1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. carla galvan

    carla galvan Membro Ordinario

    Sono proprietaria di un immobile ereditato l'anno scorso che è stato messo in vendita.
    A seguito firma preliminare, sono state consegnate una copia delle chiavi per visionare l'immobile e per depositare eventuali oggetti, prima del rogito.

    Al momento del rogito l'acquirente ha detto che, causa della banca non era riuscito ad avere gli assegni dovuti ed il rogito è stato posticipato, per ben 5 volte. Ad oggi non si è ancora concretizzato niente, ma nel frattempo l'acquirente è di fatto entrato nell'immobile con la famiglia e ha preso possesso dello stesso.

    Ho allora inviato telegramma per la restituzione delle chiavi a cui non hanno risposto. Ho disdettato le utenze per cercare di farli uscire, ma i vari enti di distribuzione (ENEL - AVS ecc) mi hanno comunicato che non è possibile impedire ad una persona di riattivare a nome proprio le utenze.

    La mia domanda è questa: è vero che io proprietario dell'immobile non ho nessuna possibiiltà di impedire ad una persona che non ha nessun titolo di riattivare le utenze in un immobile non suo??

    Per farlo uscire a chi devo rivolgermi: a un avvocato o anche alle forza pubblica??

    Grazie per la risposta.
    Carla
     
  2. cristiana

    cristiana Nuovo Iscritto

    Ciao Carla,
    non è un caso isolato .....
    effettivamente fornire le chiavi prima dell'atto puo' essere pericoloso , sopratutto se non è stato fatto un verbale di consegna chiavi , controfirmato , con la specifica che le chiavi consegnate [b]non costituivano il possesso dell'immobile.[/b]In quel caso rivolgersi alla forza pubblica mostrando tale documento aiuta a far effettuare lo sgombro dell'immobile.
    Adesso , devi solo e assolutamente rivolgerti ad un avvocato.

    Tieni informato il forum su come l'avvocato si è mosso per risolvere la questione .
    Questo, puo' sicuramente essere utile a chi come te , solo per un eccesso di gentilezza , si trova in questa spiacevole situazione. :disappunto:

    Tanti Auguri Carla,
    Cristiana
     
    A Joseph piace questo elemento.
  3. aluanita

    aluanita Nuovo Iscritto

    Salve,mi trovo nella stessa situazione da ben dieci anni,in quanto un agente immobiliare ha affittato il mio appartamento a nome della sua agenzia e,dopo una causa,che mi ha vista costretta a cambiare avvocato,pur avendo avuto sentenza favorevole,l'occupante non ha ancora lasciato l'immobile per cui devo far intervenire la forza pubblica,ma sempre tramite avvocato e,quindi,spese.Morale:mai consegnare le chiavi a sconosciuti,se non a seguito di scrittura.Aluanita
     
    A Joseph piace questo elemento.
  4. sky

    sky Nuovo Iscritto

    Le chiavi? Si ma contano poco...
    A una mia zia, degli stranieri, hanno occupato una casa delle vacanze in un paesino. Con le buone non è riuscita a mandarli via. Ha disdetto i contratti delle utenze (erano logicamente a nome suo) per mandarli via, ma se li sono fatti riallacciare anche senza contratto.
    Il legale le ha detto che conveniva fare un "contratto di locazione verbale" perchè ci sarebbe voluto meno tempo a mandarli via (max 2 anni) per morosità. Se voleva mandarli via per occupazione abusiva ci sarebbero invece voluti parecchi anni... A sua detta almeno 5.
    Ha fatto cosi ed ha anche pagato, quindi le tasse sul contratto.
    Dopo qualche mese se ne sono andati via di soppiatto lasciandole la casa praticamente devastata (davvero)
    A me sembra allucinante...

    Saluti.

    M.
     
  5. Much More

    Much More Membro Ordinario

    ma visto che hanno occupato senza alcun titolo, non è possibile per il proprietario entrare quando non ci sono, buttargli fuori tutta la loro roba, e ricambiare la serratura?
     
  6. sky

    sky Nuovo Iscritto

    Dipende dalle persone, se riescono ad essere prepotenti abbastanza, ma gli onesti generalmente non lo sono.
    Inoltre, per come vanno le cose in questo paese, non è detto che poi magari non è il proprietario a beccarsi una denuncia...
    :shock:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina