1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Buona sera a Propit ed ai suoi esperti.:applauso: Ho sentito per la prima volta,rispetto ad un mutuo, di un piano di ammortamento alla francese. Di che cosa si tratta? Grazie.
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    salve,
    di regola la concessione di un mutuo comporta sempre la redazione di un piano di ammortamento del debito ..
    Ogni rata è composta da due elementi : una quota di capitale e una quota di interessi.
    Con il susseguirsi del pagamento delle rate succede che il capitale restituito aumenta mentre la quota di interesse diminuisce.
    Esistono diversi modi di restituzione del capitale finanziato e pertando diversi tipi di piani di ammortamento : italiano,tedesco,americano e francese.
    L'ammortamento del mutuo "alla francese" è il più utilizzato dalla prassi e prevede un sistema di rimborso del mutuo a "rate costanti" (cioè tutte uguali)
    Succederà che col il pagare delle varie rate la quota di capitale rimborsato aumenta mentre la quota di interessi pagata diminuisce,restando sempre la rata costante.
    Vale a dire che all'inizio dell'ammortamento le rate avranno una quota di interesse maggiore ed una quota di capitale minore
    Esempio:1a rata mensile 100 capitale rimborsato 1 interessi pagati 99
    2a rata " 100 " " 2 " " 98
    3a rata " 100 " " 3 " " 97 e così via fino alla comleta estinzione , invertendosi così la relativa proporzione .

    Pertanto la rata sarà sempre uguale ma al suo interno varieranno solo i due componenti la quota capitale e la quota interessi
    Questo tipo di ammortamento presenta due aspetti ,uno di utilità al debitore e l'altro al creditore.
    Debitore : la possibilità di avere una rata sempre fissa (restando però sempre fisso il tasso di interesse - tasso fisso e non variabile -) e quindi potersi programmare con tranquillità le sue spese future.
    Creditore: con questo sistema la banca scoraggia il ricorso alla estinzione anticipata (almeno nei primi tempi) perchè nei primi anni il debitore ,pur avendo già pagato diverse rate si trova nella situazione di avere pagato molti interessi ma poco capitale e pertanto,in caso di ricorso alla estinzione anticipata si troverà a rimborsare un debito residuo ancora elevato., proprio perchè la quota di interesse risulta predominande sulla quota capitale.
    No so se sono riuscito a fare capire il meccanismo che funziona, in parole povere, un pò "secondo la legge dei vasi comunicanti".
    Ciao
     
  3. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Aoohh Alberto :shock: Complimenti :applauso: Veramente Propit ed i suoi utenti ti sono grati.
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Alberto sei stato chiarissimo come l'acqua pura:^^::^^::^^:
     
  5. ikariam

    ikariam Nuovo Iscritto

    Giusto per capire, e come sarebbe quello all'italiana??? Son proprio curioso :D
     
  6. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Ammortamento all’italiana o ammortamento con quote capitali costanti

    Il rimborso del mutuo avviene attraverso il pagamento di rate il cui importo diminuisce nel tempo.

    Le rate sono composte da una quota capitale che rimane fissa e da una quota di interessi che tende a diminuire proprio perchè all’avvicinarsi della scadenza diminuisce capitale da rimborsare
     
  7. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    siccome Ikarim vorrebbe sapere come funziona il metodo italiano proviamo ad andare sulla pratica e così capiamo meglio.
    Il metodo "italiano" adotta il sistema della quota capitale costante mentre quella degli interessi diminuisce gradatamente.
    Allora vediamo come funziona tenendo presente questi parametri :
    rata semestrale; durata anni 5; tasso 5%; Capitale 10.000
    :
    n rata quota capitale quota interessi capit.residuo importo rata
    0 10.000
    1 1.000 500 9.000 1.500
    2 1.000 450 8.000 1.450
    3 1.000 400 7.000 1.400
    Da questo prospetto si può dedurre che grazie alla quota costante di capitale si ha una rata sempre decrescente mentre il totale degli interessi verrà inferiore rispetto al sistema con rata costante (francese) a causa del più veloce rimborso di capitale
     
  8. ikariam

    ikariam Nuovo Iscritto

    Grazie per la risposta. Non male anche se le prime rate dovrebbero essere proprio alte se uno pensa di fare un mutuo casa di una certa cifra
     
  9. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Salve e grazie a tutti per le precise risposte, certo adesso si è innescata la domanda....sugli altri due piani di ammortamento :)
     
  10. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Proviamo ad accontentare Dumas, però velocemente.
    Il metodo tedesco è grosso modo identico a quello francese perchè anche questo prevede una rata costante, mentre gli interessi però sono anticipati (importo mutuo erogato per il tasso annuale diviso due se la rata è semestrale) e devono essere attualizzati proprio perchè gli interessi sono anticipati.Pertanto La prima rata che è costituita da soli interessi attualizzati si versa proprio il giorno in cui viene erogato il mutuo. Al contrario l'ultima rata sarà costituita dal solo capitale che coincide con l'importo della rata costante.
    Il piano americano purtroppo è difficile a spiegarsi,perchè tutto diverso dagli altri : Proprio per questo mi arrendo e chiedo perdono.
    ciao e saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina