1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giader

    giader Nuovo Iscritto

    salve a tutti,
    vorrei acquistare (con un mutuo) un immobile come prima casa da una societa' srl (non costruttore). vorrei tutelarmi da una eventuale revocatoria fallimentare ma essendo il mercato della zona fortemente variabile, e' difficile stabilire il giusto prezzo. quest' ultimo d'altra parte non era gia' stato stabilito dal perito della banca che mi ha concesso il mutuo?
     
  2. Paolo Mazzi

    Paolo Mazzi Membro Ordinario

    Professionista
    Credo che il giusto prezzo possa essere stabilito solo facendo dei raffronti con altri immobili con caratteristiche simili.
    La perizia della banca può essere un paramatro, ma potrebbe essere prudenziale
     
    A e giader piace questo messaggio.
  3. giader

    giader Nuovo Iscritto

    grazie per la risposta, collezionerò un pò di annunci relativi a case simili nella zona. certo che mi sembra un pò poco scientifico, ecco.
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    A giader piace questo elemento.
  5. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    A mio parere se rogiti ad un prezzo anche di poco superiore a quello stimato dalla banca difficilmente rischi che non venga considerato un giusto prezzo, infatti avresti già una stima giurata di un tecnico qualificato nel periodo vicino all'acquisto.
    Per quanto riguarda il "collezionare" varie riviste su questi ho i miei dubbi: spesso i prezzi indicati (richieste) sono superiori a quelli realmente effettuati in sede definitiva (dopo la trattativa) e a mio parere è di questi che si deve tenere conto.

    Ottimo anche il consiglio di maidealista relativo al sito dell'agenzia del territorio. Cerca nella tua zona il valore al mq e stampalo alla data del rogito possibilmente in maniera che si veda la data di stampa.:D
     
    A giader piace questo elemento.
  6. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Nuovo Iscritto

    Affidati ad un professionista che sa applicare gli standard internazionali di valutazione degli immobili.
    Il Rapporto di valutazione immobiliare presentato farà riferimento a dati immobiliari reali, sarà trasparente e controllabile e quindi avrà maggior forza di una qualsiasi altra perizia "tradizionale".
    Anche l'Agenzia del Territorio si sta muovendo in questa direzione, a giugno ha presentato il MOSI
    Manuale Operativo delle Stime Immobiliari
    Non sono ancora riuscito ad avere dettagli ma alla presentazione hanno detto che si baserà sugli IVS.
    Anche ABI si sta adeguando agli IVS ...
    Anche alcuni Tribunali iniziano ad "apprezzare" questa nuova metodologia estimativa ...
    C'è molto "fermento" soprattutto da inizio di quest'anno in ambito valutativo
     
  7. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Off Topic.
    Permettetemi di dare il benvenuto a Carlo Garbuio, che se non mi sbaglio è molto presente anche in Immobilio.it:D
     
  8. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Nuovo Iscritto

    Esatto!:ok:
    Sono proprio io: quello che sta stressando tutti con gli IVS e le valutazioni immobiliari:risata:
    Tutte le attività economiche :soldi: che interessano un immobile partono da una valutazione immobiliare che deve essere il più possibile aderente alla realtà, vero?;)
    Sono disponibile al confronto:daccordo:, altrimenti me ne sarei rimasto a casa.:risata:
    Aspetto i vostri interventi:fiore:
    Ciao a tutti
     
  9. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    L'unico problema nell'affidarsi agli Osservatori Immobiliari di vario tipo sta nel fatto che sono aggiornati al secondo semestre del 2009 e in questi 8 mesi del 2010 qualcosa è cambiato....

    Ma affidarsi ad un'agenzia immobiliare, no ???? Mi sembra la cosa più ovvia.
    Non vedo come il faidate possa essere migliore !

    Silvana
     
  10. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Nuovo Iscritto

    Quanto afferma Silvana non è di parte ma è il fondamento dell'estimo:fico:
    In tutte le perizie il professionista afferma "dopo attenta analisi del mercato" ... ma come viene eseguita questa analisi? Applicando il dato degli osservatori?

    Molti sono i problemi degli osservatori:
    Sicuri che facciano indagini accurate di mercato?
    Come vengono effettuate le misurazioni?
    A quando risalgono le quotazioni?
    ...
    e poi, perchè si sceglie il dato di un osservatorio rispetto ad un altro? In Teoria non dovrebbero esserci discordanze nei valori ed invece le differenze ci sono e molte volte anche sensibili :shock:
    Meglio affidarsi agli Agenti Immobiliari :daccordo:
    Unici veri conoscitori dei prezzi reali e delle evoluzioni del mercato.
    Se l'Agente Immobiliare inizia ad aggiornarsi con gli IVS capirà che potrà avere un ruolo sempre più importante nel mercato immobiliare potendo essere
    Rilevatore Ufficiale dei Dati Immobiliari :fico: e
    Valutatore :fico:

    In Veneto nell'ultimo anno sono si sono svolti numerosi corsi sugli IVS, hanno partecipato professionisti di tutte le categorie e quelli meno numerosi sono stati proprio gli Agenti Immobiliari:-o

    ciao
     
  11. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Vorrei rispondere a Glader per andare un poco nella realtà dei fatti: La tua perplessità di incorrere in una revocatoria fallimentare,acquistando da una società, è perfettamente ammissibile.
    Ma quando scatta questo meccanismo? Solo se,in caso di fallimento, la società nell'immediato passato avesse venduto degli immobili a prezzi fuori dal mercato,molto bassi, per cui il giudice fallimentare potrebbe ravvisare nel compratore "uno stato di approfitto di una situazione precaria" e quindi revocare i contratti.
    Ma nel tuo caso basta che tu confronti il prezzo che realmente avete concordato con la perizia fatta dalla banca e vedi subito se sei nei termini giusti. Comunque,per esperienza, la revocatoria fallimentare in casi normali come sarebbe il tuo non è molto facile da ottenere.
    Comunque, per maggiore sicurezza, puoi anche coprirti con una polizza assicurativa
    ciao
    Alberto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina