1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sluraghi

    sluraghi Nuovo Iscritto

    buongiono
    avrei bisogno di un consiglio:
    mia situazione: sto vendendo il mio appartamento (con ancora un po di mutuo) e sto aspettando l'ok del mutuo dell'acquirente per andare al compromesso
    nel frattempo ho fatto una proposta di acquisto (vincolata alla vendita del mio) per la casa che vorrei. Il venditore non ha accettato in quanto oltre al prezzo un po sotto alle sue aspettative il limite di tempo era troppo (1 anno): ho fatto cosi per stanarlo sul prezzo e anche sapendo che il mutuo del mio mio acquirente e' a rischio...
    il venditore propone
    1) compromesso a settembre e rogito a gennaio 2011 comunque
    2) compromesso a ottobre 2010 e rogito a entro novembre 2011 con 2 acconti a meta' strada.

    se accetto il punto 1 e non vendo la mia dovrei comprarla facendo un mutuo altissimo (??) che poi abbassero' con la vendita della mia.
    se accetto il punto 2 lui chiede 5.000 euro in piu , dovrei pagare gli acconti ...e poi non so se riesco a vendere la mia...
    consigliate di aspettare almeno 'ok del muto del mio acquirente per fare nuova proposta / nuovi passi?
    solo che lui ora ha ccettato il mio prezzo, domani non so ...
     
  2. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Ciao sluraghi, in altri tempi magari si sarebbe potuto pensare di assumersi qualche rischio, ora no.Io venderei prima il tuo appartamento concordando il rogito e la consegna ad un anno dal preliminare,succesivamente cercherei la casa da acquistare,salvo che tu non voglia assolutamente quella per la quale hai fatto la proposta.
     
    A sluraghi piace questo elemento.
  3. lampo

    lampo Membro Attivo

    Professionista
    prudenza ..... prudenza.... sii certo di aver venduto prima il tuo!!
    e poi se compri senza vendere la tua oltre ad un mutuo altissimo dovresti intestartela come seconda casa giusto??
    ciao!!
     
    A sluraghi piace questo elemento.
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    ecco perche' poi succedono i casini e si piange.
    aspetta, vendi il tuo, rogita, prendi i soldi e poi compra casa nuova.
    nel frattempo.................o vai in affitto per qualche mese o da mamma'.
     
  5. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Mi associo ai post precedenti.
    Per mia natura sono abbastanza prudente ( a volte è un bene altre no, ma tant'è questa è la mia natura) e se non avessi altre risorse, prima rogiterei ed incasserei, e successivamente mi impegnerei per un nuovo acquisto.

    In bocca al lupo
     
  6. tartaruga51

    tartaruga51 Nuovo Iscritto

    Ti racconto la mia esperienza: Due anni fa mi ero decisa a vendere il mio appartamento per acquistarne un altro più grande. Ne trovai uno che mi piacque (tramite un'agenzia...) alla quale mi rivolsi proponendo la vendita del mio e l'acquisto dell'altro.L'agenzia mi disse che non c'erano problemi e venne a casa con dei potenziali acquirenti coi quali però E PER FORTUNA non ci accordammo sul prezzo.
    Il venditore trovò poi un altro acquirente che era disposto a fare immediatamente il preliminare e il rogito,per cui io recedetti dalla vendita del mio.Un anno dopo incontro per caso la proprietaria dell'appartamento che volevo acquistare e le chiesi notizie.La vendita non era stata effettuata!!!! A causa di problemi di condono (scoperti dal notaio) risalenti nientemeno che al 1985. Morale della favola:nessuno ha comprato nè venduto nulla. Il mio consiglio è innanzitutto di chiedere al venditore tutti gli atti di proprietà,visure castali ecc.(ricerca che può fare il tuo notaio di fiducia...) per vedere se l'appartamento che vuoi acquistare è in regola e commerciabile,intanto guadagnerai un pò di tempo per verificare che il tuo acquirente abbia il mutuo e sia realmente disposto all'acquisto,inchiodandolo con un preliminare registrato.Solo quando avrai verificato tutto puoi fare il preliminare del tuo.Auguri comunque:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina