1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gioppino 58

    Gioppino 58 Nuovo Iscritto

    Mi inserisco in questa interessantissima discussione per esporre il mio problema.
    Ho acquistato un box in un condominio nel quale non abito. In tutto i box sono 12 (quindi più di 9), tutti interrati e tutti affacciano sulla corsia di scorrimento, anch'essa interrata. Il condominio deve essere provvisto di CPI anche se immobile costruito prima del 1986?
    Inoltre: l'amministratore mi proibisce di allacciarmi all'utenza elettrica condominiale; io vorrei far rilevare che invece è illegale che altri proprietari di box siano allacciati ai propri appartamenti, ma di questo esiste un riferimento normativo certo? Grazie di cuore.
     
  2. aie

    aie Nuovo Iscritto

    ciao gioppino tempo fa avevo fatto la stessa ricerca e mi dissero che i box dovevano essere piu di 10 per il rilascio del cpi fonti v.v.f.f vorrei essere smentito. dove abito ci sono 8 box anch'essi interrati 2 sono di proprieta' esterna al condominio e sono sprovvisti di utenza elettrica.giro la domanda a chi ne sa di piu'. ciao gioppino
     
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    scusate l'intrusione a metà, ma non è possibile chiedere l'allaccio alle luci condominiali con un contattore ripartitore dal quale sarà sempre possibile ricavare i k.watt utilizzati e pagarli annualmente?
     
    A aie piace questo elemento.
  4. aie

    aie Nuovo Iscritto

    adriano di norma i box sono allacciati ad un utenza condominiale? il mio box non ha utenza condominiale e allacciato all'utenza dell'abitazione.
     
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    In linea di massima le parti comuni hanno una illuminazione condominiale, (contattore intestato al condominio) sia per le scale, sia per i corridoi delle cantine, sia per le zone di accesso e di manovra ai garage. Tali utenze potrebbero sostenere una diramazione con ripartire di consumo, per illuminare i box di persone non residenti nel condominio.
     
    A aie piace questo elemento.
  6. aie

    aie Nuovo Iscritto

    quindi se ho capito bene un proprietario di un box esterno al condominio per aver illuminazione e sufficente allaciarsi ad una utenza condominiale(luce scale etc) e il pagamento lo si fa attraverso i millesimi del box immagino o no.grazie
     
  7. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Ricapitoliamo, l'amministratore può curare o autorizzare l'interessato a distaccare una linea dalla utenza condominiale. Opere che deve sovrintendere l'Amministratore, o che deve far fare lo stesso amministratore. Da quella utenza si dirama la linea che servirà il box e montando un ripartitore di consumo, sarà possibile, annualmente, rilevare i consumi e addebitarli al proprietario del garage.
    Quindi, il proprietario esterno del garage, pagherà le spese condominiali del garage, in base alle ripartizioni millesimale e pagherà, o meglio rimborserà, il consumo di corrente in base ai consumi del ripartitore, montato all'uopo.
     
    A aie piace questo elemento.
  8. Gioppino 58

    Gioppino 58 Nuovo Iscritto

    Perfetto! Sin qui, tutto chiarissimo!
    Il problema, però, nel mio caso, è che l'amministratore non vuole concedermi neanche questa possibilità.
    Si tratta di una concessione liberale o, in qualche modo, è dovuta?
    Ed io, per ribattere, posso eccepire che invece è "non a norma" la situazione attuale, nella quale ciascun proprietario di box ha l'energia elettrica allacciata al proprio appartamento?
    Grazie ancora.
     
  9. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Che gli altri condomini siano allacciati alla loro utenza è perfettamente in regola, dato che tu non sei un abitante del condominio puoi sopperire in due maniere:
    A) Chiedi all'Enel che ti porti una utenza elettrica e avrai la corrente nel tuo garage.
    B) Chiedi all'amministratore di farti il piacere di staccare, dalla utenza condominiale, una linea con un ripartitore di consumo elettrico. Al condominio non costerà nulla perchè oltre a pagare le opere di distacco, rifonderai i consumi che farai nel garage. Se l'Amministratore non ti vuole fare il piacere, non so se tu puoi accampare dei diritti, "legali". Certo, che chi è più preparato di me potrà dirti come accampare diritti sul piano della sicurezza. Per esempio: "Non avere il garage illuminato implica che potresti cadere all'interno, inciampare e altro"
    Chiedi al Guardiano che solleciti il parere di un esperto di materie legali.
     
    A Gioppino 58 e aie piace questo messaggio.
  10. Battista

    Battista Nuovo Iscritto

    Prima di tutto occorre sapere se gli altri box sono allacciati all'utenza condominiale o alle utenze degli appartamenti poi bisogna vedere cosa dice il regolamento condominiale in proposito.
    Battista
     
    A aie piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina