1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Brunobiagio

    Brunobiagio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buon giorno, l'attuale mandatario a seguito del passaggio consegne un po' superficiale non ha ottemperato in virtù di alcune richieste scritte sia in assemblea che email di avere a disposizione documentazione pregressa detenuta dall'ex. Più volte lo stesso ha sostenuto che non si riteneva responsabile dei documenti antecedenti alla sua nomina evadendo ormai di quelle che sono le normative. A distanza di cura 2 anni a seguito di formale lettera lo stesso ha inviato la consueta r.r. all'ex peraltro senza specificare i tempi in cui dovevano essere consegnati. È' stato sollecitato dopo circa 60 gg chiedendo chiarimento della sua superficialità con invio di per . A tutt' oggi nulla ho ricevuto. Vorrei sapere da qualcuno del forum come procedere sia per l' elevata inerzia sia per avere a disposizione i documenti. Non interpello per ora il legale per i costi. Distinti saluti.
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'attuale amministratore dovrebbe sollecitare il suo predecessore, rammentandogli:
    - il suo obbligo di consegnare tutta la documentazione ancora in suo possesso;
    - che non può trattenere i documenti concernenti la sua gestione anche se vantasse crediti nei confronti del condominio;
    - che la sua condotta, oltre a rilevare sul piano civile - infatti è responsabile di tutti i danni che il condominio affermi e dimostri di aver subito per effetto di tale mancata e/o ritardata restituzione -, potrebbe integrare il reato ex art. 646 c.p.
     
  3. Brunobiagio

    Brunobiagio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie! Il problema è che l' attuale l' abbia fatto con volontà all' epoca a non richiedere i documenti nonostante, ripeto nonostante abbia ricevuto sopratutto da chi scrive richieste scritte in tal senso. Solo successivamente a distanza di circa 2 anni e dietro diffida lo stesso si è degnato di rispondere in modo del tutto superficiale. Quale sarebbe la procedura più idonea? Di cosa sarebbe responsabile l'attuale amm.re?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina