• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Oronzo Crescenzio

Membro dello Staff
Per il recupero della morosità condominiale l'amministratore può riscuotere le quote degli oneri condominiali in forza di un bilancio preventivo, sino a quando questo non sia sostituito dal consuntivo regolarmente approvato.
Lo ha confermato la Corte di Cassazione, sezione seconda civile, con la sentenza n. 24299, depositata lo scorso 29 settembre 2008, annullando con rinvio una sentenza del Giudice di Pace di Roma che aveva annullato un decreto ingiuntivo emesso nei confronti di alcuni condomini morosi in quanto non risultava ancora approvato il bilancio consuntivo. :shock:
 

Emi

Membro Attivo
Proprietario Casa
ogni amministratore di condominio redige bilanci, consuntivo alla fine dell'esercizio, unitamente al preventivo per il nuovo esercizio basandosi sui costi del consuntivo, ma sempre di bilancio si tratta.
 

Marinarita

Membro Attivo
Proprietario Casa
Mi sembra di ricordare che l 'Amm può avviare il decreto ingiuntivo per la morosità dei condomini a partire dal sesto mese dall'approvazione del Bilancio consuntivo da parte dell'Assemblea Ordinaria dei condomini, ciò è corretto o sbaglio:domanda:
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Mi sembra di ricordare che l 'Amm può avviare il decreto ingiuntivo per la morosità dei condomini a partire dal sesto mese dall'approvazione del Bilancio consuntivo da parte dell'Assemblea Ordinaria dei condomini, ciò è corretto o sbaglio:domanda:
Sbagli.
Art. 1129, comma 9 c.c.:
Salvo che sia stato espressamente dispensato dall'assemblea, l'amministratore è tenuto ad agire per la riscossione forzosa delle somme dovute dagli obbligati entro sei mesi dalla chiusura dell'esercizio nel quale il credito esigibile è compreso, anche ai sensi dell'articolo 63, primo comma, delle disposizioni per l'attuazione del presente codice.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, io sono cointestatario dell' appartamento in cui vivo, con mia moglie; volendo acquistare un altro appartamento e per usufruire di determinate agevolazioni dovrebbe risultare mia prima casa, pertanto, dovrei lasciare la cointestazione della prima casa. Questa operazione dovrà avvenire tramite atto notarile? ma soprattutto, quanto mi costerà?
Alto