1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. abontempi

    abontempi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scrivo qui questo quesito anche se non so se è l'area corretta.
    Durante alcuni lavori per il recupero di un rifugio antiaereo della seconda guerra mondiale sono emersi alcuni problemi che provo ad illustrare.
    Il rifugio è costituito da una galleria scavata nella roccia con tre gallerie di accesso dalle strade pubbliche risultavano espropriati e accatastati al demanio i 3 accessi, i camini di aerazione. Il Comune aveva affittato come magazzino una degli accessi, che era stato occupato poco dopo la guerra, e il demanio dello stato era intervenuto intorno al 2000 contestandola come sub-concessione. Il problema è stato risolto perché l'Amministrazione comunale nel 2006 ha ristrutturato il rifugio come "luogo della memoria" e aprendolo al pubblico dopo 60 anni. Un tecnico dell'ufficio regionale del demanio venuto a fare un sopralluogo avanzò l'ipotesi che il Comune avrebbe dovuto corrispondere allo Stato un canone sulla base del valore della ristrutturazione. A quanto ne so sono in corso trattative per il passaggio dallo Stato al Comune.
    Durante le ricerche sono state trovate notizie e prove dell'esistenza di altri 3 rifugi ma di nessuno è stata trovata documentazione di espropri o accatastamenti esiste solo un verbale dal quale risulta che nel 1965 l,Amministrazione comunale non volle prendere in carico i rifugi.
    Scusate la lunga premessa ma ora il proprietario di una casa costruita sopra un ingresso di un altro rifugio che ha parzialmente utilizzato come cantina, vuole effettuare una ristrutturazione e si trova nella necessità di regolarizzare anche la parte sottostante, come si deve comportare? Di chi è la proprietà del sottosuolo utilizzato per la costruzione di un'opera pubblica?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina