1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Carburo

    Carburo Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Un condominio ha 10 appartamenti e 3 negozi, tutti serviti dall'impianto di addolcimento. La rigenerazione delle resine (processo che comporta il consumo di sale e di acqua) avviene "a volume", cioè ogni tot-mc di acqua utilizzata dall'insieme dei condomini. Poichè uno dei negozi ha un consumo di acqua pari alla metà dell'intero condominio, è evidente che tale negozio provoca il consumo di circa metà del sale complessivamente utilizzato (che non poco!) e circa metà dell'acqua utilizzata nei cicli di rigenerazione.
    Prima della domanda, un chiarimento: i consumi di acqua complessivi vengono addebitati dalla locale utility al condominio come utenza unica. La rilevazione dei contatori dei singoli appartamenti, fatta una volta l'anno in sede di consuntivo, consente all'amministratore il riparto dei consumi tra i vari condomini. La differenza tra consumo totale del condominio e totale dei consumi individuali indica il consumo di acqua dell'addolcitore per i cicli di rigenerazione delle resine.
    DOMANDA: come vanno ripartiti i costi per i consumi di sale e di acqua necessari per i cicli di rigenerazione delle resine dell'addolcitore? Per millesimi di proprietà , in parti uguali, in base ai consumi di acqua?
    Grazie.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo il mio parere e visto che avete i sottocontatori che usate regolarmente per il pagamento del consumo dell'acqua, anche tutte le altre spese relative a questo impianto andranno ripartite in questa maniera, salvo non ci sia già un accordo diverso previsto dal Regolamento di Condominio
     
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    la ripartizione a consumo è la cosa più ovvia, sia dell'acqua che dei costi di addolcimento
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina