• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

maik

Nuovo Iscritto
salve a tutti.
chi può darmi una risposta a questo dubbio che mi terrorizza? il mio problema è questo:
stavo stipulando un mutuo con la banca.... tramite la finanziaria.... per comprare casa, concordato il tasso e le varie condizioni ho firmato tutti i documenti necessari per avviare le pratiche, ad un certo punto mi sono accorto dopo oltre 40 gg che sono cambiate le condizioni contrattuali, tramite l'agente finanziario, premetto che mi facevo sentire ogni paio di giorni per sapere se andava tutto bene e così mi veniva confermato, in data 04.06.2010 ho manifestato la mia intenzione alla finanziaria di non proseguire più nella trattazione e di rivolere indietro tutti i documenti da me fornitigli per l'iter.
a questo punto mi sono rivolto direttamente alla banca.... per riavviare una nuova trattativa per il mutuo.
detto questo il mio dubbio è il seguente:
per espletare le pratiche la banca/finanziaria avrà effettuato dei controlli alle loro banche dati non è che avrò dei problemi nel chiedere il mutuo con la nuova banca?
la vecchia banca/finanziaria deve rilasciarmi qualche documento liberatorio?
faccio presente che il mutuo con la vecchia banca/finanziaria era quasi andato a buon fine ma non è stato mai erogato e non ho neanche aperto il c/c bancario.
la nuova banca farà dei nuovi controlli magari salterà fuori qualcosa? oppure no gli interessa niente?
spero che sono stato abbastanza chiaro, attando risposte, un saluto a tutti e grazie
MAIK
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Il mutuo viene acceso, (erogazione e registrazione dell'ipoteca) solo andando dal notaio. Nulla può avvenire senza questo passaggio. Nessuna registrazione, alla tua posizione se non sei stato dal notaio per firmare il contratto di mutuo.
 

maik

Nuovo Iscritto
innanzi tutti un grazie a tutto lo staff di propit, un salutone a adriano giacomelli e a tutti gli iscritti.
ad integrazione della domanda precedente, il mio timore e questo:
gradirei sapere, se la finanziaria/vecchia banca dove non ho recesso il mutuo quasi approvato, la stessa aveva fatto tutti i controlli alle loro benche dati o come si chiamano "griff o altro" lascia una qualche traccia in modo che ai controlli della nuava banca dove mi sono rivolto in seguito per il un nuovo mutuo: potrebbe crearmi dei problemi?:shock:
maik
 

maik

Nuovo Iscritto
a correzione e sostituzione del precedente.
innanzi tutto un grazie a tutto lo staff di propit, un salutone a adriano giacomelli e a tutti gli iscritti.
ad integrazione della domanda precedente, il mio timore e questo:
gradirei sapere, se la finanziaria/vecchia banca dove ho recesso il mutuo quasi approvato, la stessa aveva fatto tutti i controlli del caso alle loro benche dati o come si chiamano "griff o altro" da questi controlli hanno lasciato una qualche traccia in modo che ai controlli della nuova banca dove mi sono appoggiato per il un nuovo mutuo: potrebbe crearmi dei problemi?
maik
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Assolutamente no, come ti dicevo il solo stipulare un mutuo, tramite atto notarile fa scattare una registrazione consultabile da tutti gli Istituti bancari.
Quindi sei vergine!
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Assolutamente no, come ti dicevo il solo stipulare un mutuo, tramite atto notarile fa scattare una registrazione consultabile da tutti gli Istituti bancari.
Quindi sei vergine!
Ciao Adriano.
Sei sicuro?
Qualcuno mi disse che in Crif risultano anche le richieste di mutui o finanziamenti anche se non erogati.
Però era solo una voce.....
Non so....:confuso:
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Sicuro, non sono di nulla, ma converrai che una segnalazione su un'intenzione di accendere un mutuo, potrebbe essere una cosa assai comica.
Un esperto bancario, vuole illuminarci???
Grazie
 

maik

Nuovo Iscritto
resto in attesa di sapere anche io, perchè se veramente fosse così, c'è da preoccuparsi in quanto dovrei fare il rogito entro il 31.07.2010 e se la banca dove mi sono rivolto in seguito, facendo i controlli viene a conoscenza che stavo stipulando un mutuo con altra finanziaria/banca che poi l'ho interrotto mandando regolare racc. A/R + fax, non so come la può pensare, conviene dirglielo oppure no? visto che non è stato mai erogato.
un grazie per la vostra preziosa collaborazione, un saluto a tutti.
resta in attesa.
maik
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Se tu hai ritenuto di cambiare interlocutore, esibendo la Raccomadata, potresti usare il tutto come un'arma a tuo favore, come dire se mi trattate meglio faccio con Voi, ho già disdetto da Pinco, perchè le loro condizioni non mi soddisfavano!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto