• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

santo51

Membro Junior
Proprietario Casa
buongiorno
vorrei avere chiarimenti in merito a lavori eseguiti al condominio costruito nel 2016 sulla barriera zincata che delimita la ns. proprietà, sopra la zincatura è stata messa della vernice che dopo breve tempo si è scrostata.
Dopo l'ennesimo tentativo di sistemazione chiesto al costruttore, ci sentiamo rispondere che non è un problema suo e, se vogliamo, dobbiamo risolverlo a nostre spese.
nell'attesa di una risposta
ringrazio e saluto
Angelo Testa
 

BeppeX88

Membro Attivo
Proprietario Casa
buongiorno
vorrei avere chiarimenti in merito a lavori eseguiti al condominio costruito nel 2016 sulla barriera zincata che delimita la ns. proprietà, sopra la zincatura è stata messa della vernice che dopo breve tempo si è scrostata.
Dopo l'ennesimo tentativo di sistemazione chiesto al costruttore, ci sentiamo rispondere che non è un problema suo e, se vogliamo, dobbiamo risolverlo a nostre spese.
nell'attesa di una risposta
ringrazio e saluto
Angelo Testa
Ti ha già risposto, gli fate causa?
 

giogiolu

Membro Attivo
Proprietario Casa
buongiorno
vorrei avere chiarimenti in merito a lavori eseguiti al condominio costruito nel 2016 sulla barriera zincata che delimita la ns. proprietà, sopra la zincatura è stata messa della vernice che dopo breve tempo si è scrostata.
Dopo l'ennesimo tentativo di sistemazione chiesto al costruttore, ci sentiamo rispondere che non è un problema suo e, se vogliamo, dobbiamo risolverlo a nostre spese.
nell'attesa di una risposta
ringrazio e saluto
Angelo Testa
Dipende da cosa intendi per dopo breve tempo. Ma in linea generale la verniciatura di materiale zincato sia a caldo che a freddo richiede particolare attenzioni. Una volta, prima di provvedere alla verniciatura, si lasciava ossidare per un po' di tempo. Oggi esiste la possibilità di trattare il materiale zincato con un fondo aggrappante per poi procedere alla sovraverniciatura. Oppure passare direttamente alla verniciatura con vernice che abbia anche la proprietà aggrappante. In tutti due i casi il materiale va pulitò con prodotti sgrassanti (diluente).Consiglio, nel caso vogliate provvedere al ripristino, previa pulitura, di usare un buon fondo o una buona vernice che abbiano le caratteristiche descritte
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
ci ha risposto ma volevamo sapere come potremmo agire per non arrivare a vie legali.
Andando a Gardaland?

Premesso che è evidente la mancanza di "professionalità" dell'impresa:

Punto1) la verniciatura fatta successivamente di un manufatto non prodotto al più gode di una garanzia di 2 anni....ma poi ci sono le eccezzioni

Punto2) avete lasciato decorrere troppo tempo senza agire dopo aver contestato il difetto.
 

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
Dipende da cosa intendi per dopo breve tempo. Ma in linea generale la verniciatura di materiale zincato sia a caldo che a freddo richiede particolare attenzioni.
concordo totalmente. avevo alcuni anni fa un problema analogo, affrontato come suggerito da giogiolu, ma con scarso successo e alla fine l'ho risolto radicalmente: smotare la recinzione, sabbiatura, zincatura a caldo e verniciatura a polveri.
da allora è perfetta.
 

santo51

Membro Junior
Proprietario Casa
ringrazio per le risposte
il mio problema è questo:
volevo capire se il lavoro effettuato, non essendo stato eseguito a regola d'arte, deve intervenire il costruttore o se è a nostre spese (il condominio è stato terminato a inizio 2017) e il costruttore è già stato avvisato più volte ma la risposta è stata: fatelo a vs. spese
ringrazio e saluto
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto