• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Forse a qualcuno va bene , e lo racconta in giro, ma quelli a cui va male non lo fanno sapere a nessuno
La società stessa stimola a "vedere e celebrare" chi ha fortuna/successo e a nessuno vien da pensare che perché a qualcuno vada bene necessariamente a tanti deve andar male.
È lo stesso effetto perverso che spinge la gente a comprare biglietti della lotteria et similia.
 

ACTARUS

Membro Attivo
Io avevo fatto qualche calcolo, ma togliendo le tasse, l'ammortamento (anche per il degrado e il ripristino) ecc. (trascurando eventuale morosità), non mi risultava conveniente.
Ma se sei convinto fallo pure, poi ci comunichi tra qualche anno le risultanze; chissà che non abbia ragione tu. Calcola bene tutto però.
 

LaCecchi

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Mi domandavo anche io la stessa cosa. Fra io e mio marito abbiamo girato spesso per lavoro e pensavamo di investire in un immobile da mettere a reddito che potessimo usare anche noi in alcuni periodi. Ma col mutuo non sembra convenire, col rent to buy troppo complicato e difficilmente si trova venditori disponibili. Il video non l'ho nemmeno visto tutto ma suona come quei libri motivazionali / Best seller che sono scritti solo in funzione di essere venduti, contengono solo banalità. La domanda vera credo che sia se la recessione è alle porte con annesso abbassamento di prezzi degli immobili. In tal caso uno potrebbe approfittarne per comprare e poi sperare che il valore riaumenti
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
conviene oggi investire negli appartamenti non nuovi da affittare?
Ti stai dimenticando le ristrutturazioni. Io l'anno scorso ho speso una cifra tra 30.000 e 35.000 Euro per rifare il frontalino del balcone, e ripristinare pavimentazione e impermeabilizzazione. E parliamo solo del balcone. Palazzina anni '70.
Per quanto riguarda gli interni, ci sarebbero da rifare le tubazioni dell'acqua che risalgono anch'esse agli anni '70, c'è il parquet da sistemare nell'area notte dell'appartamento, se andiamo a guardare ci sarebbe ancora altro da spendere.
Quindi se parli di appartamenti "non nuovi", calcola che ci possono anche essere sorprese.
Le parti esterne dell'appartamento, ad esempio il balcone aggettante, sono a tuo esclusivo carico per quanto riguarda le spese di ripristino, e hai obbligo legale di ripristinare perché se cade un pezzo di intonaco e ammazzi qualcuno, te lo do io l'investimento sicuro!!
 

ACTARUS

Membro Attivo
I miei appartamenti rendono in media il 3/4%, ma lordo.... I canoni non sono alti ma gli inquilini almeno non cercano altro e mi danno il massimo di occupazione e il minimo di spese di manutenzione.
Con un mutuo non ne avrei la convenienza.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Prima di dire se è vero o no, avrei un'altra domanda.

Il rendimento è il rapporto tra reddito e capitale investito.

Il reddito annuale è facilmente calcolabile: ma chi stabilisce il "valore" del capitale investito, che solitamente è acquisito in negli anni?
Unna visione ottimistica o pessimistica porta a percentuali molto diverse.
 

ACTARUS

Membro Attivo
A Milano, e faccio il calcolo basandomi sul prezzo di acquisto (acquistati negli ultimi 6/12 anni). Ma i miei dati non devono per forza valere per tutti e per tutte le situazioni o città; io preferisco poco ma sicuro, forse altri otterrebbero di più.
Comunque guadagno di più (negli anni, come cassettista) con le azioni (estere), soprattutto ora che l'inflazione é stabile e il valore degli appartamenti non cresce più come una volta.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, io sono cointestatario dell' appartamento in cui vivo, con mia moglie; volendo acquistare un altro appartamento e per usufruire di determinate agevolazioni dovrebbe risultare mia prima casa, pertanto, dovrei lasciare la cointestazione della prima casa. Questa operazione dovrà avvenire tramite atto notarile? ma soprattutto, quanto mi costerà?
ALFONSO LANZARA ha scritto sul profilo di Rosanna Ricci.
Ciao Rosanna ti contatto per l'annuncio del tuo immobile su questo forum. Io rappresento un' agenzia immobiliare. Saresti disponibile a collaborare con noi per la vendita?
Alto