1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mariofrancis

    mariofrancis Membro Ordinario

    Inquilino/Conduttore
    buon giorno a tutti, a luglio lascierò l'appartamento, il mio problema è come pagare all'amministratore le spese condominiali, il base al preventivo 2013 calcolando 7/12?
    per il riscaldamento(è centralizzato) penso basti vedere le fatture ricevute per il consumo fino ad aprile, per le pulizie idem,ma per il resto? ascensore, manutenzione enel ecc verifiche impianti, pago solo il fatturato fino a luglio?
    grazie vorrei chiudere i conti in modo equo per tutti.
    Grazie.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Esatto, si pagano le spese sino all'ultimo giorno in cui si è condomini.
     
  3. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non esattamente, molte fatture relative al periodo di tua spettanza giungeranno dopo la fine della locazione. Si potrebbe quindi fare un conteggio in base al preventivo, salvo conguaglio a fine esercizio.
     
  4. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Sto giusto facendo in questi giorni i calcoli per un inquilino (sono in tre) che va via il 9 giugno. Mi sto regolando come dice meri56 sul preventivo. D'altra parte lo storico degli ultimi anni è abbastanza costante per gli inquilini.
    Mi sono regolata così: per ascensore e servizi ho calcolato la frazione per 160 gg su 365. Per il riscaldamento, contando che sta acceso 7 mesi (da ottobre a fine aprile) ho calcolato la frazione per 4 mesi su 7. Cosa ne dite? E' equo?
     
    A meri56 piace questo elemento.
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    CALCOLA IL PREVENTIVO ANNUALE E LO DIVIDI PER I MESI CHE risiedi nel condominio, è l'unica cosa coerente da fare altrimenti devi attendere il riparto di fine gestione annuale
     
  6. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Già, ma se l'inquilino ha occupato l'appartamento per tutti i mesi in cui il riscaldamento è in funzione non è equo per niente, visto che in genere è la spesa più consistente del condominio.

    Suppongo che l'esercizio inizi il 1° gennaio e in questo caso direi che è il meglio che si possa fare in assenza del consuntivo.
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Essendo un inquilino il problema non è tuo, ma del locatore.
    Il locatore, se non è in grado di determinare la quota a te spettante, si consulterà con:
    - l'amministratore di condominio,
    se c'è, altrimenti
    - con chi gestisce i conteggi del condominio.
    A tua volta, una volta ricevuti i conteggi, tu chiederai spiegazioni al locatore per ciò che non ti è chiaro.
     
  8. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Infatti... Già questo inquilino se ne va prima del previsto e per fortuna si è trovato subito chi subentra, ma non si può far pagare a quest'ultimo per giugno, luglio e agosto il riscaldamento che di fatto coincide quasi con le spese condominiali (piano terra, quindi ascensore al minimo, e qualcosa, poco, per i servizi...)

    Si. Fino a dic. 2012 era stato fatto il conguaglio.
    Grazie per il parere
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina