1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. alina74

    alina74 Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    sono nuova e spero di aver inserito la domanda al posto giusto!
    un anno fa il proprietario dell'officina meccanica sotto casa mia ha affittato i locali ad un locale pubblico con concerti dal vivo.
    il locale non è stato coibendato e risulta club privato, da quel momento l'inferno! da un lato della casa si sentiva la musica come fosse in casa e dall'altro il baccano delle persone che sostavano davanti al locale, e quando non c'è musica si sente comunque il loro condizionatore d'aria.
    Qualche mese dopo l'apertura e dopo che il condominio vicino al mio ha intentato un'azione legale è arrivata l'A.R.P.A. e almeno la questione musica si è risolta, ma non il resto.
    Da quanto ne so, il titolare del locale è responsabile del baccano che si fa sulla rampa d'accesso al suo locale, sotto al mio balcone, ma non se ne cura, e sono inutili le chiamate ai vigili perchè non risulta suolo comunale, e gli avventori sostano anche fino alle 4 di notte.
    la porta d'accesso è unica quindi ogni volta che entra o esce qualcuno la musica si sente più forte.
    da qualche mese si sente nuovamente la musica quando suonano dal vivo.
    cosa posso fare?
    l'amministratore del mio condominio sembra fregarsene, tra l'altro ha dato l'autorizzazione al locale di aprire l'uscita di sicurezza sul nostro cortile, senza chiedere il parere dei condomini, è legale farlo? non dovrebbe farlo solo in caso di urgenza?
    il nostro cortile è molto piccolo e non ha un'uscita diretta sulla strada perchè ha un secondo cancello di cui solo i condomini hanno le chiavi, e il portone del nostro atrio non permette il passaggio di mezzo dei vigili del fuoco, è a norma questa uscita di sicurezza?
    facendo leva su un'eventuale irregolarità delle norme di sicurezza, potrebbero costringere i condomini a sostituire il portone d'entrata?
    so che il locale ha richiesto, ma non so se ha ottenuto, di diventare numero civico a sè, questo può avvantaggiarci su qualche richiesta?
    grazie
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    io proverei ad interessare della questione uscita di sicurezza i vigili del fuoco.
     
  3. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    La questione è complicata.

    Per prima cosa avete bisogno di un tecnico specialista in sicurezza, che visioni la situazione e faccia una relazione nell' interesse del condominio.

    Dal punto di vista del rumore lei ha il diritto di chiamare i vigili urbani, che sono preposti anche a monitorare i casi di disturbo alla quiete pubblica.
     
    A alina74 piace questo elemento.
  4. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a Tutti
    Dico Cio che Farei Io . L'unione Fa La Forza. Raduna Tutti I Condomini che La Pensano Come Te. Guardate Bene Il Regolamento di Condominio. Cosa dice alla Parte Rumori Notturni .Non e' improbabile che L'amministratore chiuda un occhio perche' "Foraggiato" dagli Inquilini del Locale Notturno, Per Cavarne Fuori Le Gambe dovete, solo dopo esservi accertati che ne Vale La Pena , cioe' se avete armi ed argomenti con Le quali combattere, Prendere Un Legale , farli "NERI". Consultate Prima L'ufficio ARPAT e fatevi dare dell "dritte" ed i vigili come "ciliegina sulla Torta"
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina