• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

sara

Nuovo Iscritto
quesito: ho una casa dal 2002 per la quale sto usufruendo della detazione decennale del box (36%). abbiamo inoltre appena firmato un preliminare x una nuova casa e messo in vendita l'attuale.
DOMANDA:
come funziona per la detrazione box della casa quando la venderò? continuerò ad usufruirne fino alla scadenza del decimo anno?
e per quella nuova? possiamo comunque detrarre il 36% per il box? :domanda: :shock:
 
L

Loretta Grazia

Ospite
Re: detrazioni box 36%

ciao. puoi usufruire delladetrazione del 36% fino alla vendita(più precisamente, la rata di detrazione dell'anno di vendita sarà utilizzata interamente da chi sarà proprietario al 31 dicembre).potrai comunque utilizzarare il 36% sul nuovo acquisto.
 

antonella de paolis

Nuovo Iscritto
In teressante il quesito. Mi risulta che la ddetrazione segue la casa e quindi per gli anni restanti la detrazione viene girata al nuovo proprietario. C'è qualcuno che èuò dire qualcosa di certo?
 

Verìta

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
grazie per i chiarimenti.
Di regola la detrazione segue la casa e quindi passa al nuovo proprietario. Però il vecchio proprietario può mantenerla accordandosi con l'acquirente; la condizione è che questa volontà sia esplicitamente espressa nell'atto di compravendita.
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
In teressante il quesito. Mi risulta che la ddetrazione segue la casa e quindi per gli anni restanti la detrazione viene girata al nuovo proprietario. C'è qualcuno che èuò dire qualcosa di certo?
Mica vero! IL venditore che vende un immobile che ha goduto delle agevolazioni fiscali in oggetto può continuare a detrarre le spese fino alla scadenza del decennio a condizione che lo dichiari e che venga riportato nel rogito notarile.
In pratica non trasferisce all'acquirente il credito residuo.
http://www.tasse-fisco.com/case/trasferimento-detrazione-lavori-ristrutturazione-36-50-fiscale-IRPEF/12220/
 
Ultima modifica:

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Quando fu data quella risposta, era vero.
Infatti l'art. 1, comma 7 della legge n. 449/1997 vigente a quell'epoca, prevedeva:
In caso di vendita dell'unità immobiliare sulla quale sono stati realizzati gli interventi di cui al comma 1 le detrazioni previste dai precedenti commi non utilizzate in tutto o in parte dal venditore spettano per i rimanenti periodi di imposta di cui al comma 2 all'acquirente persona fisica dell'unità immobiliare.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Principia ha scritto sul profilo di Gianco.
Giaco ho letto che sei professionista che lavoro fai? Potrei contattarti telefonicamente se sei in tecnico?
Buongiorno,

Chiedo a questo forum una delucidazione per un contratto di affitto casa.

Sto per affittare una casa dal 21 ottobre di quest' anno, ho optato per la cedolare secca, quando e come dovrei versare la tassa del 21% ? E poi come funzioneranno i vari versamenti per l'anno prossimo?

Vi ringrazio per la risposta
Alto