• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

lucaroio

Nuovo Iscritto
il mio inquilino vive nella mia stessa casa in un appartamento a se e gli si è intasata la doccia e non si riesce a sturare.
bisogna chiamare l'idraulico.
a chi tocca la spesa?
grazie
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Da quanto scrivi, l'intervento è da considerarsi di ordinaria manutenzione e perciò a carico dell'inquilino.
 

Ennio Alessandro Rossi

Membro dello Staff
Professionista
Dipende dalla causa: Con ogni probabilità la causa è imputabile all'inquilino e alla sua incuria (capelli, rasoio di plastica, carta, tappi shampo etc.) e per cui la spesa è a suo carico. Se l'origine dell'occlusione (improbabile ) dipendesse da un errore costruttivo ( un sifone? o non saprei che altro ) la spesa andrebbe imputata al locatore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Salve , vorrei chiedere se qualcuno conose la normativa riguardante la costruzione di una scala a rampe con pianerottoli in acciaio per accedere a tre appartamenti. Questa sarebbe costruita nella chiostrina in aderenza a più vicini in cui io ho una terrazzina con porta di accesso che risulteremme a 80 cm. di distanza grazie ha chi vorrà rispondermi
Alto