• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Antonio Abiuso

Membro Attivo
Proprietario Casa
Visto che le sedi non sono sufficienti e non mi sembra giusto che siano premiati con la promozione, potrebbero essere trasferiti, non dico declassati, ma almeno resi inoffensivi.
Rendere, caro @Gianco, il magistrato "inoffensivo" spostandolo semplicemente di sede operativa? A parte il rilievo che ciò varrebbe soltanto a renderlo "offensivo" altrove (con poco vantaggio per la collettività) peraltro l'ipotesi è irrealizzabile giacché inibita dalle regole della nostra beneamata Costituzione laddove dal principio supremo della 'indipendenza' della magistratura (art.104 c.1), discende quello della sua 'inamovibilità'; in base a cui (art.107) senza di regola il 'consenso' dell'interessato costui resta in pianta stabile.
Giusto o sbagliato? Mah! Dai "posteri" (che a 71 anni dalla 'Magna Carta' dovremmo pur essere noi...) l' "ardua sentenza" di manzoniana memoria evidentemente non la si è ancora emessa. Evviva!
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Anche in questo campo una drastica riforma sarebbe auspicabile nel rispetto della Costituzione.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
A questo punto conviene, prima di fare causa per un torto subito, quanti soldi possiede, altrimenti conviene fare lo gnorri 🥵
Il problema è che con certi giudici non sai mai come andrà a finire, dipende da: estro, fantasia, voglia di protagonismo, superficialità, scarso impegno, simpatia... politica.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, io sono cointestatario dell' appartamento in cui vivo, con mia moglie; volendo acquistare un altro appartamento e per usufruire di determinate agevolazioni dovrebbe risultare mia prima casa, pertanto, dovrei lasciare la cointestazione della prima casa. Questa operazione dovrà avvenire tramite atto notarile? ma soprattutto, quanto mi costerà?
ALFONSO LANZARA ha scritto sul profilo di Rosanna Ricci.
Ciao Rosanna ti contatto per l'annuncio del tuo immobile su questo forum. Io rappresento un' agenzia immobiliare. Saresti disponibile a collaborare con noi per la vendita?
Alto