• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ralf

Nuovo Iscritto
Ciao,stiamo valutando la trasformazione di una cantina piuttosto ampia in tavernetta,vorremmo ricavare anche un bagnetto e per questo ,la cantina è più bassa rispetto agli scarichi condominiali dove allacciarci,ci hanno proposto il sanitrit come unico mezzo.Qualcuno ne sà qualche cosa? E'un prodotto conosciuto? Grazie
 

Marco Giovannelli

Membro dello Staff
Professionista
funziona sullo stesso principio dei bagni chimici, non necessita di attacco in fogna, ma io mi sento di sconsigliartelo, fai prima a fare l'impianto "vecchia maniera" e metterci una o più pompe di aspirazione.

naturalmente tralasciando la faccenda urbanistica, poichè bisignerebbe fare una Dia e variazione catastale.

saluti
 

leo

Nuovo Iscritto
ciao. io, due anni fa, ho realizzato un bagnetto con il sistema SANITRIT e per ora funziona benissimo. Però, contrariamente alle tue esigenze, lo scarico è allo stesso livello del bagno. AUGURI. LEO :ok:
 

ralf

Nuovo Iscritto
Ciao,il Sanitrit comunque funziona a pompa?Credo di si e dovrebbe servire per superare dislivelli?Ho il dubbio che possa però essere considerato regolare dal punto di vista urbanistico.
 

Marco Giovannelli

Membro dello Staff
Professionista
dal punto di vista urbanistico devi chiedere il permesso per metterlo, ed in alcuni casi (vedi cantina non collegata all'unità immobiliare) serve una nuova agibilità........

saluti
 

saverio80

Nuovo Iscritto
salve,vorrei trasformare la cucina in camera da letto per i miei ospiti, destinando gli scarichi della cucina a quelli del bagno. Primo problema: gli scarichi vecchi sono di 20 invece quelli per il water dovrebbero essere di 80- 100. Secondo problema: non posso smantellare il pavimento. Qualche consiglio. mi hanno parlato di sanitr. ciao
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto