• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Si avete perfettamente ragione ma è una stanza che si usa a forma di ricovero delle cose che ti dispiace buttare ma non ti servono realmente, del resto per togliere la risalita da pareti di tufo spesse un metro si dovrebbe creare una intercapedine cosa non semplice da realizzare, a tal proposito tempo fa ho visto una pubblicità che parlava di un aggeggio elettrico/elettronico che impediva la risalita dell'umidità ne sapete qualcosa? ci credete?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
del resto per togliere la risalita da pareti di tufo spesse un metro si dovrebbe creare una intercapedine
Da noi la risalita la elimini con un taglio muro...una intercapedine amplifichi i problemi.

tempo fa ho visto una pubblicità che parlava di un aggeggio elettrico/elettronico che impediva la risalita dell'umidità ne sapete qualcosa? ci credete?
Sentito anch'io ma mai visto in opera.
Ps.
Su certe cose sono come San Tommaso...specie quando sovvertono i principi della fisica.
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
tempo fa ho visto una pubblicità che parlava di un aggeggio elettrico/elettronico che impediva la risalita dell'umidità ne sapete qualcosa? ci credete?
io l'ho visto sei anni fa applicato ad un muro del pianerottolo di riposo di un piano interrato che si vedeva dall'ingresso del condominio e funzionava: ci sono voluti circa 8 mesi per far scomparire completamente l'umidità. Risolto il problema ho perso ogni contatto.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
a tal proposito tempo fa ho visto una pubblicità che parlava di un aggeggio elettrico/elettronico che impediva la risalita dell'umidità ne sapete qualcosa? ci credete?
Non conosco l'articolo miracoloso, ma ritengo che, essendo elettrico, per eliminare l'antiestetica manifestazione, potrebbe basarsi sull'elettrolisi con un voltaggio bassissimo.
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Questi sistemi vanno bene solo per l'umidità di risalita si basano sul principio della creazione, attraverso una centralina piazzata dentro casa, di un campo elettromagnetico che neutralizza il campo magnetico della molecola d'acqua, così questa si scinde in atomi di idrogeno e di ossigeno che essendo gas evaporano.
Prima bisogna fare uno studio sul tipo muratura, grado di saturazione della muratura, presenza di pressione idrostatica, studio sulla rete idrica dell'appartamento, valore dell’edificio ecc... ecc... perché questi sistemi costavano circa 7.000 €, sono alimentati a corrente, anche se consumano pochissimo, ma come una lampadina sempre accesa, dopo un certo numero di ore di funzionamento e componenti vanno in tilt e devono essere ricomprati altrimenti il problema si ripresenta.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Questi sistemi vanno bene solo per l'umidità di risalita si basano sul principio della creazione, attraverso una centralina piazzata dentro casa, di un campo elettromagnetico che neutralizza il campo magnetico della molecola d'acqua, così questa si scinde in atomi di idrogeno e di ossigeno che essendo gas evaporano.
Stai parlando non di campi magnetici, ma di elettrolisi, poiché solo con questo accorgimento riesci a scindere la molecola dell'acqua, producendo separatamente molecole di H2 e O2, notoriamente elementi gassosi.
 

A.n.n.a

Nuovo Iscritto
Conduttore
Io ho risolto cosi: in un centro commerciale ho trovato dei pannelli in polistirolo decorati sono di spessore 5 mm pertanto non molto spessi da creare problemi e li ho applicati con del semplice silicone
Si avevo provato anch'io, dopo un anno la parte a contatto con muro era nera..
 

A.n.n.a

Nuovo Iscritto
Conduttore
Chiedo consiglio: prima di pensare alla coibentazione dall'interno vorrei escludere le infiltrazioni , mi hanno prestato un datalogger e l'ho lasciato con la sonda in prossimità del muro, praticamente appoggiata. Qui sta piovendo da due giorni, le misurazioni sono queste: 8.6° 83% esterne, 20.0° 61.7% al centro della camera, 14.5° 82.2% prossimità parete. Vicino alla parete vedo valori oscillare tra 79-83% da due giorni, e quando al mattino parte il riscaldamento inizia questo odore pungente quasi ammoniacale, che sentivo anche l'inverno scorso. Potrebbe essere la muffa che sta germogliando? Comunque a me sembrerebbe che il muro si bagni dall'esterno, più che un problema di condensa..Lo spessore è di 35cm e da APE sarebbe in mattoni pieni.. Com'è possibile allora?
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Comunque a me sembrerebbe che il muro si bagni dall'esterno, più che un problema di condensa..Lo spessore è di 35cm e da APE sarebbe in mattoni pieni.
Quindi o intervieni sulla faccia del muro rivolta verso l'esterno oppure lasci una intercapedine e installi una controparete dal lato interno della muratura.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
quando al mattino parte il riscaldamento inizia questo odore pungente quasi ammoniacale, che sentivo anche l'inverno scorso. Potrebbe essere la muffa che sta germogliando?
Non so se precedentemente sia stata considerata questa ipotesi che alla luce di queste ultime affermazioni sorge spontanea. La muffa odora di muffa, l'odore di ammoniaca potrebbe essere dovuto ad infiltrazioni di urina.
 

A.n.n.a

Nuovo Iscritto
Conduttore
forse è più l'odore di gesso bagnato, credo che succede quando l'intonaco assorbe umidità... a questo punto non so se può essere quella atmosferica ..
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Se è casa tua cappotto termico e salvi la casa se sei in affitto o riscaldamenti a tutta forza che ti asciugano anche il sudore addosso oppure polistirolo alle mura ovunque come se fosse un contenitore di polistirolo anche sottile il problema resta fuori e non entra in casa io ho risolto in una stanza poco usate e non riscaldata con dei fogli di polistirolo decorativi dello spessore di 5 mm in genere si usano per decorare le soffitte come se fossero dei disegni in gesso ma io li ho usati per coprire le pareti e il problema non si è ripresentato, lo so adesso piovono critiche a tutta forza...OH! a me funziona.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Il problema è che l'umidità deve evaporare altrimenti la devi eliminare alla radice. In alternativa aspettati di trovarti le anguille in casa!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Affitto immobile a stranieri ed occupato da più persone
Ho affittato un appartamento ad un ragazzo extracomunitario con regolare contratto registrato, ma ho saputo che adesso in quell'appartamento ci vivono anche altri due ragazzi non parenti tra di loro anch'essi extracomunitari, volevo sapere se hanno diritto a viverci e se ho delle responsabilità e sopratutto corro il rischio di essere denunciato dai miei vicini?
Alto