• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

anna85

Nuovo Iscritto
Quattro anni fa ho contratto un mutuo ventennale col mio ragazzo, abbiamo costruito casa ma l'anno scorso ci siamo lasciati, io voglio vender, lui non vuole ma non vuole neanche prenderla lui...c'è qualche legge che dice che se io voglio vendere e lui no è costretto a vendere o a rascattarla lui?grazie a tutti quelli che mi rispoderanno a presto
 
A

AlbertoF

Ospite
Cara anna 85,
se non vado errato
non esiste nessuna legge che può obbligare un cointestatario di un bene a vendere o non la sua quota parte, solvo che ci sia una sentenza di un giudice
ciao
 

smoker

Membro Attivo
Salvo ripensamenti del tuo ex compagno, l' unica via è quella del Tribunale, come ben indicata da Alberto.
Allo stato attuale l' unica alternativa sembrerebbe essere quella di far scrivere dal legale di tua fiducia. Probabilmente, dopo la ricezione della missiva, il tuo ex cambierà idea.

Smoker
 

guerrino

Nuovo Iscritto
Cointestare un bene e addirittura con mutuo in corso purtroppo puó dare mal di testa, come giá ti hanno risposto la soluzione la trovi dal tuo legale.
Mi sembra che non esiste nessun fondamento giuridico tale da obbligare un proprietario a vendere o comprare.
 

Tizio

Nuovo Iscritto
Signori... nel mio caso per esempio, la casa è intestata interamente a me e il mutuo a tutti e due.

Se un giorno decidessi di vendere, lo posso fare liberamente indipendentemente dal mutuo. Giusto?
 
A

AlbertoF

Ospite
Cara lisanna,
non è sempre come dici tu. Nelle compravendite con mutuo, spesso, chi acquista si accolla anche il mutuo.
L'esperienza insegna che un bene gravato da mutuo in generale si vende meglio.
ciao
 

ralf

Nuovo Iscritto
Non credo che sia frequente il caso in cui l'acquirente si accolla il mutuo esistente, non lo dico per polemizzare con te Alberto, però a me così risulta.Approfitto anzi Alberto per farti i complimenti per le risposte veramente coscienziose che dai su questo bel forum :daccordo:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto