• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

reborgia

Membro Attivo
Proprietario Casa
Locale riconsegnato nei termini alla disponibilità dei locatori con verbale di rilascio controfirmato dalle parti con clausola di presentazione a breve della documentazione di conformità urbanistica e catastale ( dettoci già regolarizzata ) relativa ai lavori edilizi dal locatario effettuati ,con spese e relativi oneri concessori contrattualmente a suo carico. Purtroppo dopo pochi giorni risultò evidente che per tutti i lavori eseguiti nessuna pratica edilizia presso gli organi competenti era stata mai istruita !!
A tutt'oggi a distanza di quasi 2 anni ,nonostante innumerevoli diffide mail e telefonate, risulta presentata dal locatario (e a nostro nome in qualità di proprietari ) solamente da circa 2 mesi richiesta di sanatoria in Comune: sanatoria attualmente non ancora efficace in quanto subordinata alla presentazione di idonea documentazione ( ancora mancante ) atta a dimostrare il rispetto della vigente normativa per le costruzioni in zone sismiche .

Tale situazione ha da sempre determinato , ed ancora lo è oggi , impedimento alla vendita e/o alla locazione ,

Desidererei conoscere se è possibile chiedere rifusione di danni economici e come quantificare gli stessi.

Grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Inutile che ti spieghiamo se e cosa o come quantificare.

Devi andare subito da un legale (dovevi farlo appena scoperto il falso) e verificare se ti conviene agire.
Perchè un conto è far sentenziare che tu non hai responsabilità altro paio di maniche pensare di recuperare danni da chi magari è nullatenente.
 

reborgia

Membro Attivo
Proprietario Casa
Inutile che ti spieghiamo se e cosa o come quantificare.

Devi andare subito da un legale (dovevi farlo appena scoperto il falso) e verificare se ti conviene agire.
Perchè un conto è far sentenziare che tu non hai responsabilità altro paio di maniche pensare di recuperare danni da chi magari è nullatenente.
IL FALSO NON SI E' SCOPERTO SUBITO MA SOLAMENTE IN SEGUITO POICHE' ASSERIVANO SEMPRE CHE LA PRATICA ERA STATA A SUO TEMPO ISTRUITA REGOLARMENTE E CHE NON RIUSCIVANO A TROVARE LA DOCUMENTAZIONE.
COSA CERTAMENTE NON VERA E PROVA NE SIA' CHE SUCCESSIVAMENTE ,SOLAMENTE 2 MESI FA ,HANNO PRESENTATO DIRETTAMENTE AL COMUNE ,A NOME DEI PROPRIETARI ED A FIRMA DEGLI STESSI , DOMANDA DI SANATORIA
IL LOCATARIO E' UN PRIMARIO ISTITUTO BANCARIO NAZIONALE ASSOLUTAMENTE SOLVIBILE....
 

reborgia

Membro Attivo
Proprietario Casa
Maggior ragione per non tergiversare.

Ps.
Scrivere tutto maiuscolo equivale a "gridare"... sconveniente farlo senza ragione.
Mi scuso per i caratteri in maiuscolo non pensando proprio che potesse essere sconveniente usarli : comunque ritieni che le ragioni siano tutte dalla nostra parte e che sia il caso, vista la certezza di solvibilità' del locatario, di adire le vie legali ??
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Gli apparati bancari sono lenti (quando gli torna comodo)... attendere ti crea un danno (mancata locazione) quindi diventa urgente che tu ti rivolga ad un legale.

Le "tue ragioni" verranno valutate dall'avvocato che devi cercare fra quelli competenti.
E fatti consegnare un preventivo o concorda un pagamento solo su buon fine.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto