• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fabio Provvedi

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno, sto vendendo una casa costruita negli anni 70. Il tecnico incaricato ha verificato che i disegni del catasto sono corretti con la planimetria della casa. Mentre il disegno depositato in comune per ottenere il permesso di costruzione, non sono segnalate 4 finestre, che furono realizzate in corso d'opera. Qual'è la procedura corretta per sanare e quanto dovrò spendere ?

Un saluto Fab
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Il tecnico incaricato cosa ti dice ?

E' fuori dubbio che hanno legittimità gli elaborati presentati con il titolo edilizio, tutto quello che ne viene dopo si deve conformare ad esso.
Se in corso d'opera sono state realizzate delle cose non previste, queste difformità devono essere sanate.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Buongiorno, sto vendendo una casa costruita negli anni 70. Il tecnico incaricato ha verificato che i disegni del catasto sono corretti con la planimetria della casa. Mentre il disegno depositato in comune per ottenere il permesso di costruzione, non sono segnalate 4 finestre, che furono realizzate in corso d'opera. Qual'è la procedura corretta per sanare e quanto dovrò spendere ?

Un saluto Fab
Non firmare un contratto preliminare prima di essere sicuro di poter risolvere il problema delle finestre abusive; rischieresti di perdere dei soldi , se non fosse possibile.
 

fasa78

Membro Attivo
Impresa
Ciao Fabio, scusami sono nelle tue stesse condizioni. Per curiosità quanto ti ha chiesto il tecnico per sistemare le planimetrie?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Mentre il disegno depositato in comune per ottenere il permesso di costruzione, non sono segnalate 4 finestre, che furono realizzate in corso d'opera. Qual'è la procedura corretta per sanare e quanto dovrò spendere ?
Dovrai presentare una Comunicazione mancata SCIA per opere completamente realizzate un accertamento di conformità, a condizione che dette opere rispettino il regolamento edilizio. Il costo è in funzione della complessità dell'intervento in quanto il tecnico incaricato dovrà rilevarsi l'immobile e presentare il progetto riportando la situazione precedente e quella attuale.
 

griz

Membro Storico
Professionista
per regolarizzare delle finestre dovrai presentare una pratica in sanatoria per la quale pagherai una sanzione pari al doppio degli oneri e costi che dovresti per la loro apertura ad oggi, sempre, come ha detto Gianco che quelle finestre risultino regolari secondo le norme attuali e quelle della costruzione
 

Fabio Provvedi

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Ciao Fabio, scusami sono nelle tue stesse condizioni. Per curiosità quanto ti ha chiesto il tecnico per sistemare le planimetrie?
Nel pomeriggio il tecnico verrà a fare un sopralluogo , ti farò sapere non appena avrò notizie certe. Al momento per telefono non si è sbilanciato
 

Fabio Provvedi

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
per regolarizzare delle finestre dovrai presentare una pratica in sanatoria per la quale pagherai una sanzione pari al doppio degli oneri e costi che dovresti per la loro apertura ad oggi, sempre, come ha detto Gianco che quelle finestre risultino regolari secondo le norme attuali e quelle della costruzione
Grazie della cortese risposta
 

Fabio Provvedi

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Dovrai presentare una Comunicazione mancata SCIA per opere completamente realizzate un accertamento di conformità, a condizione che dette opere rispettino il regolamento edilizio. Il costo è in funzione della complessità dell'intervento in quanto il tecnico incaricato dovrà rilevarsi l'immobile e presentare il progetto riportando la situazione precedente e quella attuale.
Grazie della cortese risposta
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
Al momento per telefono non si è sbilanciato
É normale, la grande differenza la fa la struttura: se si tratta di edificio in telai di c. A. La foratura dei tamponamenti é un intervento secondario, altrimenti se si tratta di muratura portante serve una pratica sismica in sanatoria o, in alternativa, un'asseverazione dello strutturista (dipende dall'epoca dell'abuso).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto