1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Buongiorno, vorrei sapere se euribor a 6 mesi significa rata del mutuo uguale per questo periodo e se dopo può cambiare. Grazie
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Euribor a 1,3,6,12 mesi è un termine bancari che identifica una unità di rilevazione del costo del denaro. Se il mutuo parla di Euribor a 3 mesi, quasi sicuramente si tratta di un mutuo a tasso variabile. A quel punto è importante verificare di quanto consta lo spraid che viene applicato oltre l'Euribor 3 mesi. Tieni presente che mutui, oggi, con spraid sino a 2 punti oltre Euribor sono considerati buoni.
    Adriano Giacomelli
     
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Casa è Euribor?
    E' il parametro utilizzato dalle banche come base per fissare il tasso di interesse dei prestiti. Infatti il tasso finale che di regola viene applicato in occasione della concessione di mutui o altro tipo di finanziamento è costituito come tasso base tal tasso euribor più uno spresd, cioè il guadagno della banca che dovrebbe oscillare tra uno 0,70% e 1,5%.
    Questo tipo di tasso è applicato solo ai finanziamenti fatti a tasso variabile, mentre per quelli a tasso fisso si applica il tasso Irs.
    Questo tasso (euribor) è un tasso medio che ha origine dalle transazioni finanziarie espresse in euro fatte tra le principali banche europee scelte dalla BCE, e viene calcolato giornalmente
    Infatti non esiste un solo tasso euribor ma vengono definiti tanti tassi per tante durate differenti per es. 1 settimana,1 mese,3 mese, 1 anno. Quindi anche euribor segue l'andamento generale dei tassi che crescono con l'aumentare della durata.
    L'affidabilità dell'euribor ha pertanto indotto l'intero sistema bancario ad ancorare ad esso l'oscillazione dei tassi da applicare ai mutui a tasso variabile.
    Le rate vengono però modificate solamente in determinati periodi,pertanto in caso di rate mensili l'aggiornamento potrà avvenire ogni mese, ogni trimestre e così via secondo quanto previsto nel contratto . Infatti nel contratto di mutuo dovrebbe essere riportato le varie epoche di revisione così da poter conoscere con esattezza gli aumenti o le diminuizioni delle rate.
    Ciao
     
  4. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Grazie molte delle risposte,grazie anche a Propit :D
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina