• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fift@

Membro Ordinario
Professionista
Ma a te che interessa? Certo che ci sono le penali sono scritte sul contratto di esclusiva. Delle altre agenzie non ti preoccupare, magari avevano l'immobile in vendita prima che ci fosse l'esclusiva
 

Gugli

Membro Attivo
Sei un agente immobiliare?
Guarda che io se fossi il venditore pianterei una bella grana ... a me interesserebbe eccome!!!
 

Gugli

Membro Attivo
Rispondimi a cosa serve l'esclusiva se poi le agenzie si comportano "scorrettamente" (per essere gentili...) e tengono i venditori al "laccio" per le penali ... "ma mi faccia il piacere"!!!
 

Gugli

Membro Attivo
Gli agenti immobiliari ahimè hanno una brutta fama ... anche quando rispondono ... si capisce il loro livore di fronte all'evidenza di una categoria che dovrebbe riformarsi nell'etica e nella moralità ... come del resto e ovviamente altre categorie sociali ...
ma non capisco l'atteggiamento di Fift che non risponde e non argomenta il COMPORTAMENTO SCORRETTO DEI SUOI COLLEGHI ...
RIPETO:
"fossi il venditore troverei il sistema di ... non solo togliere nell'immediato il mandato a vendere in pseudo-esclusiva ovvero in "esclusiva unilaterale" ma ... questa agenzia nemmeno prenderebbe le cd penali ... ovvero le chiederei io a loro...!"
Fossi un tuo cliente Fift ... avresti il pane per i tuoi denti!
Un professionista quale sei che risponde in questo modo ... non fa altro che palesare il suo biglietto da visita!
Comunque, grazie per le tue risposte perchè confermi il mio triste pensiero...
 
Ultima modifica:

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
l'esclusiva si è rinnovata di 6 mesi in 6 mesi e credo che siano passati diversi rinnovi ... ecco che sorge la domanda fatidica:
"In questa situazione sarebbe lecito recedere in anticipo dal contratto senza ledere nessuno?
Esprimo la mia opinione, premettendo che non sono un'agente immobiliare ma ho avuto a che fare con loro in caso di acquisto o vendite di immobili.

Se l'esclusiva è stata rinnovata di 6 mesi in 6 mesi significa che il venditore si fidava di quell'agente e gli rinnovava l'incarico, oppure si dimenticava di revocarlo se il mandato prevedeva il rinnovo automatico in mancanza di disdetta.
Quindi la responsabilità di questa situazione è del venditore: se non era soddisfatto del lavoro dell'agente avrebbe dovuto porvi rimedio prima, non aspettare inutilmente il trascorrere di anni!

Ora il venditore, a mio parere, ha due possibilità:
1) Aspetta la scadenza del mandato attualmente in corso e non lo rinnova.
Così dopo la scadenza può trattare privatamente col tuo conoscente interessato all'acquisto, oppure scegliere un altro agente.
Rimane da chiarire se il tuo conoscente non ha avuto alcun rapporto con quell'agenzia, per essere sicuri che non debba pagare la provvigione.

2) Legge attentamente il mandato conferito e, secondo quanto previsto e sottoscritto, recede in anticipo pagando all'agenzia le eventuali penali concordate.

E' vero che ci sono agenzie che lavorano male (e pure altre che lavorano bene).
Ma è interesse del proprietario interagire con l'agente e cercare di capire perché dopo anni l'immobile è invenduto.
Presenta criticità? Il prezzo è troppo alto? Quante visite sono state fatte? Vi sono state manifestazioni serie di interesse da parte di qualcuno?
Sono tutte domande che il proprietario può (e secondo me deve) fare al suo agente, nel comune interesse di vendere quell'immobile.
 
Ultima modifica:

Gugli

Membro Attivo
Grazie uva ... concordo con te che anche i proprietari hanno la loro responsabilità e che dovrebbero fare attenzione a come lavora l'agenzia ... purtroppo ognuno cerca di fare i propri interessi ...
Sarà che personalmente non affiderei mai un immobile in esclusiva proprio per le penali ... siamo venuti a conoscenza di agenzie che in caso di recesso anticipato chiedono il totale della provvigione concordata !!!
Non sono a conoscenza delle penali concordate dall'agenzia con il venditore ma, se sono oramai anni che ci lavorano, potrebbe essere più interessante attendere la scadenza naturale. L'agenzia in questione lavora al 4%...

Ringrazio tutti ...
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
siamo venuti a conoscenza di agenzie che in caso di recesso anticipato chiedono il totale della provvigione concordata !
Può essere una richiesta eccessiva.

Proprio per evitare fraintendimenti, prima di conferire il mandato di vendita ad un'agenzia è necessario leggere bene le condizioni. Farsi spiegare ciò che sembra poco chiaro, e firmare solo se si è sicuri di aver capito e di accettare serenamente tutte le clausole!
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Gli agenti immobiliari ahimè hanno una brutta fama ... anche quando rispondono ... si capisce il loro livore di fronte all'evidenza di una categoria che dovrebbe riformarsi nell'etica e nella moralità ... come del resto e ovviamente altre categorie sociali ...
quanto livore scatenato dal fatto che l'acquirente ha trovato occasionalmente un appartamento che gli interessa, ed è in fregola perché non vuole farsi scappare l'affare e perché preferisce pagare la provvigione all' intermediario immobiliare suo amico anziché alla agenzia immobiliare.
Non potrebbe essere il caso che il contratto in esclusiva firmato con una agenzia immobiliare, siccome questa fa parte di un network immobiliare, venga esteso per la sola parte pubblicitaria anche alle altre agenzie?
Non credo che se ciò fosse vero che possa essere motivo di risoluzione del contratto, a meno che nello stesso ci sia una clausola che impedisce all'intermediario di giovarsi di canali di pubblicità paralleli a quello suo proprio aziendale.
Francamente non capisco tutto questo bailamme: dovrebbe essere l'agenzia che ha avuto il contratto in esclusiva che dovrebbe contattare il venditore e chiedere ragione del fatto che sue concorrenti pubblicizzano la vendita dello stesso immobile.
Premetto che non sono nè ho mai esercitato la professione di intermediario immobiliare, ma a tutti coloro che hanno da ridire sull'operato e sull'onorario dell'intermediario consiglio il fai da te.
 

Gugli

Membro Attivo
L'agente si appoggia probabilmente ad altre agenzie sul territorio perchè si è trasferito in altra città ... ecco dove sorge la domanda di come viene applicata l'esclusiva.
Personalmente NON gradirei il fatto di aver dato le chiavi del mio immobile ad un'agenzia di cui magari concosco personalmente l'agente e di cui mi fido ... e poi ritrovarmi con sconosciuti o addirittura con persone poco gradite!
Pertanto, a meno che non ci siano problemi di tempo o altro, gradirei operare con fai da te oppure con agenzia che opera non in esclusiva...
"chi prima arriva prima alloggia!"
 

Gugli

Membro Attivo
Nessuno ha parlato di chavi e di visite affidate ad agenzie non interpellate ... ma di altro ... ovvero che non si vorrebbe interagire con persone poco gradite nemmeno da lontano !
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Nessuno ha parlato di chavi e di visite affidate ad agenzie non interpellate
posso aver inteso male : ma tu hai scritto
Personalmente NON gradirei il fatto di aver dato le chiavi del mio immobile ad un'agenzia di cui magari concosco personalmente l'agente e di cui mi fido ... e poi ritrovarmi con sconosciuti o addirittura con persone poco gradite!
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
non si vorrebbe interagire con persone poco gradite nemmeno da lontano !
Dovresti chiarire meglio a cosa/chi ti riferisci.

Se il proprietario conferisce mandato di vendita ad un agente e gli consegna le chiavi dell'immobile affinché gestisca le visite, è evidente che si fida di quell'agente.
Può capitare che i potenziali acquirenti siano accompagnati da un collaboratore del titolare dell'agenzia, che il proprietario non conosce. E che i visitatori siano persone in realtà non molto interessate all'acquisto.
Tutto ciò non si può sapere nel momento in cui si affida l'incarico all'agenzia; quindi come potresti fare per selezionare ed escludere a priori le "persone poco gradite"?!?
 

Gugli

Membro Attivo
Se in questo caso ... l'agente immobiliare riceve mandato per un immobile fuori dalla mia zona (di fatto la persona in questione si è trasferita in un'altra città dopo aver ricevuto il mandato in esclusiva) ma, per comodità, collabora con agenzie del luogo dove si trova l'immobile per capirsi, senza che il proprietario ne sia informato ... il mandato in esclusiva decade o ha ancora può essere fatto valere?
Poi, nel caso il proprietario sia d'accordo per facilitare la vendita ... il mandato in esclusiva a cosa serve? Tanto vale che sia il proprietario che si sceglie più agenzie di suo gradimento che non l'agente che riceve l'esclusiva ... e che poi, a veder bene, esclusiva non è ... o sbaglio?
Ecco perchè dico: "che non vorrei interagire con persone poco gradite nemmeno da lontano!"
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
nel caso il proprietario sia d'accordo per facilitare la vendita ... il mandato in esclusiva a cosa serve?
Ovviamente il venditore ha diritto di procedere come pensa sia meglio per raggiungere il suo scopo. Che è anche lo scopo di qualsiasi agente a cui abbia conferito l'incarico: vendere l'immobile!

So esserci agenti che non gradiscono o neppure accettano mandati di vendita senza esclusiva.
Forse perché un mandato senza esclusiva conferito dal venditore a più agenzie crea confusione e non facilita il loro lavoro.

Sentiamo cosa ne pensa @Franci63, che è molto esperta in questo ambito!
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
il mandato in esclusiva a cosa serve? Tanto vale che sia il proprietario che si sceglie più agenzie di suo gradimento che non l'agente che riceve l'esclusiva ... e che poi, a veder bene, esclusiva non è ... o sbaglio?
Sbagli perché tu stai facendo tutti questi ragionamenti senza avere letto il contratto che il tuo amico ha sottoscritto con l'agente immobiliare. I contratti di mediazione immobiliare sono generalmente già stampati, l'agente immobiliare se è una società tratterà l'immobile preferibilmente con uno solo dei suoi dipendenti, tuttavia in caso di impedimento dell'incaricato è pacifico che le visite vengano curate da altri collaboratori diretti o indiretti dell'agente immobiliare. Io non vedo una azione contraria alla deontologia professionale dell'agente immobiliare se questo nello svolgimento della sua attività si giova di collaboratori, sia dipendenti diretti, che subagenti, che segnalatori, che collaboratori saltuari.
Il contratto rimane sempre tra il proprietario venditore e l'agente immobiliare sia che il contratto stesso sia in esclusiva che non in esclusiva.
IL fatto che il cliente venga trovato o curato da un soggetto che ha degli accordi economici con l'agente immobiliare non inficia ne fa decadere la esclusività del mandato perché alla fine sarà l'agente immobiliare esclusivista che tratterà e segnalerà le offerte degli acquirenti al proprietario venditore.
La esclusività riguarda solo il mandato che il venditore da all'agente immobiliare: significa che il venditore non può incaricare altri agenti immobiliari per vendere lo stesso appartamento.
Comunque ti consiglio di leggere qui
 

Gugli

Membro Attivo
Grazie Luigi, appena possibile li leggerò senz'altro ... mi preme precisare che tutto ciò che ho scritto è ovviamente per mia ignoranza ma anche perchè, se possibile, cercherei di vendere direttamente ... oppure anche tramite il mio tecnico di fiducia come è capitato nel caso esposto.
Un sincero ringraziamento a tutti!
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
So esserci agenti che non gradiscono o neppure accettano mandati di vendita senza esclusiva.
Infatti: anch’io ho sempre lavorato solo con esclusiva.
Impensabile investire soldi e tempo, senza la certezza di portare a termine l’incarico.
Secondo me anche per un venditore è meglio che solo un agente abbia la responsabilità della vendita, sapendo però ( di solito è scritto nei moduli di incarico), che l’agente incaricato , se vuole, può avvalersi della collaborazione di altre agenzia; ma la gestione dell’affare , e i rapporti con il venditore, sono in carico all’unico agente “scelto”, che ha la fiducia del venditore.
Ho venduto anche immobili lontano da Milano senza particolari difficoltà, organizzando le visite senza problemi.
Poi ogni agente lavora nel modo che gli è più congegnale , ma secondo me senza esclusiva di rischiano situazioni sgradevoli per tutti.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
l’agente incaricato , se vuole, può avvalersi della collaborazione di altre agenzia;
Quindi la risposta alla precedente domanda di @Gugli:

Se in questo caso ... l'agente immobiliare riceve mandato per un immobile fuori dalla mia zona (di fatto la persona in questione si è trasferita in un'altra città dopo aver ricevuto il mandato in esclusiva) ma, per comodità, collabora con agenzie del luogo dove si trova l'immobile per capirsi, senza che il proprietario ne sia informato ... il mandato in esclusiva decade o ha ancora può essere fatto valere?
è negativa.

Nel senso che, come pensavo, l'agente può avvalersi della collaborazione di altre agenzie. E il suo mandato in esclusiva non decade, anche se non ha avvisato il venditore di queste collaborazioni.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di un appartamento di una casa bifamiliare. L'altro 50% e di proprietà del mio ex marito,L'altro appartamento che si trova al piano di sotto e' di proprieta' al 50% sempre del mio ex marito e 50% di mia figlia. Ora ci sono delle spese da sostenere per il tetto della casa. Per quanto io devo partecipare ? grazie
Alto