• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fabio Poli

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Salve a tutti. Spero qualcuno possa aiutarmi a capire perché la moglie sta dando di matto... oggi a mezzogiorno tornando a casa dal lavoro per pranzo abbiamo trovato questa novità sul muretto di separazione tra la mia proprietà e parte del confinante (si vedano foto). Sulla mia recinzione in ferro ho trovato attaccata una nuova rete posticcia più alta con oscurante. Quello che mi ha fatto arrabbiare (e a mia moglie di più) è il fatto che non abbiano detto niente, che abbiano usato dei rondini in ferro arrugginito e li abbiano attaccati dalla mia parte e non dalla loro. Sto cercando anche di capire se il muretto, costruito da me 15 anni fa si trova a metà del confine o tutto sul mio... Tutto questo è “arbitrario” oppure no?
Grazie in anticipo per qualsiasi risposta in merito
1D175633-4981-4000-9EF0-BA3B6F513299.jpeg
8EEBD451-06A6-412F-A7F4-BACEC2BDF031.jpeg
Oltretutto, avevo appena tolto il mio oscurante rovinato e mi accingevo a sostituirlo con uno nuovo, dell’altezza della rete metallica. Stavo aspettando il momento giusto perché l’altra metà della recinzione confina con un’altra proprietà che stanno finendo di costruire e I muratori (loro si che me lo chiesero) hanno attaccato una rete arancione da cantiere provvisoria.
grazie 1000 ancora
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
non è chiaro quale sia il problema: che non ti è stato detto nulla
oppure
che la rete sia più alta di quella che hai tolto
se il tuo lato è quello da dove sono state scattate le foto ....allora sembra che la rete sia quasi a filo della proprietà del vicino. Ossia, ove si vede il verde/siepe.
E' presumibile che il vicino vedento che hai tolto l'oscurante, ne ha messo uno suo per ripristinare le condizioni di riservatezza

Tralasciando il tutto, osservando le foto, è chiaro che la rete esistente di certo non garantisce una sicurezza ne tua e neppure sua.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
E' presumibile che il vicino, vedendo che hai tolto l'oscurante, ne ha messo uno suo per ripristinare le condizioni di riservatezza
Alla fine gli ha risparmiato la spesa, l'unica differenza è che l'oscurante è più alto della situazione originaria, ma pazienza.

E comunque quel tessuto si lacera molto facilmente, sia con il vento forte sia con i volatili che magari staccano fili per farcisi il nido da qualche parte. Non durerà certo in eterno.

E' evidente che non c'è colloquio col vicino, altrimenti bastava dire 'Ho tolto l'oscurante ma sto aspettando il momento giusto perché bla bla bla".

Io comunque in questo caso non ne farei una tragedia né scomoderei un legale.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Sto cercando anche di capire se il muretto, costruito da me 15 anni fa si trova a metà del confine o tutto sul mio
1) Hai fatto molto bene a realizzare il muretto 15 anni fa;
2) Ormai mi sembra un po' tardi per disquisire su venti centimetri: non ti cambiano la vita.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Tua moglie forse è più arrabbiata per la mancanza di comunicazione che per la rete più alta. Comunque la maggiore privacy è reciproca: tanto per voi, quanto per loro.

Sui rondini in ferro arrugginito..... sei stato capace di far un muretto, che io manco di zabaione saprei fare, e non sai passare un po' di antiruggine con una bella mano di verde perché non si veda? Oppure meglio ancora, te ne freghi e lasci tutto come sta, e dopo un po' l'occhio si abitua.

Ripeto, secondo me siete rimasti male più perché hanno fatto le cose di nascosto mentre stavate lavorando con totale mancanza di comunicazione, che per l'effetto finale che comunque - ripeto - garantisce privacy tanto a voi quanto a loro.

Posso capire se vi avessero tolto una vista mare, ma non credo sia questo il caso.
 

Fabio Poli

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Alla fine gli ha risparmiato la spesa, l'unica differenza è che l'oscurante è più alto della situazione originaria, ma pazienza.

E comunque quel tessuto si lacera molto facilmente, sia con il vento forte sia con i volatili che magari staccano fili per farcisi il nido da qualche parte. Non durerà certo in eterno.

E' evidente che non c'è colloquio col vicino, altrimenti bastava dire 'Ho tolto l'oscurante ma sto aspettando il momento giusto perché bla bla bla".

Io comunque in questo caso non ne farei una tragedia né scomoderei un legale.
non è chiaro quale sia il problema: che non ti è stato detto nulla
oppure
che la rete sia più alta di quella che hai tolto
se il tuo lato è quello da dove sono state scattate le foto ....allora sembra che la rete sia quasi a filo della proprietà del vicino. Ossia, ove si vede il verde/siepe.
E' presumibile che il vicino vedento che hai tolto l'oscurante, ne ha messo uno suo per ripristinare le condizioni di riservatezza

Tralasciando il tutto, osservando le foto, è chiaro che la rete esistente di certo non garantisce una sicurezza ne tua e neppure sua.
Ciao e grazie per la risposta.
Io propendo per rapporti di buon vicinato, per cui se qualcuno fa un'opera e si attacca al mio confine mi aspetto che per lo meno mi dica qualcosa, e questo è il primo punto. In secondo, sono i tondini di ferro, arrugginiti, posti dalla mia parte che fanno dell'intera opera, se mi si passa il termine, un obbrobrio. Adesso ho anche notato che il ferro con cui hanno attaccato l'oscurante alla rete è stato troncato e le punte sono tutte rivolte verso il mio giardino.
Ovviamente appena riesco, con calma dignità e classe cercherò di chiedere lumi e mantenere un profilo "urbano", per cercare di risolvere la cosa tra persone civili; cercavo di capire se c'erano le istanze, qualora si mettesse male, di poter far togliere il tutto a fronte di diritti di legge.
grazie 1000
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Adesso ho anche notato che il ferro con cui hanno attaccato l'oscurante alla rete è stato troncato e le punte sono tutte rivolte verso il mio giardino.
Ci dovrai mettere qualcosa che smussi l'effetto punta, sai meglio di me come fare, questo è certo.

cercavo di capire se c'erano le istanze, qualora si mettesse male, di poter far togliere il tutto a fronte di diritti di legge.
"L'altezza dei muri di cinta, se non è diversamente determinata dai regolamenti locali o dalla convenzione, deve essere di tre metri"

Cerca quindi di non peggiorare la situazione attuale. Metti in sicurezza le punte taglienti (questo sì, sicuramente sai come fare), ma a mio avviso non andrei a toccare alcunché, né tantomeno a chiedere spiegazioni. Il vicino si è attaccato a qualcosa che già c'era, e cioè il supporto dove era messa la rete più bassa in precedenza. Ti saresti dovuto arrabbiare veramente se avesse sconfinato, piantando dei pali dalla tua parte e non sul muro di confine da te costruito.

Essendo un muro di separazione il vicino può chiedere che sia elevato a 3 metri, e ottenere giustizia. Cerca di evitarlo, non facendoci a cagnara per questa ragione futile.
Anche perché attualmente un po' di luce la fa passare, se fosse un muro di 3 metri in cemento armato diventa una galera.
 

Fabio Poli

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Tua moglie forse è più arrabbiata per la mancanza di comunicazione che per la rete più alta. Comunque la maggiore privacy è reciproca: tanto per voi, quanto per loro.

Sui rondini in ferro arrugginito..... sei stato capace di far un muretto, che io manco di zabaione saprei fare, e non sai passare un po' di antiruggine con una bella mano di verde perché non si veda? Oppure meglio ancora, te ne freghi e lasci tutto come sta, e dopo un po' l'occhio si abitua.

Ripeto, secondo me siete rimasti male più perché hanno fatto le cose di nascosto mentre stavate lavorando con totale mancanza di comunicazione, che per l'effetto finale che comunque - ripeto - garantisce privacy tanto a voi quanto a loro.

Posso capire se vi avessero tolto una vista mare, ma non credo sia questo il caso.
Ciao e grazie per la risposta.
Come ho già scritto, reputo normale e "fisiologico" la possibilità di avere sempre e comunque rapporti di buon vicinato che possano stemperare situazioni difficili o caratteri "fumantini". Anche perché se devo fare un lavoro, almeno spendo tempo e denaro per farlo al meglio… quelle robe in ferro arrugginito, dalla mia parte, onestamente sono inqualificabili. Ovvio che se le distanze rimangono inalterate e le divergenze pure, volevo capire se ho margini di manovra per poter avere o meno ragione.
grazie 1000 ancora
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Ovvio che se le distanze rimangono inalterate e le divergenze pure, volevo capire se ho margini di manovra per poter avere o meno ragione.
Secondo me hai margini di manovra per fare elevare a 3 metri il muro, se le disposizioni locali non lo vietano espressamente. Quindi attenzione a quello che fai.
E poi è il tuo vicino e lo resterà per molti anni, può convenire restare in buoni rapporti.
Lasciali fare, non hanno sconfinato, hanno solo elevato una rete oscurante per avere maggiore privacy, e non è un muro di cemento armato.
E' il mio consiglio, poi se vuoi accendere il carro armato fai pure.
 

Fabio Poli

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Ci dovrai mettere qualcosa che smussi l'effetto punta, sai meglio di me come fare, questo è certo.



"L'altezza dei muri di cinta, se non è diversamente determinata dai regolamenti locali o dalla convenzione, deve essere di tre metri"

Cerca quindi di non peggiorare la situazione attuale. Metti in sicurezza le punte taglienti (questo sì, sicuramente sai come fare), ma a mio avviso non andrei a toccare alcunché, né tantomeno a chiedere spiegazioni. Il vicino si è attaccato a qualcosa che già c'era, e cioè il supporto dove era messa la rete più bassa in precedenza. Ti saresti dovuto arrabbiare veramente se avesse sconfinato, piantando dei pali dalla tua parte e non sul muro di confine da te costruito.

Essendo un muro di separazione il vicino può chiedere che sia elevato a 3 metri, e ottenere giustizia. Cerca di evitarlo, non facendoci a cagnara per questa ragione futile.
Anche perché attualmente un po' di luce la fa passare, se fosse un muro di 3 metri in cemento armato diventa una galera.
ciao e grazie della risposta.
Da parte mia c'è la volontà di tenere un profilo basso proprio per evitare situazioni spiacevoli e imbarazzanti. Se ti proponi con calma e gentilezza non passi mai dalla parte del torto. Ovviamente mi approccerò al vicino, cercando di fargli capire che la prossima volta si possa fare una cosa in accordo, magari fatta anche meglio. Intanto gli faccio mettere a posto questo lavoro, che ti garantisco è veramente fatto male.
grazie 1000
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
OK. Ricordati che nella vita, alla fine della giornata, nessuno ti chiede, "Vuoi salvare le modifiche? (S/N)".

Quindi attenzione a quello che dici e quello che fai.

Un buon rapporto di vicinato si costruisce in vent'anni, e si distrugge in venti minuti.

Occhio.
 

Fabio Poli

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Secondo me hai margini di manovra per fare elevare a 3 metri il muro, se le disposizioni locali non lo vietano espressamente. Quindi attenzione a quello che fai.
E poi è il tuo vicino e lo resterà per molti anni, può convenire restare in buoni rapporti.
Lasciali fare, non hanno sconfinato, hanno solo elevato una rete oscurante per avere maggiore privacy, e non è un muro di cemento armato.
E' il mio consiglio, poi se vuoi accendere il carro armato fai pure.
Niente carro armato. Ho nascosto le chiavi a mia moglie… A parte gli scherzi, ovviamente cercherò di tenere un profilo basso, per trovare la quadra a una situazione evitabilissima, e magari rifare il lavoro con reciproca soddisfazione.
grazie 1000
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
e magari rifare il lavoro con reciproca soddisfazione.
Mi sembri mio padre che mi rifaceva il letto dopo che me l'ero fatto da solo perché non era venuto bene (secondo lui) :D

Puoi anche limitarti a mettere in sicurezza le punte e aspettare che la rete si logori per - stavolta - provvedere tu, magari avvisandolo così evita di batterti sul tempo.

Io metterei in sicurezza senza togliere niente, anche se il lavoro non è venuto come lo farebbe un perfezionista, finché regge, lo rendo meno pericoloso e me lo tengo così.

Poi ognuno fa come crede.

A tua moglie suggerisco Filtrofiore Bonomelli. Non vale la pena di arrabbiarsi per queste cose. Diverso è se li trovi a fare un picnic nel tuo giardino senza permesso.
 

marco.1987

Membro Junior
Conduttore
Ciao, un mio personale consiglio è dato che lui ha comperato la rete e l'ombreggiante, senza andar a fare enormi litigate, potresti comperare 5/6 saette zincate o verdi della "nuova altezza" e avete ottenuto entrambi un lavoro discreto.
Tra l'altro se fate il lavoro in due in un pomeriggio riuscite a fare tutto ed a ottenere un ottimo risultato, fissando anche meglio l'ombreggiante con il filo plastificato verde, passando "da un lato all'altro" le fascette per fissarlo.
Buona mattinata e buona fortuna col vicino :D (se naturalmente avvisava prima di far un lavoro del genere era meglio...)
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Sto cercando anche di capire se il muretto, costruito da me 15 anni fa si trova a metà del confine o tutto sul mio...
scusa se non lo sai tu che hai costruito chi lo deve sapere? Dovresti andare a vedere il piano di lottizzazione e le misure dei lotti sopra riportati. Ma qui si tratta di distanze così piccole che le planimetrie non servono a nulla. devi solo leggere i rogiti: se il muro è citato e come e dove è costruito.
Se lo spessore del muro è tutto all'interno della tua proprietà avresti dovuto mettere la rete a filo del paramento del muro che si trova sul confine. Poi comodità costruttive fanno si che la rete venga sempre piazzata nel centro dello spessore.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Spero qualcuno possa aiutarmi a capire perché la moglie sta dando di matto...
avevo appena tolto il mio oscurante rovinato e mi accingevo a sostituirlo con uno nuovo, dell’altezza della rete metallica. Stavo aspettando il momento giusto
Forse il vicino è intervenuto perché stava dando di matto la sua, di moglie ...
Se non avevi comunicato a nessuno la tua intenzione di togliere e sostituire l'oscurante , chissà come ci sono rimasti male loro a vedere tutto "libero", senza privacy...
Intendo dire che il difetto di comunicazione è partito da te, e loro sono corsi ai ripari.
Ora non vi resta che chiarirvi con educazione, ed eventualmente decidere cosa fare per rendere più gradevole l'esistente.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

fabrizio ha scritto sul profilo di BJMAKER.
Grazie...!!!!!
Quesito:siamo 3 locatori,uno è deceduto che si fa' del contratto?
Alto