• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Magda

Nuovo Iscritto
Salve a tutti, sono proprietaria di un attico (rientrante rispetto al corpo dell'edificio, con terrazza che copre in parte l'alloggio sottostante ed in parte il balcone sottostante-tutti i balconi sono incassati all'interno della facciata).
Al momento dell'acquisto ( 8 anni fa) sono stata convinta a rifare pavimentazione e guaina di tutta la terrazza (circa 60 mq), già allora ho dovuto lottare per pagare solamente un terzo della spesa; la spesa per il rifacimento del cornicione e del sottobalcone ammalorati fu ripartita tra tutti i condomini. Circa due anni fa il cornicione ricominciò a sfogliarsi.Feci eseguire, a mie spese, un perizia da un Ing.perito del tribunale.La perizia evidenziava larghe chiazze di umidità nel sottobalcone, più intense nella parte esterna e arrivate a circa 50 cm. dal bordo esterno. L'ipotesi prospettata fu che il rompigoccia del serizzo che sporge leggermente dal bordo della terrazza non fosse sufficiente a impedire l'infiltrazione di acqua piovana dall'esterno,anche per colpa della pendenza verso l'interno. Il nuovo amministratore si è quasi disinteressato della cosa ritenendo che tutto quanto dipendesse da me. A oggi l'ultimo preventivo ottenuto da un consigliere comprende nei lavori da ripartire 1/3 a me e 2/3 al resto del condominio tutte le spese di rifacimento di frontalino, soletta e sottobalcone. A me sembra che dovrei pagare 1/3 solamente dei lavori che faranno sulla superficie della terrazza : rimozione serizzo e piastrelle per circa 50cm dal bordo, rimozione mapelast, posa guaina,etc.. etc..( le piastrelle e il serizzo sono a mio totale carico ovviamente). Qualcuno mi può dire se ho torto?
grazie:shock:

Aggiunto dopo 45 minuti :

ehm..scusate, sono nuova, forse ho sbagliato a postare qui...ora ci provo di nuovo in una sezione giusta:confuso:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto