    Re: Condomini fracassoni,che fare?

    Secondo me non si tratta più di questioni condominiali, ma di disturbo alla pubblica quite, quindi sarebbero da informare di questo le forze dell'ordine.

    aspettiamo qualche altro commento.

    saluti
     
    A possessore piace questo elemento.
  3. carlo.b

    carlo.b Membro Attivo

    Re: Condomini fracassoni,che fare?

    Condivido quanto scritto da Marco. :ok: :applauso:
     
    A possessore piace questo elemento.
  4. Dani & Nardi

    Dani & Nardi Nuovo Iscritto

    Innazitutto consiglio di investigare perche' presumo che oltre ai tuoi genitori gli studenti diano fastidio ad altri condomini
    Tutti assieme dovreste inviare una raccomandata agli studenti (richiamandoli ad un contegno piu rispettoso)+ proprietario dell'immobile locato agli stessi (pregandolo di richiamare i suoi inquilini) + amministratore per conoscenza.
    Potete inviare piu raccomandate in tempi successivi in modo da acclarare il vostro tentativo pacifico di soluzione del problema
    Se la cosa perdura (come credo) bisogna rivolgersi all' ARPA della vs. citta' per una rilevazione del disturbo. (L'ARPA essendo
    organo pubblico non e' contestabile dal punto di vista risultati ottenuti livello del rumore quindi disturbo arrecato)
    A questo punto inviare raccomandata sia al locatore che ai locatari contestando che a causa dei rumori i tuoi genitori, assieme
    ad altri(se siete riusciti a fare lega) non possono godere a pieno del loro bene quindi ricevono un danno.
    Vedrai che per un poco si dovrebbero calmare. Ma poi ricominceranno. Richiama l'ARPA almeno altre due volte
    per certificare il superamento dei limiti di tollerabilita (ci sono delle tabelle apposta per i rumori).
    A questo punto puoi andare da un giudice (anche di pace) per imporre al locatore di rescindere dal contratto quindi
    mandare via gli studenti.
    E' una strada lunga ma credo sia l'unica via da percorrere
    Auguri
     
    A possessore piace questo elemento.
  5. paolo ferraris

    paolo ferraris Nuovo Iscritto

    ...ma...dovrebbe bastare chiamare i Vigili eo la Polizia tutte le volte che questi fanno baccano...eo fare querela per disturbo della quiete (serale)...perchè dopo le 22 si devono evitare gli schiamazzi e i rumori forti...al massimo si tollererà una volta ogni tanto di fare festa fino alle 12 o l'una di notte...se avranno avuto la Cortesia di avvisare tutto il condominio di questa cosa (questo lo dice il Galateo del Condominio...non proprio la legge...)....eheheh
     
  6. Dani & Nardi

    Dani & Nardi Nuovo Iscritto

    E' una questione di conoscenze. Se hai amici tra la polizia o i vigili allora riesci ad ottenere qualcosa che poi si riduce
    ad un verbale di disturbo che a lungo andare non serve a nulla. Nella mia citta (che e' un capoluogo di provicia)
    la polizia non interviene per questo genere di cose mentre i Vigili se li chiamo dopo le 10 hanno sempre qualcosa da
    fare di piu urgente/piu importante del tuo problema.Potete comuque telefonare ai Vigili (oltre ai tuoi genitori anche altri
    condomini che sono disturbati) per avere successivamente piu prove degli schiamazzi che se non misurati dall' ARPA
    rimarranno sempre disturbi "soggettivi" e quindi sempre contestabili (anche se hai verbali dei Vigili)
    Credimi la legge e' molto garantista ma non nei confronti dei tuoi genitori. Ti ho dato questo cosigli per esperienza personale
    e ti auguro di potere risolvere il problema. Auguri di Buon Natale e te ed ai tuoi genitori
     
  7. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Cara casalinga,ho appena espresso un (modesto) parere sul punto. Tanto in via generale. Nello specifico si tratta di conduttori. Ma la questione in punto diritto non cambia.
    Infatti nel caso di molestie determinate da attività svolte in una abitazione data in locazione,il conduttore che ha il godimento e l'uso della cosa locata,è responsabile delle "immissioni" (art.844cod.civ.) che superino la normale tollerabilità.
    La titolarità del rapporto di locazione implica che egli(inquilino) debba impedire lo svolgimento nell'abitazione locatagli di attività di disturbo della quiete. La colposa violazione di tale obbligo - che trova riscontro nel principio della responsabilità sociale - è fonte di responsabilità extracontrattuale ex 2043cc.
    Il soggetto titolare del rapporto di locazione è passivamente legittimato in ordine alle azioni inibitorie e risarcitorie.
    Pertanto, alla luce di quanto precede,si può agire tramite legale esperto nella materia.
    Gatta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina