1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giuseppina corda

    giuseppina corda Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve! Nel caso di consegna dell'immobile ad uso abitativo il 20 del primo mese,come quantificare l'importo del mese di riferimento? Oppure è necessario indicare le mensilità dal 20 al 20 del mese successivo,invece che dal 1 al 1 del messe successivo? E con il mese che va dal 20 al 20,quale scadenza massima apporre per il pagamento del canone? Il 27,il 30?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Se come da contratto la consegna delle chiavi è stata fatta il 20 del mese di Agosto, da questo giorno inizia la mensilità (da pagare anticipatamente), il pagamento della mensilità successiva avverrà il 20 Settembre.
    Il mancato pagamento del canone di locazione costituisce violazione del principale obbligo che il contratto di locazione pone a carico del conduttore. Con l’art. 5 della L. 27 luglio 1978 n. 392 il legislatore ha stabilito che il mancato pagamento del canone di locazione entro venti giorni dalla scadenza prevista contrattualmente, costituisce una violazione di tale gravità da legittimare il locatore a richiedere al giudice la risoluzione del contratto per morosità del conduttore, con conseguente condanna dell’inquilino alla restituzione dell’immobile.
    La legge n. 392 del 1978, chiamata anche "legge sull’equo canone", consente al locatore (cioè al proprietario) di intimare lo sfratto per morosità anche per il mancato pagamento di un solo canone mensile di affitto.
     
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Gli usi consolidati da tempo prevedono il pagamento del canone entro il 5°giorno dall'inizio della mensilità:
    - se decorre dal 1 del mese, il canone dev'essere pagato entro il 5 dello stesso mese;
    - se decorre dal 20, il canone si deve pagare nero il 25.
    Naturalmente gli accordi tra le parti possono prevedere tempi più lunghi, ad esempio il giorno dell'incasso dello stipendio da parte del locatario.
     
    Ultima modifica: 4 Settembre 2014
    A giuseppina corda e JERRY48 piace questo messaggio.
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Giusta precisazione.
    Dimenticata citazione da parte mia.
    E' in effetti possibile dare un tot giorni di tolleranza per il pagamento del canone.
    E' meglio non essere troppo fiscali.
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Specialmente di questi tempi.
     
  6. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Perchè non è possibile pagare 11 giorni di agosto e poi a settembre riprendere con il mese intero?
    Esempio affitto di 6000 € anno
    6000/365* 11 = 180,82 € ad agosto e dal 1° settembre 500€, anche perchè sulla ricevuta d'affitto cosa scrivi: mese di...... ?
    Perlomeno io, in questi casi, ho sempre fatto così.
     
    A giuseppina corda piace questo elemento.
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Sì, è possibile.
    L'importante è che le due parti raggiungano un accordo.

    Potrebbe essere fattibile la ricevuta con la dicitura: pagamento mensilità dal 20 Agosto al 20 Settembre 2014.
    La cosa non è astrusa.
     
  8. giuseppina corda

    giuseppina corda Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Utente casa nostra ....alla fine faro cosi,anche perché: spezzare il mese (esempio dal 20 al 20) poi per la denuncia dei redditi è un po un macello....a dicembre sei a cavallo tra il 2014 ed il 2015.....invece vi chiedo.... In caso di pagamento con bonifico del canone,è sempre cmque necessaria la ricevuta o basta attestazione del bonifico effettuato?
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' sufficiente la documentazione bancaria. Se fai il bonifico significa che sia il locatore sia l'inquilino hanno un conto corrente. Stampare una ulteriore ricevuta è superfluo, specialmente se uno dei due abita in una località diversa, bisognerebbe spedirgliela a mezzo posta, quindi costi e perdita di tempo.
     
    A giuseppina corda piace questo elemento.
  10. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    giuseppina, non ti preoccupare per la denuncia dei redditi perchè i redditi immobiliari si basano sui giorni: ad es 180/365 a disposizione e 185/365 in regime di cedolare secca. quindi se l'affitto annuale è 10000 euro ( per comodità ) e l'occupazione parte dal 20 agosto, il reddito imponibile in cedolare è 3643,83 euro ( 133 gg su 365 ).
     
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vale il principio di competenza, incassato o meno si dichiara la quota di canone in base ai giorni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina