1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Adele83

    Adele83 Membro Attivo

    Salve a tutti
    ho una domanda da sottoporre;
    racconto in breve:
    sto cercando da qualche tempo di acquistare un terreno edificabile e mi sono rivolta a varie agenzie, due giorni fa una di queste mi propone un terreno con un progetto già approvato, si tratta della costruzione di una casa di cura.
    Ora io ci vorrei costruire la mia casa, così ho chiesto all'agente il perchè mi avesse proposto un immobile simile e lui mi ha risposto di non tener conto del progetto. :occhi_al_cielo:
    Io mi chiedo è possibile annullare un progetto già approvato per presentarne un altro?E queli sono i costi di queste operazioni?
    E poi un terreno di questo tipo, mi costa di più di uno senza nessun progetto?
    Sento puzza di bruciato in questa cosa e non vorrei ritrovarmi impreparata e non saper rispondere all'agente immobiliare.
    Vi ringrazio anticipatamente, attendo chiarimenti!!!
     
  2. leontino

    leontino Ospite

    ti consiglio ti condizionare l'acquisto del terreno all'approvazione di un progetto di variante da proporre al comune e solo ad approvazione avvenuta effettui l'acquisto. Bisogna anche vedere se il progetto già approvato sia già scaduto, in questo caso e solo possibile la presentazione di un nuovo progetto. Controlli in comune la situazione urbanistica del terreno e del progetto già approvato,magari accompagnato da qualche tecnico di tua fiducia. Lascia perdere l'agente immobiliare che deve solo vendere.
     
  3. Adele83

    Adele83 Membro Attivo

    Grazie del consiglio, finalmente ho quelche spunto per iniziare a muovermi evitando fregature:ok:
    Gentilissimo leontino :)
     
  4. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    L'operazione pare poco chiara. Si faccia assistere daun geomtra e non firmi nulla prima di aver esplorato gli atti in Comune (ufficio tecnico)
     
  5. domenico10

    domenico10 Membro Junior

    Professionista
    gli agenti immobiliari, per qualita particolari, che io ancora non riesco a decifrare, sembra che a vendere un immobile gli venga sempre facile facile. chiedere un terreno con progetto approvato di unita per uso abitativo, e vedersi offrire un terreno con progetto di una casa di cura, è qualcosa che non sta ne in cielo ne in terra. dire poi di non tenerne conto dello stesso, allora siamo proprio alla magia vera e propria. primo: non sappiamo se le norme tecniche di attuazione in quell'area al posto della infrastruttura ( evidentemente a servizio sanitario), prevedano in alternativa abitazioni private. secondo un progetto approvato, non è una giuggiola. va visto per bene, vedere se e come sono stai pagati o meno gli oneri e quanti ne sono stati pagati se a titolo oneroso, la data di approvazione dello stesso, se è stato depositato l'inizio o meno dei lavori, se contiene tutte le necessarie autorizzazione extracomunali ( soprintendenze varie, ufficio edilizia antisismica, legge 10/90 sull'impiantistica ecc ecc). il progetto non è una carta è un documento fondamentale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina