• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ciao a tutti, non so se qualcuno qui mi può aiutare per acquistare un terreno agricolo...quali sono le cose da controllare e fare attenzione per un acquisto tranquillo...grazie a chi mi potrà consigliare
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Inizialmente verifica se il terreno è pervenuto al venditore per eredità. In tal caso i coeredi hanno diritto di prelazione e quindi devono certificare di non essere interessati all'acquisto.
Stessa cosa se il terreno confinasse con un agricoltore diretto che avrebbe diritto di prelazione come gli eredi citati.
Poi se hai dubbi sulla situazione economica del venditore, male non faresti a richiedere una visura ipo-catastale, giusto per non avere sorprese.
A seconda dello scopo che vuoi raggiungere faresti bene a verificare l'esistenza di eventuali vincoli e la possibilità edificatoria o gli eventuali vincoli.
Poi faresti bene a verificare i confini catastali e laddove fossero irregolari potresti pretendere la regolarizzazione con un opportuno frazionamento.
Verifica la proprietà delle recinzioni a contorno.
Verifica l'esistenza di servitù di passaggio o di acquedotto, a favore e contro.
Infine accertati che il terreno sia nella disponibilità del venditore e che non ci siano pretese da parte di terzi.
E' inutile che ti dica di conoscere preventivamente chi saranno i tuoi vicini, per evitare di avere sorprese a posteriori.
 

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
Mi hai dato un sacco di info... Mi sembra che il tutto è laborioso e complicato... Forse è necessario un esperto per fare tutto quello che scrivi e una volta appurato ci vuole anche un notaio penso...
 

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
grazie per le informazioni preziose
Inizialmente verifica se il terreno è pervenuto al venditore per eredità. In tal caso i coeredi hanno diritto di prelazione e quindi devono certificare di non essere interessati all'acquisto.
Stessa cosa se il terreno confinasse con un agricoltore diretto che avrebbe diritto di prelazione come gli eredi citati.
Poi se hai dubbi sulla situazione economica del venditore, male non faresti a richiedere una visura ipo-catastale, giusto per non avere sorprese.
A seconda dello scopo che vuoi raggiungere faresti bene a verificare l'esistenza di eventuali vincoli e la possibilità edificatoria o gli eventuali vincoli.
Poi faresti bene a verificare i confini catastali e laddove fossero irregolari potresti pretendere la regolarizzazione con un opportuno frazionamento.
Verifica la proprietà delle recinzioni a contorno.
Verifica l'esistenza di servitù di passaggio o di acquedotto, a favore e contro.
Infine accertati che il terreno sia nella disponibilità del venditore e che non ci siano pretese da parte di terzi.
E' inutile che ti dica di conoscere preventivamente chi saranno i tuoi vicini, per evitare di avere sorprese a posteriori.
 

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
Togli il forse; ti serve sicuramente un tecnico per la parte tecnica.
E il notaio per il resto.
Fai il conto dei costi accessori ( imposte, atto) prima di impegnarti.
ok per il notaio perchè è giusto pagare quando l'acquisto è deciso se è tutto in regola...ma per le info che mi ha consigliato di cercare Gianco ovvero....


verifica se il terreno è pervenuto al venditore per eredità.
In tal caso i coeredi hanno diritto di prelazione e quindi devono certificare di non essere interessati all'acquisto.
Stessa cosa se il terreno confinasse con un agricoltore diretto che avrebbe diritto di prelazione come gli eredi citati.

A seconda dello scopo che vuoi raggiungere faresti bene a verificare l'esistenza di eventuali vincoli e la possibilità edificatoria o gli eventuali vincoli.
Poi faresti bene a verificare i confini catastali e laddove fossero irregolari potresti pretendere la regolarizzazione con un opportuno frazionamento.
Verifica la proprietà delle recinzioni a contorno.
Verifica l'esistenza di servitù di passaggio o di acquedotto, a favore e contro.
Infine accertati che il terreno sia nella disponibilità del venditore e che non ci siano pretese da parte di terzi.


secondo me dovrebbe fornirle il proprietario....
 

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
E tu poi ti fidi?

Le verifiche servono a te per avere certezza di non "infilarti" in una truffa/imbroglio...quindi meglio siano fatte da tecnici di tua fiducia.

Se acquisti da un "fallito/insolvente" rischi di perdere i soldi e non ottenere nulla.
IN EFFETTI NON MI FIDO TROPPO....IN OGNI CASO BISOGNA VEDERE QUANTO COSTANO QUESTE VERIFICHE PERCHè IN CASO DI QUALCHE IMBROGLIO SI SPENDONO SOLDI INUTILMENTE...
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
In alternativa puoi chiedere che le risposte ai quesiti che ti ho consigliato le metta per iscritto e sottoscriva la dichiarazione. Poi ovviamente se si dovessero riscontrare non veritiere dovrai rivolgerti ad un legale per il risarcimento.
 

kenzen

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ciao, qualora acquisti con l'intenzione di costruire, utilizzando l'indice di edificabilità concesso per i terreni agricoli, tieni presente che è prevedibile, fra non molto, l'approvazione delle legge sul consumo del suolo e quindi grossi limiti all'edificabilità.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
In zona agricola è possibile edificare fabbricati destinati alla residenza dell'agricoltore o per i fabbricati connessi all'attività agricola e o di allevamento del bestiame. La superficie minima è un ettaro.
 

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
Inizialmente verifica se il terreno è pervenuto al venditore per eredità. In tal caso i coeredi hanno diritto di prelazione e quindi devono certificare di non essere interessati all'acquisto.
Stessa cosa se il terreno confinasse con un agricoltore diretto che avrebbe diritto di prelazione come gli eredi citati.
Poi se hai dubbi sulla situazione economica del venditore, male non faresti a richiedere una visura ipo-catastale, giusto per non avere sorprese.
A seconda dello scopo che vuoi raggiungere faresti bene a verificare l'esistenza di eventuali vincoli e la possibilità edificatoria o gli eventuali vincoli.
Poi faresti bene a verificare i confini catastali e laddove fossero irregolari potresti pretendere la regolarizzazione con un opportuno frazionamento.
Verifica la proprietà delle recinzioni a contorno.
Verifica l'esistenza di servitù di passaggio o di acquedotto, a favore e contro.
Infine accertati che il terreno sia nella disponibilità del venditore e che non ci siano pretese da parte di terzi.
E' inutile che ti dica di conoscere preventivamente chi saranno i tuoi vicini, per evitare di avere sorprese a posteriori.

Verifica l'esistenza di servitù di passaggio o di acquedotto, a favore e contro.

Non so cosa vuol dire a favore e contro....
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Verifica l'esistenza di servitù di passaggio o di acquedotto, a favore e contro.

Non so cosa vuol dire a favore e contro....
Le servitù di passaggio o di condotte idriche a favore sono quelle che tu utilizzi su proprietà altrui. Ovviamente quelle contro sono quelle che altri godono a carico della tua proprietà.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto