1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. dragone

    dragone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    vi spiego avendo fatto la voltura causa successione per un immobile seconda casa adesso i proprietari da uno il defunto passano a tre moglie piu due figli quindi per pagare l'mu dovrò fare un f24 per ogni erede con la quota del 33,33% cadauno giusto? in piu' dovrò fare anche la variazione IMU al mio comune di appartenenza?grazie per le risposte
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ovvio.
    Forse se chiedi all'Ufficio Imposte del Comune svolgono direttamente tale "incombenza".
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì. Il periodo successivo alla morte è assoggettato a tassazione, pro quota, in capo a ciascun erede.
    Per il periodo di possesso che si è verificato in capo al de cuius occorre un versamento autonomo con Mod. F24 eseguito a nome dello stesso da uno qualsiasi degli eredi.
    No. L’Agenzia delle Entrate, ricevuta la dichiarazione di successione, trasmette al Comune di ubicazione degli immobili i dati relativi agli immobili rientranti nell’asse ereditario.
     
  4. dragone

    dragone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ti spiego perche io sono ignorante in materia il mio babbo e' deceduto l'11 maggio 2017 io a giugno e dicembre 2017 ho fatto f 24 a suo nome inserendo mio c.fiscale con identificativo 07 come erede ora avendo presentato ad aprile 2018 la successione a giugno faro un f 24 per ogni erede in totale siamo tre ognuno col proprio nome con quota 33,33 per cento cadauno
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Avresti dovuto fare il versamento a suo nome per il solo periodo gennaio - aprile 2017. Non ci saranno però problemi se l'importo pagato per il 2017 corrisponde al totale dovuto.
    È corretto.
     
  6. dragone

    dragone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Da maggio a dicembre 2017 mi possono contestare qualcosa avendolo pagato a suo nome
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ti avevo già risposto. Non avrai problemi, se l'imposta pagata corrisponde alla somma di quanto dovuto da tuo padre (per il periodo gennaio - aprile) e di quanto dovuto da voi eredi (per il rimanente periodo).
     
  8. dragone

    dragone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Scusa non avevo l
    Perdonami non avevo letto il tutto la somma corrisponde al totale dovuto da papa grazie per le risposte
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Spero che il totale dell'imposta versata (a giugno, più quella a dicembre) non sia soltanto l'imposta dovuta dal papà (che è relativa ai soli primi 4 mesi dell'anno).
     
  10. dragone

    dragone Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    allora ti spiego mio padre versava in vita 630 euro a giugno e 630 euro a dicembre questo nel 2016 nel 2017 siccome il mio comune ha confermato le aliquote io ho fatto le stesse cifre con stessi immobili logicamente a giugno ho messo la crocetta in acconto a dicembre in saldo poi alla voce erede tutore e cosi via ho inserito mio codice fiscale con identificativo 07 corrispondente ad erede
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi