• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

lesnes

Nuovo Iscritto
In una riunione di condominio, alla quale non ho potuto partecipare, è stato deliberato di rifare la terrazza che si trova sopra al palazzo. Nel palazzo oltre alla terrazza comune vi sono altre terrazze di proprietà dei sottostanti condomini. Una di questa è di mia proprietà alla quale accedo con una scala interna. E' diventata un giardino pensile. Ritornando alla delibera condominiale, mi è stato comunicato che la gru per effettuare i lavori di sistemazione della terrazza comune dovrà essere sistemata sul mio terrazzo. Logicamente ho rifiutato. Ma qualcuno dice che non posso rifiutarmi. Gradirei conoscere il pensiero di un esperto prima di portare avanti la discussione.
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
Ritengo tu ti possa rifiutare. Ci sono sicuramente altre soluzioni al problema.
Non conosco lo stabile in questione, ma ti assicuro che sentir parlare di mettere una grù su un terrazzo o lastrico che dir si voglia e alquanto strano.
Fammi sapere ...
Saluti
Andrea
 

Alessia Buschi

Membro dello Staff
Membro dello Staff
Professionista
Ciao,
si potrebbe definire lastrico solare ad uso comune ed il suo utilizzo è regolato dall'art. 1102, ovvero che ciascun condomino può servirsi della cosa comune purchè non ne alteri il decoro architettonico o non impedisca agli latri condomini di farne parimenti uso. In questo caso inoltre per il rifacimento ci si appoggia ad una proprietà privata, come avviene per i lavori in facciata e i ponteggi poggiano sul giardino di proprietà esclusiva. Il proprietario non può rifiutarsi perchè impedisce una manutenzione su parte comune, ma può chiedere un indennizzo qualora subisca un danno nella sua proprietà. (cosa che lesnes può chiedere benissimo)

Se hanno deciso di poggiare la gru sul terrazzo di lesnes, "presumo" (non conoscendo com'è strutturata la palazzina) che sia la più vicina al quale accedere alla terrazza, senza ulteriori complicazioni per gli altri condomini, però chiedesse delucidazioni in merito.
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
Mi spiego meglio: non ho consigliato a lesnes di opporsi ad ua manutenzione di una parte comune, ma di verificare se in effetti esista un'altra via per raggiungere il lastrico, anche perchè il suo giardino pensile sarà fortemente danneggiato da un agrù. Poi bisonga vedere se il solaio del terrazzo privato sopporta il carico della grù con i relativi carichi accidentali derivanti dal materiale che solleverà.
Se l'amministratore ed il tecnico che ha seguito il preventivo ed ha individuato questa soluzione hanno lavorato bene, potrebbero aver individuato l'unica soluzione per eseguire i lavori, ma a sensazone ed esperienza avranno scelto la strada più comoda.
Informati bene e verifica la soluzine tecnica.
Saluti
Andrea
 

Alessia Buschi

Membro dello Staff
Membro dello Staff
Professionista
Si si avevo capito, più che altro rispondevo al fatto di potersi rifiutare.

Se l'amministratore ed il tecnico che ha seguito il preventivo ed ha individuato questa soluzione hanno lavorato bene, potrebbero aver individuato l'unica soluzione per eseguire i lavori, ma a sensazone ed esperienza avranno scelto la strada più comoda.
Ah su questo concordo perfettamente ecco perchè ho detto di chiedere delucidazioni in merito.
 

lesnes

Nuovo Iscritto
Ringrazio tutti per i consigli dati. Non ho ancora ricevuto il verbale dell'assemblea, ma mi è stato chiarito meglio che non è la gru che vogliono montare sulla mia terrazza, ma vogliono usare la terrazza stessa come deposito del materiale per la manutenzione della terrazza condominiale, poi demolendo il tramezzo che divide le due terrazze (la mia da quella condominiale), trasferire i materiali occorrenti al lavoro. Il danno da me ricevuto sarebbe inqualificabile.
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
Appunto, penso e mipreoccupo del tuo giardino.
Vedrai che troverete un'altra soluzione, ne sono certo.
Saluti e a presto
Andrea
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto