1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. dario rota

    dario rota Ospite

    Salve a tutti,ho un quesito da porvi:ho sottoscritto in sede di separazione giudiziale un accordo scritto davanti al giudice con la mia ex moglie in cui io mi impegnavo a ritirare il 50% della ex casa coniugale(entrambi intestati,come pure sul mutuo ma che ho pagato solo io sempre...).Purtroppo nella omologa di separazione i giudici hanno ritenuto inammissibile la compravendita' perche' non inerente strettamente la causa di separazione.Il mio quesito e' se quello che io ritengo un preliminare di compravendita stipulato liberamente tra due persone e' lo stesso vincolante anche se non menzionato nella sentenza di separazione personale?La mia ex vive altrove e dove vive ancora non ha rogitato per evidenti problemi fiscali(casa coniugale acquistata nel nov. 2007),che puo' succedere ora?Grazie a tutti,ogni consiglio su come comportarmi e' BEN ACCETTO!!!!
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sinceramente non vedo cosa possa impedirti di acquistare la quota di tua moglie se entrambi siete d'accordo.
     
  3. dario rota

    dario rota Ospite

    Se non viene trascritto in omologa con cosa mi presento in banca per le variazioni del mutuo?Ovvero loro vogliono un preliminare di compravendita che sempre secondo loro solo l'omologa poteva essere....l'accordo era stato siglato grazie alla mediazione degli avvocati,non so' ora cosa puo' succedere.So' solo che per la banca non posso rogitare ne' tantomeno liberare la mia ex dall'intestazione del mutuo in quanto manca un contratto vincolante per entrambi a meno che l'accordo preliminare non riportato in omologa non sia vincolante e su questo ancora nulla so....
     
  4. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Il contratto preliminare di compravendita è vincolante tra le parti a prescindere dall'omologa nell'ordinanza di separazione.
    Ne consegue che i suoi effetti sono autonomi e sorgono proprio in quanto preliminare, e che nulla sarebbe stato aggiunto ove fosse stato inserito nell'accordo di separazione.
    Al limite fai autenticare le firme dal notaio e trascrivilo al registro immobiliare, forse, sotto questa forma più ufficiale, la banca darà maggior credito all'atto.
     
    A dario rota piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina