• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

V

vivis

Ospite
Buongiorno,
la mia inquilina ha detto che vuole un nuovo contratto che le consenta di poter svolgere attività di BeB o affittacamere nel mio appartamento. Il contratto che avevamo prima era un 1+1 scaduto a nov 2017 quindi ora devo provvedere a questo nuovo contratto.

Devo fare un semplice contratto 4+4 dove in una clausola inserisco che può usare l’immobile come Affittacamere? O ci sono altri contratti da usare?

Ai fini fiscali a me cambia qualcosa? Dovrò pagare più tasse oppure no?

Infine, se succede qualcosa (tipo danni all’immobile, danni ai condomini, problemi dell’inquilina col fisco) io sono coinvolta oppure no?

Grazie mille
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Il contratto che avevamo prima era un 1+1 scaduto a nov 2017 quindi ora devo provvedere a questo nuovo contratto.
Intanto un contratto 1+1 non è previsto dalla legislazione
Se poi il contratto è scaduto a novembre, a che titolo l'inquilina risiede nell'alloggio e versa il canone, oggi marzo 2018?

Con la concessione di subaffitto può affittare le camere.
Ma per esercitare il B&B (e forse anche per l'affittacamere) l'inquilina deve seguire le norme e concessioni comunali previste.

Vedere anche se tale attività è ammessa dal RdCondominio
 
V

vivis

Ospite
Eh Infatti io volevo fare un 4+4 facendolo partire addirittura da un anni prima cosi mi copro. Purtroppo il vecchio contratto lo ha fatto un agente immobiliare e all’epoca non sapevo che non si potesse fare.

Grazie mille
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Si poteva fare benissimo, importante era di specificare le motivazioni
ora se vuoi ricuperare i mesi scoperti ed evitare le sanzioni, devi fare un ravvedimento oneroso e costa pochissimo se entro i 12 mesi
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Si poteva fare benissimo, importante era di specificare le motivazioni
Che abbia da imparare qualcosa di nuovo anche questa volta?

A me risulta che esiste solo il contratto transitorio, regolamentato dagli accordi territoriali, sulla base della 431/98 art. 5, di durata max 18 mesi non rinnovabili....
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Cioè? Non ho capito.

Per il B&B ho sicuramente messo le mani avanti.
Per affittare camere, non sempre è considerata attività imprenditoriale. Quindi?
 

Excalibur

Membro Attivo
Proprietario Casa
E' responsabilità della tua futura inquilina informarsi presso gli enti di competenza per l'apertura di un B&B o di affittacamere e decidere se vuole farlo professionalmente (apertura della partita IVA) o non professionalmente. E' tua responsabilità vedere cosa prevede il regolamento condominiale. In caso di rogne con i condomini, quelle purtroppo saranno tutte e tue (lamentele per il rumore, ascensori lasciati aperti, rumori etc).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Alto