1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. barbetta2

    barbetta2 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve. Mi trovo in questa situazione. Sono propietario di un appartamento arredato che ho affittato dal 1° Luglio del 2009 a canone concordato ad un signore, contattato tramite agenzia, che vi si e' stabilito da solo . L'appartamento in questione e' nella stesso edificio dove risiedo anch'io. Ai primi di novembre mi fa sapere che non riesce a pagare, per problemi legati alla sua attivita' (si era presentato come un professionista titolare d'azienda)chiedendomi di pazientare un po' per permettergli di incassare un credito consistente che vantava verso un'azienda sua cliente. Con mia sorella(contitolare con me della casa)decidiamo di dargli qualche settimana di tempo per mettersi in regola.Ho provato a contattarlo piu' volte, ma era sempre piu' elusivo su una prospettiva di rientro. Cosiì, a Gennaio, ci decidiamo a consultare l'avvocato dell'associazione piccoli propietari cui sono iscritto, che ci suggerisce, vista la situazione di partire subito con un'azione di sfratto. All'inquilino dovrebbe essere arrivata circa a meta' febbraio la comunicazione di presentarsi dal giudice piu' o meno un mese dopo, immagino entro marzo (a detta dell'avvocato ci sarebbe voluto un mesetto). Non so ancora per quando e' stato convocato,. ma stamattina...la sorpresa. Sul campanello e sulla buca della posta, assieme al suo cognome, ne e' comparso un altro. Si sara' messo a subaffittare? Il contratto prevede espressamente il divieto assoluto di subaffitto e stabilisce che l'appartamento dovra' essere abitato esclusivamente dall'intestatario del contratto e dai suoi conviventi. Quesi'altro tizio porta un altro cognome, non e' sicuramente un parente immediato.
    Cosa ci puo' essere dietro? Come mi posso regolare?
    Grazie. Barbetta.
     
  2. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Formalmente a Lei non è noto che l'appartamento è stato subaffittato (rimanga in questo stato di voluta ignoranza) .
    Per cui proceda con lo sfratto e quando diviene esecutivo materialmente "solleciti" l'ufficiale giudiziario ad eseguirlo. In loco vada anche lei con un fabbro. Lei a quel punto in presenza del Pubblico Ufficiale è abilitato a cambiare serratura . Se c'è qualcuno all' interno Lei lo inviterà ad allontanarsi . Se cio' non avvenissse lei inviterà l'ufficiale giudiziari a chiamare i carabinieri per lo sgombero forzato. In genere di fronte ad avvenimenti cosi' imprevedibili non sapendo bene che fare l'ospite si allontana
     
  3. Mariangela Morelli

    Mariangela Morelli Membro dello Staff

    Aggiungo a quanto detto egregiamente da Rossi, di informare immediatamente il tuo legale dei tuoi sospetti perchè andando in giudizio possa avere un quadro preciso della situazione davanti al giudice.
    Come sai, davanti al giudice, l'inquilino potrebbe pagare!. In questo caso è meglio che il legale proceda per verificare se qualcun altro ha preso la residenza nell'immobile.
    I legali possono richiedere all'anagrafe questa verifica (cosa vietata al proprietario per la Privacy)!
    Qualora l'inquilino anche pagasse ma si potesse provare un subaffitto, il legale potrebbe inviare la disdetta per inadempienza contrattuale.
    Di solito i legali che fanno parte della Associazioni dei Proprietari sono ben esperti di questi casi.:fiore:
     
  4. barbetta2

    barbetta2 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Vi ringrazio dei suggerimenti ed avverto subito il legale. Il mio timore era proprio che potesse raccimolare qualcosa dal subaffittante che ha "arruolato" per poter pagare davanti al giudice e poi riprendere il giochetto di prima.
     
  5. Mariangela Morelli

    Mariangela Morelli Membro dello Staff

    Non c'è di che!
    Se hai bisogno, riscrivi.:fiore:
     
  6. lella laria

    lella laria Membro Junior

    Proprietario di Casa
    come e' finita dato che e' una storia interessante!con lo sfratto intendo,,,
     
  7. barbetta2

    barbetta2 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La storia e' finita a maggio 2011 con l'ufficiale giudiziario e la polizia. Il nuovo "socio" del tipo e' sparito dopo un mesetto. L'ufficiale giudiziario era gia' uscito 3 volte a vuoto, senza dare esecuzione allo sfratto. Ancora pochi mesi fa ho ricevuto telefonate da altri creditori che lo cercavano. E' uno che lo faceva di scuola. In casa avevo trovato dopo che se ne era andato "chili" di solleciti vari, tra cui autostrade e ferrovie per pedaggi e biglietti non pagati, ed inoltre la multiutility locale aveva tagliato le utenze luce gas acqua senza la possibilita' di subentrare direttamente.se non con l'arrivo del nuovo inquilino con contratto alla mano. E' stato un percorso molto accidentato.Adesso per fortuna con il nuovo inquilino va tutto bene.
    L'unico lato "positivo" e' che a giugno 2010 (la morosita' era partita a novembre 2009)c'era gia' la sentenza di sfratto esecutivo (alla prima udienza si era presentato, riuscendo a prendere tempo, alla seconda, a giugno 2010, non si era presentato)e l'avvocato mi disse di andare a chiudere subito il contratto.Cosi' in dichiarazione redditi 2009 ho gia' potuto non mettere come reddito le mensilita' non percepite, senza dover prima dichiararli e poi usare l'anno dopo il credito d'imposta per canoni non percepiti.
     
  8. lella laria

    lella laria Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie x info che batosta quindi questo qui non ha pagato ed e' scappato . spero che a me vada meglio anche se penso a 18 mesi di beneficenza ,,,,coome ultimo stadio ma la mia ha un posto fisso ....regione lombardia e una busta paga ......spero di farcela a recuperare tutto......con gli avvocati e il tribunale di Milano che ha gia dato la sentenza di pagare tutto ....ora dal 17 luglio e' abusiva in casa nostra a milano sud.... gia fatto decreto ingiiuntivo per il pignoramento col tribunale .....stiamo aspettando l'ufficiale giudiziario a giorni ......quando uno accetta un contratto di affitto lo deve rispettare...mi urtano i disonesti come il suo e il mio caso ma la ma e' del paese con madre a 500m da casa mia .....e' un periodo brutto per affittare il brutto che non capiscono che siamo anche noi monoreddito e l'affitto ci serve per vivere........altrimenti non affittiamo boh speriamo bene le auguro tante belle cose .....e grazie per la risposta....io sono ottimista se la mia paghera' viva il tribunale di mialne......mi spiace per quelli che veramente perdono il posto di lavoro ed e' involontario ma la mia e' stata se posso dire truffaldina e delinquelnte sapendo che siamo monoreddito....sinceramente ora di lei non mi interessa e le abbiamo dto 2 mesi gratis per il metanoperche i precedenti bulgari sono scappati lasciandoci le chiavi sulla porta ma almeno hanno scritto un biglietto di scuse.....e' un cinema......e mi auguro che tutti i piccoli proprietari possan riprendersi i loro affitti anche perché paghiamo le tasse ugualmente all'agenzia delle entrate come nel mio caso senza percepire 16 mesi di affitto spero solo di non aver ftto benefivenza a questa ignobile persona......(arredato oltetutto ) mi sud. con metro 8 piano 3 locali doppi servizi e cc ecc
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina