• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Lino 59

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Ho la nuda proprietà di un locale, mentre mio padre ne ha l'usufrutto.
Ho 60 anni ed un fratello di 56 anni.
Ho scoperto dopo più di trent'anni che quando mio padre mi intestó il locale ha firmato dal notaio un altro documento nel quale ha dichiarato che nel momento in cui mio fratello sarebbe diventato maggiorenne (4 anno dopo) gli sarebbe stata cointestata la nuda proprietà del locale.
È una cosa fattibile?
Non ho ancora visto il documento che a detta di mio padre è in possesso di mio fratello
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
quando mio padre mi intestó il locale ha firmato dal notaio un altro documento nel quale ha dichiarato che nel momento in cui mio fratello sarebbe diventato maggiorenne (4 anno dopo) gli sarebbe stata cointestata la nuda proprietà del locale.
in pratica tuo padre ti avrebbe donato la nuda proprietà della casa. La donazione è stata fatta con atto scritto? cosa c'è scritto sull'atto? ti dona il 100% di nuda proprietà o il 50%.
Nel momento della registrazione della donazione presso la Conservatoria dei registri immobiliari tuo padre, non risultando più proprietario, non poteva dare più disposizioni su ciò che non era più suo.
Se il notaio che ha ricevuto la disposizione aggiuntiva di tuo padre a favore di tuo fratello è lo stesso che ha ricevuto la donazione, secondo me doveva avvisare tuo padre che stava facendo una cosa irregolare.
Una cosa certa è: quando tuo padre morirà, il valore della donazione che ti ha fatto in vita va rimessa nella massa ereditaria, e se il valore supera la quota disponibile dovrai compensare tuo fratello dell'eccedenza.
Con tutto il rispetto hai un padre pasticcione.
 

plutarco

Membro Attivo
Proprietario Casa
in pratica tuo padre ti avrebbe donato la nuda proprietà della casa. La donazione è stata fatta con atto scritto? cosa c'è scritto sull'atto? ti dona il 100% di nuda proprietà o il 50%.
Nel momento della registrazione della donazione presso la Conservatoria dei registri immobiliari tuo padre, non risultando più proprietario, non poteva dare più disposizioni su ciò che non era più suo.
Se il notaio che ha ricevuto la disposizione aggiuntiva di tuo padre a favore di tuo fratello è lo stesso che ha ricevuto la donazione, secondo me doveva avvisare tuo padre che stava facendo una cosa irregolare.
Una cosa certa è: quando tuo padre morirà, il valore della donazione che ti ha fatto in vita va rimessa nella massa ereditaria, e se il valore supera la quota disponibile dovrai compensare tuo fratello dell'eccedenza.
Con tutto il rispetto hai un padre pasticcione.
Sempre che nell'atto non ne sia stato dispensato, con apposita dispensa da collazione ed imputazione.
 

Lino 59

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
in pratica tuo padre ti avrebbe donato la nuda proprietà della casa. La donazione è stata fatta con atto scritto? cosa c'è scritto sull'atto? ti dona il 100% di nuda proprietà o il 50%.
Nel momento della registrazione della donazione presso la Conservatoria dei registri immobiliari tuo padre, non risultando più proprietario, non poteva dare più disposizioni su ciò che non era più suo.
Se il notaio che ha ricevuto la disposizione aggiuntiva di tuo padre a favore di tuo fratello è lo stesso che ha ricevuto la donazione, secondo me doveva avvisare tuo padre che stava facendo una cosa irregolare.
Una cosa certa è: quando tuo padre morirà, il valore della donazione che ti ha fatto in vita va rimessa nella massa ereditaria, e se il valore supera la quota disponibile dovrai compensare tuo fratello dell'eccedenza.
Con tutto il rispetto hai un padre pasticcione.
Non è donazione ma al momento dell'acquisto mi è stata intestata la nuda proprietà..
 

Lino 59

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
in pratica tuo padre ti avrebbe donato la nuda proprietà della casa. La donazione è stata fatta con atto scritto? cosa c'è scritto sull'atto? ti dona il 100% di nuda proprietà o il 50%.
Nel momento della registrazione della donazione presso la Conservatoria dei registri immobiliari tuo padre, non risultando più proprietario, non poteva dare più disposizioni su ciò che non era più suo.
Se il notaio che ha ricevuto la disposizione aggiuntiva di tuo padre a favore di tuo fratello è lo stesso che ha ricevuto la donazione, secondo me doveva avvisare tuo padre che stava facendo una cosa irregolare.
Una cosa certa è: quando tuo padre morirà, il valore della donazione che ti ha fatto in vita va rimessa nella massa ereditaria, e se il valore supera la quota disponibile dovrai compensare tuo fratello dell'eccedenza.
Con tutto il rispetto hai un padre pasticcione.
Dalle risposte ottenute confermo il padre pasticcione e il mio pensiero è che il secondo documento sottoscritto successivamente da mio padre non abbia valore in quanto sottoscritto quando la proprietà era già mia
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Non è donazione ma al momento dell'acquisto mi è stata intestata la nuda proprietà..
Se non hai pagato tu il prezzo della nuda proprietà, significa che ti è stata donata .
il secondo documento sottoscritto successivamente da mio padre non abbia valore in quanto sottoscritto quando la proprietà era già mia
È possibile, ma per avere certezze devi leggere il documento
 

Lino 59

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
se non hai pagato tu l'acquisto l'intestazione è considerata una donazione.
Vivevo ancora a casa con i miei genitori ed hanno scelto di intestare a me la nuda proprietà in quanto da poco maggiorenne.
Hanno redatto il secondo documento perché mio fratello minorenne, "promettendogli" la sua parte di nuda proprietà alla maggiore età
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Vivevo ancora a casa con i miei genitori ed hanno scelto di intestare a me la nuda proprietà in quanto da poco maggiorenne.
Ok, si è capito.
Se non hai pagato tu il prezzo, come ripetutamente scritto, vuol dire che ti hanno donati i soldi, o la nuda proprietà.
Hanno redatto il secondo documento perché mio fratello minorenne, "promettendogli" la sua parte di nuda proprietà alla maggiore età
Finché non potrai leggere questo documento, è impossibile chiarire che valenza possa avere.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Cosi come sembrano siano le cose la donazione della nuda proprietà è stato un atto inutile o forse solo a mettere zizzania tra due fratelli.
Aaahhh, questi genitori fanno sacrifici e credendo di lasciare un bene ai loro figli non fanno altro che creare scompiglio per mancanza di esperienza e anche perché le leggi cambiano in modo assurdo in alcuni casi
 

Lino 59

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Cosi come sembrano siano le cose la donazione della nuda proprietà è stato un atto inutile o forse solo a mettere zizzania tra due fratelli.
Aaahhh, questi genitori fanno sacrifici e credendo di lasciare un bene ai loro figli non fanno altro che creare scompiglio per mancanza di esperienza e anche perché le leggi cambiano in modo assurdo in alcuni casi
È proprio così.. Fanno sacrifici su sacrifici per lasciare un punto di partenza per i figli..
In tanti casi però, la mancanza di esperienza e la presunzione di poter fare di testa propria, al di là delle leggi, crea, come dici tu, scompiglio, anche se comunque bisogna portare rispetto per i sacrifici fatti a fin di bene..
La zizzania non c'è, anche se essendo mio padre uomo del sud, sicuramente ci sarà disparità fra figli maschi e figlie femmine
 

plutarco

Membro Attivo
Proprietario Casa
Non è donazione ma al momento dell'acquisto mi è stata intestata la nuda proprietà..
Allora si parla di donazione indiretta che soggiace alle regole di una normale donazione diretta salvo che per il fatto che l'immobile non possa essere richiesto in restituzione al successivo avente causa del donatario che ha ricevuto la donazione indiretta. Comunque... Complimenti! Che grande fratello! Credimi, il tuo comportamento è davvero esemplare!!!
 

Lino 59

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Allora si parla di donazione indiretta che soggiace alle regole di una normale donazione diretta salvo che per il fatto che l'immobile non possa essere richiesto in restituzione al successivo avente causa del donatario che ha ricevuto la donazione indiretta. Comunque... Complimenti! Che grande fratello! Credimi, il tuo comportamento è davvero esemplare!!!
Non mi è tanto chiara la spiegazione, né l'ironia finale... Preciso che queste disposizioni sono state scoperte dopo anni... Non ho detto che anche a mio fratello è stata "donata" allo stesso modo una proprietà, ma in questo caso non esiste altro documento... Probabile che il mio genitore confusionario abbia ritenuto di pareggiare i due figli, ma ora dalle vostre risposte deduco che tutte le donazioni rientreranno nell'asse ereditario
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
deduco che tutte le donazioni rientreranno nell'asse ereditario
Art. 737 c.c.:
I figli e i loro discendenti ed il coniuge che concorrono alla successione devono conferire ai coeredi tutto ciò che hanno ricevuto dal defunto per donazione direttamente o indirettamente, salvo che il defunto non li abbia da ciò dispensati.
La dispensa da collazione non produce effetto se non nei limiti della quota disponibile.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
che le donazioni effettuate in vita, senza dispensa dalla collazione, rientrino nell’asse ereditario, lo detta il cc
Nel vs caso però ci sono donazioni validamente trascritte (la tua nuda proprietà), e donazioni che non hanno rispettato la forma legale, e quindi che non producono effetti legali.
poi mi pare siano/saranno dimenticate le figlie.
Avrai un bel daffare ad onorare la volontà di tuo padre senza scontentare fratelli e sorelle: mission impossible
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Come vedi le cose cambiano a seconda di come viene raccontata la storia, inizi con una sola proprietà e poi ne viene fuori un'altra poi vengono fuori altri parenti ma come puoi avere una risposta che si possa prendere sul serio? se vedi la risposta di Nemesis non ti spiega niente perché da volpone vecchio ti dice, questa è la legge poi sei tu a stabilire cosa è la realtà dei fatti perché la realtà la conosci solo tu e di conseguenza che consiglio possiamo darti?
 

Lino 59

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Come vedi le cose cambiano a seconda di come viene raccontata la storia, inizi con una sola proprietà e poi ne viene fuori un'altra poi vengono fuori altri parenti ma come puoi avere una risposta che si possa prendere sul serio? se vedi la risposta di Nemesis non ti spiega niente perché da volpone vecchio ti dice, questa è la legge poi sei tu a stabilire cosa è la realtà dei fatti perché la realtà la conosci solo tu e di conseguenza che consiglio possiamo darti?
Hai ragione
Come vedi le cose cambiano a seconda di come viene raccontata la storia, inizi con una sola proprietà e poi ne viene fuori un'altra poi vengono fuori altri parenti ma come puoi avere una risposta che si possa prendere sul serio? se vedi la risposta di Nemesis non ti spiega niente perché da volpone vecchio ti dice, questa è la legge poi sei tu a stabilire cosa è la realtà dei fatti perché la realtà la conosci solo tu e di conseguenza che consiglio possiamo darti?
Hai ragione sulla storia raccontata parzialmente, ma la donazione fatta ad altro fratello, e la "dimenticanza/disparita" da parte dei genitori nei confronti delle figlie femmine è sotto controllo riguardo alla mia conoscenza delle leggi su donazione, successione e quota legittina...
L'unica mia incertezza era proprio questa donazione, che adesso conosco come "indiretta", e per la quale esiste un documento strano..
Ringrazio cmq tutti...
La situazione è ora più chiara
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Lorca ha scritto sul profilo di FioreAle.
Ciao,
ho letto della tua disavventura circa l'affitto. Spero di cuore che si sia risolto tutto.

Mi chiedevo come fosse andata con AffittoAccurato perche stavo prendendo anche io in considerazione di fare un contratto con loro.
Puoi condividere qualche suggerimento?
Buongiorno a tutti, sto ristrutturando una casa indipendente, per i pavimenti (legno) e le porte mi sono affidato ad un artigiano della zona, fatto il preventivo e firmato per accettazione ora mi chiede un'acconto del 60 % piu' IVA, considerando che i lavori cominceranno a ottobre è una procedura normale quella di richiedere acconti di questa entità?
Grazie
Alto