• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

effemme8

Membro Attivo
Proprietario Casa
come ci si aspettava, l'attesa assemblea di APRILE si farà nei primi giorni di settembre

quindi l'amministratore ha avuto tutto il tempo di preparare il solito consuntivo

non manca la novità dell'anno : ci sono 2 condomini (che abitano all'ultimo piano) che contestano la voce "pulizia scale" - a loro dire, la signora NON pulisce in modo adeguato soprattutto gli ultimi piani - quindi hanno sempre pagato tutto, specificando che la cifra "pulizia scale" non sarà pagata prima del cambio della ditta-pulizie.

...ma in questo condominio, si paga un'unica voce MENSILMENTE , la "rata condominiale" : è l'amministratore a distribuire, normalmente, tutto il dovuto in base al preventivo -

La parte "pulizie scale", corrisponde per questi 2 signori quasi interamente ll'ultima quota della RATA-CONDOMINIALE (che quindi hanno pagato con pochi centesimi)

la ditta-pulizie, naturalmente, è stata regolarmente pagata ogni 2 mesi

è possibile che, in caso di "rata unificata su tutto" i condomini possano decidere cosa pagare e cosa no ?
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
ci sono 2 condomini (che abitano all'ultimo piano) che contestano la voce "pulizia scale" - a loro dire, la signora NON pulisce in modo adeguato soprattutto gli ultimi piani - quindi hanno sempre pagato tutto, specificando che la cifra "pulizia scale" non sarà pagata prima del cambio della ditta-pulizie.
Nessuno può decidere da solo cosa pagare e cosa no, a fronte di un bilancio consuntivo ancora da approvare .
E non si capisce nemmeno perché pretendono un cambio di impresa di pulizie, cosa che certo non possono decidere da soli, ne imporre agli altri condomini se non sono d'accordo con le maggioranze necessarie.
Ne discuterete in assemblea, e, se del caso, l'amministratore provvederà a richiedere quanto dovuto, anche con metodi incisivi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto